La casa delle bambole - Ghostland

La casa delle bambole – Ghostland recensione

La casa delle bambole – Ghostland recensione del film di Pascal Laugier con Crystal Reed, Mylène Farmer, Anastasia Phillips, Emilia Jones e Taylor Hickson

Pascal Laugier ritorna dopo sei anni di assenza con il suo quarto film horror La casa delle bambole – Ghostland e, nonostante riprenda molti degli elementi che lo hanno reso famoso, questo è uno dei suoi migliori film ed è la prova che il regista di Martyrs (2008) rimane, forse, uno dei più interessanti cineasti dell’horror contemporaneo francese.

Una mamma e due bimbe (Beth e Vera) ereditano una vecchia e lugubre casa e già dalla prima notte saranno costrette a confrontarsi con gli “intrusi”. Dietro questa premessa apparentemente semplice c’è molto altro. Senza entrare nei dettagli, per non rovinarvi la visione del film, si può affermare che la storia racconta di una “invasione domestica” sadica, psicologica e viscerale che si sposta verso i thriller psicologici ed il filone dei film di sopravvivenza.

Taylor Hickson
Taylor Hickson

La casa delle bambole - Ghostland di Pascal Laugier
La casa delle bambole – Ghostland di Pascal Laugier

È quasi impossibile parlare dell’argomento senza rivelare dettagli importanti, quindi si possono solo elencare alcuni aspetti generali: estranei dentro casa, tragedie familiari e una giovane e forte protagonista femminile che affronta l’orrore della terribile violenza.

Anche se non originale, la casa è il luogo perfetto. È piena di oggetti d’antiquariato e di terrificanti bambole di porcellana; l’atmosfera lugubre, gotica ed inquietante trasforma la casa stessa in un ulteriore elemento di terrore.

La casa delle bambole – Ghostland conferma Pascal Laugier il genio ed il folle insegnante delle storie familiari violente che però fanno sempre riflettere sul fatto di come ogni persona affronta in modo diverso le situazioni estreme ed i propri demoni.

La casa delle bambole - Ghostland di Pascal Laugier
La casa delle bambole – Ghostland di Pascal Laugier

La casa delle bambole - Ghostland di Pascal Laugier
L’ultimo horror di Pascal Laugier

Come accade nella maggioranza dei sui film, anche qui c’è un “colpo di scena” che capovolge la storia con un punto di vista completamente diverso.

Crudele con i suoi personaggi e privo di condiscendenza verso il suo pubblico, nonostante prenda in prestito alcuni stereotipi horror, La casa delle bambole – Ghostland è una storia ben raccontata e di grande suspense con livelli di aggressività e violenza a volte scomodi, sia per la ripetitività che per la brutalità, immergendo lo spettatore nel dolore e nel dramma di questa famiglia.

Gabriela

Sintesi

Pascal Laugier si conferma uno dei più interessanti cineasti dell’horror contemporaneo francese con La casa delle bambole - Ghostland, il genio e folle insegnante di storie familiari violente che fa sempre riflettere su come ogni persona affronti in modo diverso le situazioni estreme ed i propri demoni.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Seven recensione film di David Fincher con Morgan Freeman e Brad Pitt

Seven recensione del film di David Fincher, con Morgan Freeman, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow e Kevin Spacey Nell'estate del 1995 le platee americane vennero prese...

Cinema News del 28 novembre [Rassegna Stampa]

Godzilla vs. Kong: Netflix vs. HBO Max per l'uscita streaming Il trailer di Happiest Season con Kristen Stewart e Mackenzie Davis Franco Nero ritorna...

The Last Hillbilly recensione film documentario di Diane Sara Bouzgarrou e Thomas Jenkoe [TFF 38]

The Last Hillbilly recensione film documentario di Diane Sara Bouzgarrou e Thomas Jenkoe con Brian Ritchie presentato al Torino Film Festival 38 Avere figli significa...

Regina recensione film di Alessandro Grande con Ginevra Francesconi [TFF 38]

Regina recensione film di Alessandro Grande con Francesco Montanari, Ginevra Francesconi, Barbara Giordano e Max Mazzotta al Torino Film Festival 38 Unico alfiere a rappresentare l’Italia...

Strange Days recensione film di Kathryn Bigelow [Flashback Friday]

Strange Days recensione del film di Kathryn Bigelow con Ralph Fiennes, Angela Bassett, Juliette Lewis, Vincent D'Onofrio, William Fichtner e Tom Sizemore Dopo Point Break -...

Cinema News del 27 novembre [Rassegna Stampa]

Addio a Daria Nicolodi I progetti di Alex Garland Álex de la Iglesia e la Veneciafrenia La Radioscopie di Claire Denis Les promesses...

Pixar: i migliori film da vedere assolutamente [Throwback Thursday]

Le opere Pixar fanno parte della nostra infanzia ed adolescenza, grazie ai molti lungometraggi che ci hanno scaldato il cuore. Vediamo i cinque migliori...

Black Friday Amazon 2020: LEGO offerte Avengers, Jurassic World, Star Wars, Disney e Batman

Black Friday Amazon 2020: in offerta i set LEGO di Avengers, Jurassic World, Star Wars, Disney, Batman, The Mandalorian, Harry Potter e Fast &...

Cinema News del 26 novembre [Rassegna Stampa]

Mads Grindelwald Clifford il grande cane rosso The Mauritanian Amore e malattia in Life in a Year Amore e malattia in Little Fish ...

Botox recensione film di Kaveh Mazaheri con Sussan Parvar [TFF 38]

Botox recensione film di Kaveh Mazaheri con Sussan Parvar, Mahdokht Molaei, Soroush Saeidi, Mohsen Kiani e Morteza Khanjani al Torino Film Festival 38 Il cinema iraniano...