John Wick 3 - Parabellum

John Wick 3 – Parabellum – recensione

“Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza.”

Con le parole di Ulisse nel canto 26 dell’Inferno di Dante si aprono le danze di John Wick 3 – Parabellum e inizia la battaglia di John Wick (Keanu Reeves) per la sopravvivenza, dopo la scomunica subita nel secondo episodio per aver violato la sacralità dell’Hotel Continental, avendo scherzato troppo con i fanti e non avendo lasciato stare Santino d’Antonio: una discesa agli Inferi che dura ormai da tre film e che ora trova John Wick solo contro tutti, privo del supporto del suo Virgilio Winston (Ian McShane).
Sapendo di avere i minuti contati in una New York popolata solo da sicari ansiosi di mettere le mani su una taglia multimilionaria, Wick ha un’ultima carta da giocare: un passaggio da un suo personale Caronte (che non è Charon, il portiere del Continental interpretato da Lance Reddick) per andare davvero a cercare conoscenza/Sofia (Halle Berry), Beatrice che gli indicherà la via per arrivare colà dove si puote ciò che si vuole.

Halle Berry e i suoi migliori amici in John Wick 3
Halle Berry e i suoi migliori amici in John Wick 3

Il regista Chad Stahelski, ex controfigura di Reeves nei tre Matrix, ha imparato l’arte dalle sorelle Wachowski e, con la complicità dagli sceneggiatori (in primis il responsabile dei precedenti episodi Derek Kolstad), sovrappone simbologie religiose e mitologiche. Lontano dalle ambizioni filosofiche che accompagnavano le avventure di Keanu-Neo, l’intento è quasi puramente estetico, un tatuaggio che il film si incide addosso per conferire un’aura mistica al viaggio dell’antieroe Keanu-John.
Al di là dell’iconografia di crocefissi e dobloni, alla fine, l’obiettivo è ancora una volta realizzare un film di pura azione che diverta e sorprenda per la varietà dei combattimenti e degli strumenti di offesa personale, che spaziano dal book-fu alla propulsione equina.

John Wick 3: Laurence Fishburne e Ian McShane
John Wick 3: Laurence Fishburne e Ian McShane

John Wick 3 riesce a mantenersi in equilibrio sulla sottile linea che corre tra l’essere costantemente sopra le righe e il prendersi troppo sul serio, tra il continuare a strizzare l’occhio ai fan di Matrix (non solo con il ritorno di Laurence Fishburne nel ruolo di Bowery King, ma anche riprendendo battute classiche di quel film), e la stellare fotografia di Dan Laustsen, che tra il secondo e terzo capitolo della serie si è aggiudicato una nomination agli Oscar per La forma dell’acqua.
Sulla scena, oltre ai co-protagonisti già citati, troviamo questa volta Anjelica Huston, Jerome Flynn (Bronn di Game of Thrones), Asia Kate Dillon (che eredita da Ruby Rose il testimone di rappresentante di Orange is the new black) e Jason Mantzoukas.

Divertimento superficiale, quindi, ma alle volte non c’è niente di meglio che concedersi due ore di stilosissimo relax adrenalinico: se nelle vostre vite frenetiche volete un po’ di pace, preparatevi a guardare John Wick 3 – Parabellum.

Sintesi

Il terzo capitolo della storia di John Wick mantiene l'equilibrio tra l'essere costantemente sopra le righe ed il prendersi troppo sul serio, grazie all'inventiva e le coreografie dei combattimenti, la fotografia di Dan Laustsen ed una spruzzata di simbolismi. Perfetto per due ore di relax adrenalinico.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Seven recensione film di David Fincher con Morgan Freeman e Brad Pitt

Seven recensione del film di David Fincher, con Morgan Freeman, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow e Kevin Spacey Nell'estate del 1995 le platee americane vennero prese...

Cinema News del 28 novembre [Rassegna Stampa]

Godzilla vs. Kong: Netflix vs. HBO Max per l'uscita streaming Il trailer di Happiest Season con Kristen Stewart e Mackenzie Davis Franco Nero ritorna...

The Last Hillbilly recensione film documentario di Diane Sara Bouzgarrou e Thomas Jenkoe [TFF 38]

The Last Hillbilly recensione film documentario di Diane Sara Bouzgarrou e Thomas Jenkoe con Brian Ritchie presentato al Torino Film Festival 38 Avere figli significa...

Regina recensione film di Alessandro Grande con Ginevra Francesconi [TFF 38]

Regina recensione film di Alessandro Grande con Francesco Montanari, Ginevra Francesconi, Barbara Giordano e Max Mazzotta al Torino Film Festival 38 Unico alfiere a rappresentare l’Italia...

Strange Days recensione film di Kathryn Bigelow [Flashback Friday]

Strange Days recensione del film di Kathryn Bigelow con Ralph Fiennes, Angela Bassett, Juliette Lewis, Vincent D'Onofrio, William Fichtner e Tom Sizemore Dopo Point Break -...

Cinema News del 27 novembre [Rassegna Stampa]

Addio a Daria Nicolodi I progetti di Alex Garland Álex de la Iglesia e la Veneciafrenia La Radioscopie di Claire Denis Les promesses...

Pixar: i migliori film da vedere assolutamente [Throwback Thursday]

Le opere Pixar fanno parte della nostra infanzia ed adolescenza, grazie ai molti lungometraggi che ci hanno scaldato il cuore. Vediamo i cinque migliori...

Black Friday Amazon 2020: LEGO offerte Avengers, Jurassic World, Star Wars, Disney e Batman

Black Friday Amazon 2020: in offerta i set LEGO di Avengers, Jurassic World, Star Wars, Disney, Batman, The Mandalorian, Harry Potter e Fast &...

Cinema News del 26 novembre [Rassegna Stampa]

Mads Grindelwald Clifford il grande cane rosso The Mauritanian Amore e malattia in Life in a Year Amore e malattia in Little Fish ...

Botox recensione film di Kaveh Mazaheri con Sussan Parvar [TFF 38]

Botox recensione film di Kaveh Mazaheri con Sussan Parvar, Mahdokht Molaei, Soroush Saeidi, Mohsen Kiani e Morteza Khanjani al Torino Film Festival 38 Il cinema iraniano...