The Biopic of John and Yoko

Il regista di Dallas Buyers Club dirigerà un film sulla relazione tra John Lennon e Yoko Ono

Siamo ufficialmente nell’era delle biografie musicali per superstar degli anni ’70: dopo Bohemian Rhapsody (per il quale sono uscite nottetempo le prime recensioni, che confermano ciò che già il trailer mostrava appieno: Rami Malek bravo, ma noia noia noia) e Rocketman (che invece promette bene), è in cantiere un film su John Lennon e Yoko Ono.

Il regista Jean-Marc Vallée, responsabile per Dallas Buyers Club, Wild (in cui Reese Witherspoon fa un trekking di mille miglia) e la recente serie tv Sharp Objects, ha firmato per dirigere e montare il film, che racconterà l’epica storia d’amore tra John e Yoko, che introdusse il futuro autore di Imagine ad un nuovo liberatorio concetto di ‘artista’, ad una coscienza politica e al ‘meaning of success’, lasciandosi al contempo alle spalle la moglie Cynthia, il cinquenne figlio Julian e accelerando il naturale decorso che avrebbe portato allo scioglimento dei Beatles.

Lo script sarà di Anthony McCarten (non McCartney, no), autore di The Theory of Everything/La Teoria del Tutto, Darkest Hour/L’Ora più Buia e del summenzionato Bohemian Rhapsody. Il che, se chiedete a me, non è una garanzia di successo, ma, ok, vi sento intonare: Give McCarten a Chance. Come il film sui Queen, anche questo biopic si fermerà prima che la tragedia colpisca i suoi protagonisti in Central Park, l’8 Dicembre 1980.

Naturalmente il film dovrà assicurarsi i diritti per le musiche di Lennon & Ono, ma visto che l’artista giapponese ha dato il benestare sulla sceneggiatura, non dovrebbero esserci grossi ostacoli. Le riprese dovrebbero iniziare nella seconda metà del prossimo anno. Aspetteremo, in piedi sul molo a Southampton. (Deadline)

https://youtu.be/v–1OgNqBkVE

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli