Arturo Muselli video intervista su Dragonheart 5 e Gomorra al Giffoni Film Festival 2019

Arturo Muselli al Giffoni Film Festival ci parla dei suoi prossimi progetti: il fantasy Dragonheart 5, Gomorra 5 dove riprenderà il ruolo di Enzo Sangue Blu e La vita promessa 2

Durante il Giffoni Film Festival abbiamo intervistato il giovane e talentuoso Arturo Muselli, celebre per la sua interpretazione di Enzo Sangue Blu in Gomorra, che durante il festival ha tenuto una Masterclass con i ragazzi della sezione Cult e ha ricevuto l’Explosive Talent Award dedicato ai migliori talenti emergenti.

Arturo ci ha parlato dei suoi prossimi progetti tra cinema e televisione, con il film fantasy Dragonheart 5 e la serie TV su Rai 1 La vita promessa 2 con Luisa Ranieri, regia di Ricky Tognazzi.

Arturo Muselli sul set di Dragonheart 5 (Dragonheart: Vengeance)
Arturo Muselli sul set di Dragonheart 5 (Dragonheart: Vengeance)
Arturo Muselli sul set di Dragonheart 5 (Dragonheart: Vengeance)
Arturo Muselli sul set di Dragonheart 5 (Dragonheart: Vengeance)

Se per Gomorra 5 non ci ha potuto rivelare molto, Muselli si è sbottonato un po’ di più con Dragonheart 5 (Dragonheart: Vengeance), il fantasy diretto da Ivan Silvestrini, quinto capitolo della saga lanciata da Rob Cohen e Dennis Quaid nel 1996 che prevede, oltre Vengeance di prossima uscita, anche un sesto capitolo attualmente in pre-produzione.

Ci rivela che sarà un celebre attore a dare voce al drago nella versione originale, come da tradizione della saga che ha visto Sean Connery (Dragonheart), Ben Kingsley (Dragonheart 3: La maledizione dello stregone) e Patrick Stewart (Dragonheart: L’Eredità del drago) prestare la voce al drago, e che interpreta Il Re durante un ampio arco temporale che lo vede impersonare il personaggio sia da giovane che da adulto ed anziano.

Non vi anticipiamo altro e vi lasciamo alla nostra video intervista con Arturo Muselli durante il Giffoni Film Festival 2019.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli