Visioni Fantastiche 2020: i vincitori della seconda edizione del festival del cinema fantastico

Visioni Fantastiche 2020: vincono Tito and the Birds di Gabriel Bitar, André Catoto, Gustavo Steinberg come miglior lungometraggio e La fiamma di Giacomo Talamini come miglior cortometraggio

Si conclude la seconda edizione del festival dedicato al cinema fantastico Visioni Fantastiche, nato dall’esperienza dello storico Ravenna Nightmare Film Fest, rivolto alle scuole per arricchire l’offerta culturale ed educativa delle nuove generazioni e allo stesso tempo a tutti gli appassionati di cinema fantasy, sia attraverso la sezione dedicata ai cortometraggi divisi per classi di età che alla deliziosa categoria dei lungometraggi animati.

Visioni Fantastiche 2020 – quest’anno in forma ibrida sia in presenza a Ravenna che in streaming grazie al partner tecnologico MyMovies.it – ha anche presentato fuori concorso l’anteprima fantastica di Buñuel – Nel labirinto delle tartarughe di Salvador Simó, di cui trovate la recensione sul nostro magazine.

Tra i lungometraggi in concorso, e di cui potete leggere le nostre recensioni, ricordiamo Seder-Masochism scritto e diretto da Nina Paley e Tito and the Birds di Gabriel Bitar, André Catoto e Gustavo Steinberg.

Vediamo dunque insieme i vincitori di Visioni Fantastiche 2020:

  • Miglior Film Lungometraggio: Tito and the Birds (Brasile, 2018) di Gabriel Bitar, André Catoto e Gustavo Steinberg
  • Miglior Film Cortometraggio: La Fiamma (Italia, 2019) di Giacomo Talamini

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli