Vent’anni senza Stanley Kubrick [Throwback Thursday]

Stanley Kubrick ci ha lasciato il 7 marzo di vent’anni fa: ripercorriamo la sua carriera artistica

Il 7 marzo 1999 ci lasciava Stanley Kubrick, uno dei maggiori cineasti della storia mondiale, uno di quei registi che hanno rivoluzionato e segnato maggiormente la storia del cinema.

Stanley Kubrick nasce a New York il 26 luglio 1929 a New York. Fin da piccolo è affascinato dalla tecnica fotografica.

Dopo alcuni cortometraggi di discreto successo, nel 1953, gira il suo primo lungometraggio, Paura e Desiderio, seguito da Il bacio dell’assassino (1955), Rapina a mano armata (1956) e Orizzonti di gloria (1957).
Nel 1959 arriva il suo primo lavoro importante, con la regia di Spartacus: sul set, Kubrick non si trova a suo agio, poiché non ha il pieno controllo delle fasi di produzione e per alcune diatribe con Kirk Douglas. Nonostante ciò, il film ebbe un grande successo e vinse quattro Oscar.

Vent'anni senza Stanley Kubrick
Stanley Kubrick

Gli anni Sessanta sono un decennio d’oro per Kubrick: nel 1962 dirige Lolita, la trasposizione cinematografica del romanzo di Vladimir Nabokov e, nel 1963, dirige Il Dottor Stranamore – Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba, una commedia satirica e provocatoria, che gli frutta tre candidature agli Oscar.

Nel 1968, dopo quattro anni di lavorazione e con un budget di 10 milioni di dollari (di cui, 6 milioni e mezzo solo per gli effetti speciali), esce 2001: Odissea nello spazio, uno dei capolavori di Kubrick.
Il film rivoluziona, fin da subito, il cinema, sia per gli effetti speciali, all’epoca molto all’avanguardia, sia per essere una profonda riflessione sulla natura dell’uomo, sulla sua evoluzione e sul suo rapporto con l’universo. Il film riceve diverse nomination agli Oscar, ma vince solo quello per gli effetti speciali.

Vent'anni senza Stanley Kubrick
2001: Odissea nello spazio

Anche gli anni Settanta furono una decade importante per Kubrick: nel 1971 esce Arancia Meccanica, trasposizione dell’omonimo romanzo di Anthony Burgess. Arancia Meccanica fu una pellicola molto controversa, per un uso della violenza molto esplicito, a volte gratuito, ma che trasmetteva perfettamente l’idea del libro; è una delle pellicole simbolo degli anni Settanta.

Nel 1975 esce Barry Lyndon, tratto dal romanzo di William Makepeace Thackeray, che non ha un grande successo sul pubblico dell’epoca, ma che gli procura ben sette nomination agli Oscar; in questa pellicola, Kubrick mostra tutta la sua attenzione maniacale per la fotografia e la luce usata nei suoi film. Per Barry Lyndon, Kubrick usò molto spesso la luce naturale, anche quella delle candele e, per farlo, dovette usare degli speciali obiettivi, tra cui l’obiettivo Zeiss Planar, originariamente prodotto per la NASA.

Vent'anni senza Stanley Kubrick
Arancia Meccanica, trasposizione dell’omonimo romanzo di Anthony Burgees

Nel 1980 Kubrick dirige Shining, tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King, con uno strepitoso Jack Nicholson. Paradossalmente, il film non fu apprezzato quando uscì e solo col tempo la pellicola acquistò il valore che ha ancora oggi.
Nel 1987 dirige Full Metal Jacket, film iconico degli anni Ottanta: un affresco cinico e crudele sul potere che ha la guerra sull’uomo.

L’ultimo film di Kubrick esce nel 1999 ed è Eyes Wide Shut, con Tom Cruise e Nicole Kidman, tratto dal romanzo di Arthur Schnitzler, ma il regista muore prima che la pellicola esca nelle sale.
Stanley Kubrick ci lascia il 7 marzo 1999, stroncato da un infarto, durante il sonno.

Vent'anni senza Stanley Kubrick
Full Metal Jacket

Stanley Kubrick è una delle pietre miliari del cinema moderno, uno dei migliori registi degli ultimi tempi.
Quello che lo distingueva, era il suo studio attento per la fotografia, sicuramente protagonista dei suoi film, insieme alla sua ossessiva attenzione per la simmetria, elemento che balza subito agli occhi degli spettatori di fronte ai suoi film.

Stanley Kubrick ci manca, come ci manca il suo cinema e la sua fotografia, da cui molti hanno preso ispirazione per il proprio lavoro.
Vent’anni senza Stanley Kubrick, vent’anni di vuoto.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articolo precedenteMidsommar – il trailer
Articolo successivoCaptain Marvel recensione

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

L’eredità della vipera recensione film di Anthony Jerjen con Josh Hartnett [Anteprima]

L'eredità della vipera recensione film di Anthony Jerjen con Josh Hartnett, Margarita Levieva, Owen Teague, Bruce Dern, Tara Buck e Chandler Riggs Nessuno può prevedere...

Cinema News del 16 gennaio [Rassegna Stampa]

Cinema italiani chiusi fino al 5 marzo 2021 Bong Joon-ho presidente di Giuria alla Mostra del Cinema di Venezia The Last Of Us:...

Fuori orario recensione film di Martin Scorsese con Griffin Dunne [Flashback Friday]

Fuori orario recensione del film di Martin Scorsese con Griffin Dunne, Rosanna Arquette, Linda Fiorentino, Teri Garr, John Heard, Will Patton e Rocco Sisto Nonostante...

Il Signore degli Anelli: trama e cast della serie TV Amazon Prime Video

Il Signore degli Anelli: Amazon diffonde la trama ufficiale e nuovi dettagli dell'epica serie TV Prime Video ambientata nella Terra di Mezzo: scopriamo trama...

Cinema News del 15 gennaio [Rassegna Stampa]

Chris Evans potrebbe staccare lo scudo dal chiodo Kevin Smith al lavoro su Clerks III Scott Frank al lavoro su The Sparrow Brevissime...

5 film sul giornalismo da vedere [Throwback Thursday]

Il cinema ha spesso dedicato pellicole di valore al mestiere del giornalismo. Riscopriamo insieme 5 film da vedere dedicate al giornalismo Il cinema si è...

Cinema News del 14 gennaio [Rassegna Stampa]

Il biopic su John McCain Rami Malek e Zoe Saldana per David O. Russell Women of the Movement Jeremy Davies in The Black...

Netflix film 2021: il trailer del listino cinematografico con trame e cast di tutti i film

Netflix presenta i suoi film 2021 con un trailer che introduce l'intero listino cinematografico di tutti i film dell'anno. Scopriamo la lista dei titoli...

WandaVision: Emanuela Folliero e Susanna Messaggio annunciano l’arrivo della nuova serie TV Disney+ nello spot Mediaset su Italia 1

In occasione dell'arrivo di WandaVision su Disney+, ritorno al passato su Mediaset e Italia 1 con Emanuela Folliero e Susanna Messaggio che annunciano l'arrivo...

Cinema News del 13 gennaio [Rassegna Stampa]

Salma Hayek confonde Owen Wilson in Bliss Riccardo Scamarcio ne L’ultimo paradiso James Bond probabilmente rimandato a novembre Il nuovo trailer di Judas...