Submergence

Submergence recensione

Submergence recensione film di Wim Wenders con Alicia Vikander, James McAvoy, Alex Hafner, Celyn Jones e Jannik Schümann disponibile in home video

Submergence di Wim Wenders è basato sull’omonima opera letteraria di Jonathan Ledgard, pellicola dai toni e dai temi profondamente drammatici che ruota attorno alla storia di James (James McAvoy) e Danielle (Alicia Vikander).

MadMass.it consiglia (by Amazon)

Lui spia britannica, lei biomatematica profondamente assorbita dallo studio e dalla ricerca. I due si incontrano durante un periodo di vacanza in Normandia e sorprendentemente si innamorano. In brevissimo tempo il loro legame diventa indistruttibile, basato su riflessioni e pensieri condivisi ad alta voce. Purtroppo però i protagonisti sono costretti a dividersi. Danielle verso il sottomarino che le permetterà di immergersi nel Mar Glaciale Artico con la sua squadra e James diretto verso la Somalia per un’operazione molto rischiosa.

MadMass.it consiglia (by Amazon)

Alicia Vikander
Alicia Vikander

James McAvoy e Alicia Vikander
James McAvoy e Alicia Vikander

Submergence parte con un ottimo potenziale e prospettive a livello creativo piuttosto interessanti. La presenza di attori del calibro di Alicia Vikander (The Danish Girl) e James McAvoy (Espiazione, Split) in primis, sotto la guida di Wim Wenders, regista che ha saputo stupire il mondo con film come Paris, Texas nel 1984. Poi, le tematiche che sembrano voler puntare piuttosto in alto: in Submergence si parla di amore straziante ed intenso ma anche di spionaggio, jihad, importanza dello studio scientifico per l’evoluzione, dovere e molto altro. Il punto quindi diventa: Submergence è capace di saper gestire tutti questi elementi al meglio, fino a rendere il tutto funzionante? Purtroppo la risposta è no.

I due attori protagonisti sono la colonna portante che si assume il carico di sorreggere una pellicola piuttosto scialba e anche pesante. La loro abilità recitativa rende tutto un po’ più scorrevole, nonostante fin dai primi venti minuti si avverta una sorta di drammaticità fin troppo melensa per essere piacevole. Ma nonostante le buone interpretazioni di McAvoy e Vikander c’è ben poco da poter salvare nel film di Wim Wenders.

Submergence recensione film
James McAvoy

Alicia Vikander in Submergence
Alicia Vikander in Submergence

I dialoghi, soprattutto nella prima metà, risultano a tratti inutili ai fini della trama oppure artificiosi nel modo in cui sono espressi. Hanno insomma ben poco a che vedere con conversazioni che rispecchino la realtà. Il primo incontro tra i due protagonisti risulta piuttosto sbiadito e poco intenso, quasi ridicolo nell’approcciare Danielle e James come fossero due bambini immaturi. Submergence si veste di silenzi che vorrebbero essere autoriali, e per questo profondi e significativi, ma in realtà lasciano solo spazi vuoti tra scene slegate tra loro provenienti dalle vite dei due. La regia minimalista non aiuta a valorizzare temi che negli intenti dovrebbero assumere profondità emotiva ma che in realtà risutano soltanto accennati e frammentati: sembra quasi che la narrazione si muova alla cieca senza riuscire a legare per bene i vari spunti affrontati.

Submergence punta in alto ma arriva alla meta gravato da un insieme sbilenco di elementi, seppur promettenti, cuciti insieme a forza e malamente.

Valentina

Alicia Vikander in Submergence
Alicia Vikander in Submergence

Sintesi

Pellicola dai toni profondamente drammatici, Submergence punta in alto ma arriva alla meta gravato da un insieme sbilenco di temi, seppur promettenti, cuciti insieme a forza e malamente. Passo falso per per Wim Wenders che dirige Alicia Vikander e James McAvoy in un film scialbo e privo di intensità emotiva.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

The 100 recensione stagione 7 episodi 6-7 6 7×6 Nakara 7×7 La mossa della regina

The 100 recensione 7x6 7x7 episodi 6-7 stagione 7 Nakara e La mossa della regina con Eliza Taylor, Marie Avgeropoulos, Lindsey Morgan e Richard Harmon Riprendiamo...

Messaggi da Elsewhere recensione serie TV [Amazon Prime Video]

Messaggi da Elsewhere recensione serie TV Amazon Prime Video di Jason Segel con Jason Segel, Sally Field, Eve Lindley, Richard E. Grant e André Benjamin Voi...

Ashfall recensione [FEFF 22]

Ashfall recensione film di Byung-seo Kim e Hae-jun Lee con Byung-hun Lee, Jung-woo Ha, Dong-seok Ma, Hye-jin Jeon e Suzy Bae Ecco perché il capitalismo...

The Old Guard recensione [Netflix]

The Old Guard recensione film di Gina Prince-Bythewood con Charlize Theron, Matthias Schoenaerts, KiKi Layne, Chiwetel Ejiofor, Marwan Kenzari, Luca Marinelli e Harry Melling Continuare...

My Sweet Grappa Remedies recensione [FEFF 22]

My Sweet Grappa Remedies recensione film di Akiko Ohku con Yasuko Matsuyuki, Haru Kuroki, Hiroya Shimizu, Kanji Furutachi e Katsuya Koiso Mi chiedo se la...

A Beloved Wife recensione [FEFF 22]

A Beloved Wife recensione film di Shin Adachi con Gaku Hamada, Asami Mizukawa, Chise Niitsu, Kaho e Eri Fuse presentato al Far East Film...

Rassegna stampa 10 luglio

Rassegna stampa 10 luglio: Michelle Williams e Oscar Isaac protagonisti di Scenes From a Marriage, Zendaya e John David Washington sono Malcolm & Marie,...

Life Finds a Way recensione [FEFF 22]

Life Finds a Way recensione film di Hirobumi Watanabe con Hirobumi Watanabe, Takanori Kurosaki, Marika Matsumoto, Minori Hagiwara, Yako Koga, Sakiko Kato e Honoka Nel corso...

The Captain recensione [FEFF 22]

The Captain recensione film di Andrew Lau con Hanyu Zhang, Hao Ou, Jiang Du, Quan Yuan, Tian’ai Zhang, Qin Li, Yamei Zhang e Qiru...

Buon compleanno Tom Hanks: le sue migliori interpretazioni

Oggi 9 luglio Tom Hanks compie 64 anni: nella sua più che prolifica carriera ci ha deliziato con tantissime performance eccezionali. Le sue migliori...