SAG Awards vincitori 2021: Screen Actors Guild premia Il processo ai Chicago 7 Chadwick Boseman e The Crown

SAG Awards vincitori 2021: trionfano Il processo ai Chicago 7, The Crown, Schitt’s Creek, Chadwick Boseman e Anya Taylor-Joy

Questo fine settimana, insieme alla Pasqua, sono andati in scena gli Screen Actors Guild Awards (SAG Awards) che hanno visto il trionfo de Il processo ai Chicago 7. Diciamocelo pure chiaramente: la vittoria era scontata. Gli Screen Actors Guild Awards premiano le migliori performance attoriali dell’anno e come miglior cast, non poteva che trionfare il film di Aaron Sorkin che raggruppava in un’unica pellicola un cast assolutamente stellare.

MadMass.it consiglia by Amazon

Il premio al Miglior Attore Protagonista ai SAG Awards, come per tutte le più importanti cerimonie di quest’anno, è andato postumo a Chadwick Boseman per la sua interpretazione in Ma Rainey’s Black Bottom. Ma Rainey’s Black Bottom ha però regalato la vittoria anche a Viola Davis come Miglior Attrice Protagonista. Scontata anche la vittoria per Daniel Kaluuya come Miglior Attore Non Protagonista in Judas and The Black Messiah. Per Daniel Kaluuya questo è il terzo grande premio dopo Golden Globe e Critics Choice Award, arrivando così ai prossimi Oscar da favorito nella categoria Miglior Attore Non Protagonista.

A sorpresa, invece, il premio a Yuh-Jung Youn come Miglior Attrice Non Protagonista. Non tanto per Minari che è già stato in grado di affermarsi con il grande pubblico grazie al successo di critica ottenuto negli ultimi mesi. Sorprende perché ancora nessuno degli attori del film era riuscito ad andare oltre la candidatura a Golden Globes e Critics Choice Awards.

Per la televisione, invece The Crown si aggiudica il premio per il miglior cast in una serie televisiva e, con Gillian Anderson, il premio alla Miglior Attrice in una serie drammatica, categoria in cui The Crown aveva ben tre nomination su cinque. A Mark Ruffalo e alla sua interpretazione in Un volto, due destini, il premio al Miglior Attore in un film televisivo o miniserie tv. Il premio alla Miglior Attrice in un film televisivo o miniserie tv, invece, è andato ad Anya Taylor-Joy per La regina degli scacchi che batte la concorrenza di attrici del calibro di Cate Blanchett e Nicole Kidman.

Da sottolineare, inoltre, le vittorie di Jason Sudeikis come Miglior Attore in una serie comedy per Ted Lasso, Jason Bateman come Miglior Attore in una serie drammatica per Ozark, Catherine O’Hara come Miglior Attrice in una serie comedy per Schitt’s Creek e Schitt’s Creek come miglior cast per una serie comedy.

Infine per le migliori coreografie stunt premiati Wonder Woman 1984 per il cinema e The Mandalorian tra i rappresentanti del piccolo schermo.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli