Ruby Rose è Batwoman nella nuova serie TV DC Comics

The CW, il network che trasmette i gettonatissimi serial televisivi DC Comics Arrow, The Flash, Legends of Tomorrow e Supergirl, attraverso le parole di Stephen Amell (Oliver Queen alias Green Arrow) ha annunciato che nel prossimo crossover dell’Arrowverse apparirà Kate Kane alias Batwoman, personaggio creato da Bob Kane e Sheldon Moldoff nel 1956 con Katherine Webb e rilanciato nel 2006 con la nipote della Batwoman originale, chiamata appunto Katherine “Kate” Kane.

Kathy Kane è una miliardaria di Gotham, nata sotto la stella di Batman di cui è grande ammiratrice, grande guerriera spinta dal suo forte senso della giustizia a combattere i criminali, oltre che i suoi stessi demoni interiori, diventando cosi simbolo di speranza per la città.

Kate Kane è un’eroina lesbica, il che farebbe di Batwoman il primo serial televisivo sui supereroi con una protagonista gay.

L’interprete scelta è Ruby Rose (Shark – Il primo squalo, Orange is the New Black, Resident Evil: The Final Chapter, John Wick: Chapter 2), mentre la sceneggiatura è affidata a Greg Berlanti e Caroline Dries.

Le preferenze sessuali hanno avuto peso sia nella scelta del cast che degli sceneggiatori, con Ruby Rose a definirsi “gender fluid” e Caroline Dries apertamente lesbica. Ma al di là di esse, l’annuncio di un nuovo serial DC Comics dedicato a Batwoman ed una new entry così prestigiosa nell’Arrowverse destano grande attesa e curiosità.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli