Cine Rassegna Stampa del 31 luglio

Cine Rassegna Stampa del 31 luglio: Luca di Enrico Casarosa per Disney Pixar, Amy Adams in Nightbitch, Island prodotta da Leonardo DiCaprio, Kajillionaire con Evan Rachel Wood, Summerland con Gemma Arterton, Liam Neeson è Honest Thief

Le nostre più vive congratulazioni ad Enrico Casarosa: l’artista genovese, dopo essere stato candidato all’Oscar per il corto La Luna, si è aggiudicato l’onore e l’onere di dirigere il film Pixar dell’anno prossimo. Luca promette un’esperienza vicina a quella di molti di noi, raccontando l’estate spensierata e deliziosa (i comunicati stampa insistono su pasta e gelati, non c’è bisogno che ce lo dicano) sulla Riviera ligure di un ragazzo e del suo nuovo migliore amico… all’apparenza umano ma in realtà una creatura marina. Una storia di amicizia in piena tradizione Pixar, ma in declinazione tricolore.

Amy Adams sarà la protagonista di un adattamento di Nightbitch, romanzo di prossima pubblicazione della scrittrice Rachel Yoder: una commedia nera che ha come personaggio principale un’artista, ora madre a tempo pieno che si prende cura di un bimbo di due anni, mentre il marito è costantemente in viaggio per lavoro. La donna ha un ulteriore problema: è convinta di subire una lenta trasformazione da essere umano ad essere canino.
Rachel Yoder si occuperà anche della sceneggiatura.
(Deadline)

Rassegna Stampa: Amy Adams protagonista di Nightbitch
Amy Adams protagonista di Nightbitch

Leonardo DiCaprio produrrà una serie basata su Island, l’ultimo libro pubblicato da Aldous Huxley, ideato come contrappunto al più noto e negativo Brave New World di trent’anni prima.
Island è la storia di Will Farnaby, un giornalista inglese che naufraga sull’isola indonesiana di Pala, di proposito perché è l’unico modo per essere accolto in una terra normalmente proibita agli estranei. Inizialmente incaricato di convincere gli indigeni a consentire lo sfruttamento delle riserve petrolifere del luogo, Farnaby si lascia conquistare dalla civiltà e cultura locale, che coniuga scienza e creatività, ed include – ovviamente – un disinvolto uso di allucinogeni.
(Variety)

Chi vuol essere Kajillionario? Tutti, a sentire Richard Jenkins in Kajillionaire, il nuovo film dell’artista americana Miranda July.
Come si addice ad un’artista, July alterna varie forme d’espressione, dalle arti visive alla scrittura, a performance personali, e questo può spiegare perché come regista non sia prolificissima: il suo primo lungometraggio, Me and You and Everyone We Know, è del 2005, e la sua opera seconda, The Future, del 2011.
Kajillionaire racconta la storia di una famiglia di truffatori, composta da Robert (Jenkins), Theresa (Debra Winger) e la loro figlia Old Dolio (Evan Rachel Wood).
Genitori non proprio modello, Robert e Theresa hanno sempre trattato Dolio come un’adulta, donandole eccezionali doti truffaldine ma anche un atteggiamento impassibile e monotono. Le cose cambieranno quando il trio decide di includere nelle proprie macchinazioni una quarta persona, Melanie (Gina Rodriguez).

In maniera non troppo dissimile, l’arrivo di una nuova persona cambierà la vita di Alice (Gemma Arterton), studiosa di folklore britannico che vive in Kent negli anni ’40, solitaria e dedita solo al suo lavoro fino a che non si ritrova a doversi prendere cura del giovane Frank (Lucas Bond), ragazzo londinese in fuga dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale.
Il rapporto, inizialmente spigoloso, si fa via via più amichevole e rende Alice più propensa a condividere un dramma del passato, la storia d’amore con Vera (Gugu Mbatha-Raw), impossibile da vivere appieno all’inizio del ventesimo secolo.
Summerland, che vede la partecipazione di leggende britanniche come Penelope Wilton (Shawn of the Dead, After) e Tom Courtenay (45 anni), è il film di debutto di Jessica Swale, regista teatrale e drammaturga inglese vincitrice del premio Olivier per la commedia Nell Gwynn, che già aveva Gemma Arterton come protagonista.

Liam Neeson ha una pistola e, pensa un po’, è incavolato. Questa volta il motivo è che, da ladro incallito, ha deciso di cambiare vita e restituire il maltolto, in modo da poter vivere una vita più serena assieme al suo nuovo amore, Kate Walsh. Il problema è che i due agenti incaricati di trattare la sua resa (Jay Courtney ed Anthony Ramos) hanno deciso per un più redditizio voltafaccia, tenendosi il denaro e minacciando l’idillico futuro anelato dall’ex criminale.
Stolti.
Honest Thief è diretto da Mark Williams, creatore della serie Ozark, e da lui sceneggiato assieme a Steve Allrich.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Moving On recensione film di Yoon Dan-bi con Choi Jung-un [TFF 38]

Moving On recensione film di Yoon Dan-bi con Choi Jung-un, Yang Heung-ju, Park Hyeon-yeong e Park Seung-jun in concorso al Torino Film Festival 38 Crescere, cambiare,...

Elegia americana recensione film di Ron Howard con Amy Adams e Glenn Close [Netflix Anteprima]

Elegia americana recensione film Netflix di Ron Howard con Amy Adams, Glenn Close, Gabriel Basso, Haley Bennett, Freida Pinto e Owen Asztalos Tu non sai un...

Memory House (Casa de Antiguidades) recensione film di João Paulo Miranda Maria [TFF 38]

Memory House (Casa de Antiguidades) recensione film di João Paulo Miranda Maria con Antonio Pitanga e Ana Flavia Cavalcanti al Torino Film Festival 38 Memory...

Cinema News del 24 novembre [Rassegna Stampa]

Luca Guadagnino produce un biopic su Tennesee Williams Mark Ruffalo papà di Ryan Reynolds in The Adam Project Anthony Mackie in versione Liam...

Vera de Verdad recensione film di Beniamino Catena con Marta Gastini [TFF 38]

Vera de Verdad recensione film di Beniamino Catena con Marta Gastini, Marcelo Alonso, Davide Iacopini, Anita Caprioli e Paolo Pierobon al Torino Film Festival Parla...

Antidisturbios recensione serie TV di Rodrigo Sorogoyen e Isabel Peña Episodi 1-2 [TFF 38]

Antidisturbios recensione miniserie TV di Rodrigo Sorogoyen e Isabel Peña con Vicky Luengo, Raúl Arévalo e Álex García al Torino Film Festival 38 Sono stati presentati...

Mi chiamo Francesco Totti recensione film documentario di Alex Infascelli [Sky Now TV]

Mi chiamo Francesco Totti recensione documentario di Alex Infascelli scritto da Francesco Totti con Paolo Condò disponibile su Sky e Now TV Alex Infascelli nella sua...

Il talento del calabrone recensione film di Giacomo Cimini con Sergio Castellitto e Anna Foglietta [Amazon Prime Video]

Il talento del calabrone recensione film di Giacomo Cimini con Sergio Castellitto, Lorenzo Richelmy, Anna Foglietta e Marina Occhionero su Prime Video La storia raccontata da...

Logan – The Wolverine recensione film di James Mangold con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine recensione del film di James Mangold, con Hugh Jackman, Patrick Stewart, Dafne Keen, Boyd Holbrook e Stephen Merchant Da un paio d'anni il...

Cinema News del 23 novembre [Rassegna Stampa]

Black Panther 2 inizierà le riprese a luglio Weekend su Amazon Prime Video a dicembre L’Associazione delle Film Commission Europee mette in palio...