Cine Rassegna Stampa del 28 luglio

Cine Rassegna Stampa del 28 luglio: Tenet ci riprova e annuncia le date d’uscita al cinema, arriva il prequel di The Witcher: Blood Origin, Adam McKay racconta in The First Shot la corsa al vaccino per il COVID-19, Sam Rockwell protagonista del biopic su Merle Haggard Sing Me Back Home

Warner Bros ha reso nota la nuova data di uscita prevista per Tenet, scaglionata nel mondo Paese per Paese: l’Italia fa parte del primo consistente gruppo di nazioni, che comprende buona parte dell’Europa, che vedrà il film di Christopher Nolan uscire in sala il 26 Agosto. Negli Stati Uniti la pellicola comincerà ad apparire ‘in città selezionate’ solo una settimana dopo (al pari di Norvegia, Romania, Slovenia e Spagna), mentre in Russia si dovrà attendere altri sette giorni, ed in Giappone Tenet apparirà solo il 18 Settembre.
Tutto ciò ovviamente va preso cum grano salis, perché come ben sapete la situazione sanitaria e le restrizioni applicate da ciascun Paese possono cambiare da un giorno all’altro.

Mentre ovunque nel globo ci si affretta per trovare un vaccino, ad Hollywood si corre per aggiudicarsi i diritti per raccontare la ricerca di un vaccino. Se per la prima e più importante competizione non c’è ancora un vincitore, per la seconda facciamo i complimenti ad Adam McKay: il regista di Anchorman, La grande scommessa e Vice – L’uomo nell’ombra produrrà per HBO sei episodi di una miniserie tratta da The First Shot, libro che il giornalista del New York Times Brendan Borrell sta tuttora scrivendo (se sapete qualcosa sul tema e volete aiutarlo, Borrell accetta suggerimenti).
(Deadline)

Rassegna stampa: Declan De Barra e Lauren Schmidt Hissrich
Declan De Barra e Lauren Schmidt Hissrich sono gli autori di The Witcher: Blood Origin

Netflix sta preparando un prequel di The Witcher: Blood Origin racconterà le origini del primo Witcher, in una storia ambientata un millennio abbondante prima degli eventi della serie con Henry Cavill, quando gli Elfi ancora non erano caduti in disgrazia.
La serie, che dovrebbe contare sei episodi, sarà realizzata sotto la supervisione di Declan De Barra, autore di uno dei capitoli della serie principale, supportato dalla showrunner di The Witcher Lauren Schmidt Hissrich e dall’autore dei romanzi Andrzej Sapkowski.
(Empire)

Dall’origin story di una cura ancora da trovare, ad un’altra più tradizionale: Sam Rockwell è in trattative per interpretare un film sulla storia del musicista country Merle Haggard, dalla sua difficile giovinezza passata per lo più tra riformatori e carcere, al momento in cui, durante un’esibizione di Johnny Cash nella prigione di San Quentin, trovò finalmente la sua vocazione.
La pellicola sarà adattata partendo dal libro di memorie dell’artista, Sing Me Back Home, dalla sua vedova Theresa Haggard e da Robin Bissell, che si occuperà anche della regia.
Bissell è al suo secondo film da regista, dopo Migliori Nemici, che pure aveva Rockwell tra i protagonisti.
I diritti sono stati acquistati da Amazon.
(Deadline)

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli