Vice - L'uomo nell'ombra

Vice – L’uomo nell’ombra recensione

Torna il regista Adam McKay con la sua satira e con la sua visione della storia americana. Ecco la recensione di Vice - L'uomo nell'ombra.

Ormai lo conosciamo lo stile di Adam McKay: irriverente, sarcastico e provocatorio ed in Vice non tradisce il suo stile: nel suo nuovo film, vediamo cinquant’anni di storia politica americana, raccontata dagli occhi di Dick Cheney.

Dick Cheney è stato un politico americano, anche vicepresidente, durante l’amministrazione di George W. Bush.
Il film racconta la sua storia, i suoi lati oscuri e la sua personalità silenziosa, ma letale, pronta ad arrivare al proprio obiettivo, ad ogni costo.

Vice - L'uomo nell'ombra
Christian Bale, Amy Adams, Steve Carell e Sam Rockwell in Vice – L’uomo nell’ombra di Adam McKay

Nei panni di Dick Cheney vediamo il camaleontico Christian Bale, ingrassato nuovamente per il ruolo.
Oltre a Bale, nel cast stellare vediamo anche una strepitosa Amy Adams, nel ruolo di Lynne Cheney, moglie del politico, Steve Carrell nel ruolo di Donald Rumsfeld e Sam Rockwell nel ruolo di George W. Bush.

Questo cast stellare si riunisce per interpretare quattro personaggi chiave della politica americana dell’ultimo cinquantennio.
Probabilmente, a noi italiani molti di questi nomi (tolto Bush) sono ignoti, ma McKay racconta proprio la loro silenziosa letalità nel campo politico e decisionale degli Stati Uniti.

McKay si era conquistato il nostro cuore già con La Grande Scommessa, film che trattava del crack finanziario del 2008 e mantiene il suo stile anche in Vice.

Vice - L'uomo nell'ombra
Amy Adams e Christian Bale in Vice – L’uomo nell’ombra di Adam McKay

Il film è ricco di disgregazioni narrative e rotture della quarta parete, è un film amaramente ironico, che fa sorridere (o anche ridere a crepapelle) lo spettatore, ma per motivazioni amare e comunque negative: si ride dei danni che ha fatto Cheney e di come un “inetto” come lui abbia potuto fare la scalata politica, fino alla vicepresidenza, arrampicandosi anche all’immaturità politica dello stesso Bush.

McKay ci racconta la storia di un personaggio spinoso e sfaccettato, che passa da operaio elettrico del Wyoming a burattinaio della politica statunitense.

Vice - L'uomo nell'ombra
Steve Carell è Donald Rumsfeld

Bale è immenso: impersona un personaggio detestabile, ma comunque subdolo, caratterizzandolo in mille sfaccettature, ma non l’unico pezzo da novanta della pellicola. Amy Adams fa un ottimo lavoro come sempre, è perfetta nel ruolo della donna che tira i fili a Cheney per tutta la vita: il politico avrà sempre sbagliato, ma era lei a decidere.

Carrell, ormai, abbiamo imparato ad amarlo nel drammatico quanto (se non di più) nel comico ed è convincente nel ruolo di mentore prima e recluso poi; Rockwell impersona alla perfezione Bush, sia fisicamente che nella gestualità ed illumina la pellicola dal momento della sua prima apparizione.
I quattro protagonisti sono affamati di esaltare, il che rende la pellicola estremamente valida, interpretata da quattro assi.

Vice - L'uomo nell'ombra
Sam Rockwell è George W. Bush

Questo connubio tra fatti reali ed umorismo è ormai marchio di fabbrica del regista McKay. Rende delle storie che potrebbero essere noiose, delle storie interessanti, dove lo spettatore ride, ma impara anche, in una sorta di forma didattica cinematografica; senza l’ironia del regista, sembrerebbe un dramma shakespeariano.

Il film è candidato a otto Oscar, tra cui Miglior Film e Miglior Regia.
Non perdetevi Vice, il racconto di un uomo che ha cambiato la vita politica americana da dietro le quinte, che ha forzato la Costituzione, plasmandola nel modo più opportuno, il tutto visto da un regista che riesce a narrare con quel tocco d’ironia amara, che rende questa black comedy uno dei migliori film degli ultimi tempi.

Sintesi

Vice è il racconto di un uomo che ha cambiato la vita politica americana dal dietro le quinte e ha forzato la Costituzione plasmandola a suo piacimento. McKay col suo tocco d'ironia amara rende questa black comedy uno dei migliori film degli ultimi tempi.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cinema News del 19 gennaio [Rassegna Stampa]

La prima immagine di Luca James Gunn inizia le riprese di Peacemaker Matt Damon apparentemente in Thor: Love and Thunder Brevissime Il Martin Luther...

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain e John Malkovich [Netflix]

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain, John Malkovich, Colin Farrell, Common, Geena Davis, Jess Weixler, Diana Silvers e Joan Chen Non chiamare...

I cancelli del cielo recensione film di Michael Cimino con Kris Kristofferson e Isabelle Huppert

I cancelli del cielo recensione del film di Michael Cimino con Kris Kristofferson, Isabelle Huppert, Christopher Walken, Jeff Bridges, John Hurt e Sam Waterston Dalle stelle...

Intervista ad Alessandro Grande regista del film Regina

Intervista ad Alessandro Grande, regista di Regina, film in concorso al 38° Torino Film Festival Lo abbiamo visto e recensito in occasione della 38esima edizione...

Cinema News del 18 gennaio [Rassegna Stampa]

Jane in Love Il secondo film di Michele Vannucci La storia di Laila Bertheussen Flack Il trailer di Fear of Rain Brevissime Cinema News...

WandaVision recensione serie TV con Elizabeth Olsen e Paul Bettany [Disney+]

WandaVision recensione serie TV Disney+ diretta da Jac Shaeffer con Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Kathryn Hahn, Teyonah Parris, Kat Dennings, Randall Park, Debra Jo Rupp...

Cinema News del 17 gennaio [Rassegna Stampa]

Heart of Stone con Gal Gadot su Netflix The Tragedy of Macbeth di Joel Coen con Denzel Washington e Frances McDormand Mortal Kombat:...

L’eredità della vipera recensione film di Anthony Jerjen con Josh Hartnett [Anteprima]

L'eredità della vipera recensione film di Anthony Jerjen con Josh Hartnett, Margarita Levieva, Owen Teague, Bruce Dern, Tara Buck e Chandler Riggs Nessuno può prevedere...

Cinema News del 16 gennaio [Rassegna Stampa]

Cinema italiani chiusi fino al 5 marzo 2021 Bong Joon-ho presidente di Giuria alla Mostra del Cinema di Venezia The Last Of Us:...

Fuori orario recensione film di Martin Scorsese con Griffin Dunne [Flashback Friday]

Fuori orario recensione del film di Martin Scorsese con Griffin Dunne, Rosanna Arquette, Linda Fiorentino, Teri Garr, John Heard, Will Patton e Rocco Sisto Nonostante...