Cine Rassegna Stampa del 25 agosto

Cine Rassegna Stampa del 25 agosto: Barry Keoghan in The Batman, il remake Blumhouse de La Cosa, i remake di The Nutty Professor e Urban Legend, le prime immagini di The Haunting of Bly Manor di Mike Flanagan, Keira Knightley in The Essex Serpent

Come appendice del DC FanDome, arriva la notizia che Barry Keoghan (co-protagonista di Dunkirk) avrà un ruolo in The Batman: interpreterà infatti Stanley Merkel, che, spiega Empire, è il nome del partner professionale della matricola James Gordon, anni prima che diventasse Commissario a Gotham City.
Essendo Keoghan parecchio più giovane di Jeffrey Wright, resta da vedere se il suo personaggio apparirà in flashback. Sarebbe carino se avesse un ruolo nell’origin story di Oswald Cobblepot, per continuare il complicato rapporto tra Keoghan e Colin Farrell iniziato ne Il sacrificio del cervo sacro.

MadMass.it consiglia by Amazon

John Carpenter apprezza il modo in cui Blumhouse ha riportato al cinema Halloween, tanto da ventilare la possibilità di collaborare ad un remake di The Thing/La Cosa, il suo classico antartico del 1982, già oggetto di un tardivo prequel nel 2011 (nel quale il regista non aveva avuto alcun coinvolgimento).
Ma potrebbe essere anche una di quelle cose che si dicono, e poi non hanno alcun effetto.
(Variety)

Probabilmente ieri era la Giornata Mondiale del Remake e non ce ne eravamo accorti. I produttori di Scream 5 hanno acquisito i diritti de Le folli notti del Dottor Jerryll, pittoresco titolo italiano del The Nutty Professor originale di Jerry Lewis del 1963. Aspettiamoci quindi una nuova iterazione delle avventure di un impacciato professore che dopo aver bevuto un composto chimico di sua invenzione si trasforma in uno sfacciato playboy, già riportate sullo schermo nel 1996 da Eddie Murphy con Il professore matto.
(Variety)

Ancora, è in preparazione un reboot di Urban Legend, la serie di film iniziata nel 1998 dopo che Scream aveva riportato in auge gli slasher. Nell’originale, Jared Leto, Alicia Witt, Joshua Jackson e Rebecca Gayheart si mettevano sulle tracce di un killer che ispirava i suoi omicidi alle più famose leggende metropolitane. L’annuncio del remake, scritto e diretto da Colin Minihan, era stato dato lo scorso febbraio, ma la novità è che si comincia a costruire il cast: le prime scritturate sono Sydney Chandler (figlia di Kyle) e Katherine McNamara, vista nei Maze Runner.
(Collider)

Victoria Pedretti e Benjamin Evan Ainsworth
Victoria Pedretti e Benjamin Evan Ainsworth in The Haunting of Bly Manor

Amelie Bea Smith e Tahirah Sharif
Amelie Bea Smith e Tahirah Sharif

Amelie Bea Smith
Amelie Bea Smith

Più interessanti sono le prime immagini, pubblicate da Vanity Fair, di The Haunting of Bly Manor, seconda stagione della serie sulle case stregate di Mike Flanagan, iniziata con l’ottimo The Haunting of Hill House.
Narrativamente indipendente dai primi episodi, Bly Manor sarà basata su Il giro di vite di Henry James, storia di Dani, una donna che viene assunta per prendersi cura di due orfani in una magione in Essex, e che presto si imbatte in presenze inspiegabili. Il racconto originale sarà ampliato e ‘remixato’ con altre opere a sfondo sovrannaturale dello stesso autore, in modo da dare più spessore alla storia.
Nel cast ci saranno volti nuovi (i ragazzi Benjamin Evan Ainsworth e Amelie Bea Smith, la governante T’Nia Miller) ma ritorneranno alcuni visi familiari dalla prima stagione, dalla protagonista Victoria Pedretti (la sfortunata Nell in Hill House) a Oliver Jackson-Cohen (che passa da fragile fratellino con problemi di dipendenze ad abile manipolatore, un ruolo già sperimentato ne L’uomo invisibile), da Henry Thomas (quasi onnipresente nei lavori di Flanagan, che in Hill House interpretava il padre e qua diventa zio) a Kate Siegel (la signora Flanagan avrà un ruolo per il momento tenuto segreto).
Soprattutto, ritorneranno i volti ignoti, i fantasmi che infestavano Hill House nascondendosi nelle inquadrature e che hanno contribuito non poco al successo della serie. Con la promessa che, questa volta, la loro storia sarà anche parte integrante della trama.

The Haunting of Bly Manor arriverà su Netflix in autunno.

Da una storia vittoriana ambientata in Essex (ma riportata negli anni Ottanta), ad una storia moderna ambientata in Essex in epoca vittoriana: Keira Knightley sarà protagonista di un adattamento del romanzo The Essex Serpent, pubblicato nel 2016 dall’autrice britannica Sarah Perry. Il libro racconta di Cora, recente vedova di un marito violento, che decide di spostarsi, nel 1893, da Londra al villaggio di Aldwinter, attirata dalle recenti apparizioni di una creatura mitologica, una sorta di leviatano alato.
The Essex Serpent sarà una serie Apple TV+, diretta da Clio Barnard (The Selfish Giant) e sceneggiata da Anna Symon (autrice della serie BBC Mrs. Wilson).
(The Wrap)

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli