Mystic River stasera in TV [CheTVedi]

Stasera in TV: Mystic River

Questa settimana la rubrica CheTVedi ritorna con uno dei film drammatici migliori degli ultimi venti anni di cinematografia. Stasera alle 21 su Iris verrà mandato in onda Mystic River diretto da Clint Eastwood. Nel cast si trovano alcuni dei migliori attori americani del periodo: Sean Penn (Jimmy), Tim Robbins (Dave), Kevin Bacon (Sean), Laurence Fishburne (sergente Powers), Marcia Gay Harden (Celeste) e Laura Linney (Annabeth). Da ricordare i due Oscar vinti da Sean Penn e Tim Robbins rispettivamente come miglior attore protagonista e migliore attore non protagonista.

La narrazione, dopo un importante squarcio su Jimmy, Dave e Sean da ragazzini, parte da un terribile evento nella vita del Jimmy adulto (commerciante dalle compagnie discutibili) la cui figlia diciannovenne viene ritrovata morta. A scoprire il cadavere della ragazza è proprio l’ex amico d’infanzia di Jimmy, Sean, poliziotto dalla vita piuttosto infelice. Lentamente, attraverso la storia dei tre, guardando sia a passato sia al presente, molti segreti vengono a galla. Ogni piccola omissione tende a fuoriscire grazie all’indagine sulla morte della giovane Katie e i sospetti cominciano a cadere su Dave, un uomo dall’infanzia più che complicata e dal presente più che instabile.

La pellicola può essere pienamente riassunta nella sua essenza dalla colonna sonora di Clint e Kyle Eastwood: un misto di malinconia, sofferenza e mistero. Nella città di Boston sono queste le sensazioni che vengono carpite dalla macchina da presa. Strade che, andando avanti minuto dopo minuto nella pellicola, raccontano e rivelano qualcosa di sempre più doloroso. I segreti sono tanti, molti di più di quanto ci si aspetterebbe nei primi venti o trenta minuti del film. Le storie sepolte nei ricordi dei personaggi (o invano spinte ad essere dimenticare dagli stessi) diventano il vero centro narrativo. La forza di Mystic River si trova proprio nel partire da un evento funesto e sconvolgente come quello della morte di una ragazza, fino ad arrivare allo smascheramento non solo dell’assassino, ma anche delle anime fragili, turbate, peccatrici di tutti i personaggi in ballo.

Il lavoro della pellicola è un lento deterioramento dello stato mentale di tutti coloro che sono coinvolti, anche solo alla lontana, nella vita della giovane morta o nella vita di Jimmy. Perché è attraverso questi due fattori che Mystic River va a denudare i personaggi, in particolare Jimmy, Dave e Sean. Se all’inizio si è spinti solo dalla voglia di trovare il colpevole dell’omicidio, andando avanti non si cerca altro che comprendere veramente chi siano questi uomini che ci sono stati presentati. Tutto è messo in dubbio, nulla appare certo. E se lo appare, allora non lo è. Il tutto è perfettamente condito dalle ottime interpretazioni di Sean Penn e Tim Robbins che creano una catarsi di emozioni con l’obbiettivo di portare lo spettatore al collasso psicologico.

Mystic River è un film che va visto e che sente la necessità di essere compreso ed apprezzato. La splendida regia di Eastwood, la recitazione magistrale dei protagonisti e la avvincente sono gli elementi chiave che rendono quest’opera da pelle d’oca.

Valentina

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Divorzio a Las Vegas recensione film con Giampaolo Morelli e Andrea Delogu [Anteprima]

Divorzio a Las Vegas recensione film di Umberto Carteni con Giampaolo Morelli, Andrea Delogu, Ricky Memphis, Grazia Schiavo e Gianmarco Tognazzi Divorzio a Las Vegas è...

Boyhood recensione film di Richard Linklater [Indie]

Boyhood recensione film di Richard Linklater con Patricia Arquette, Ethan Hawke, Ellar Coltrane, Lorelei Linklater, Jessi Mechler e Nick Krause Girato nell'arco di dodici anni,...

Cinema News del 30 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 30 settembre: Barry Jenkins dirige il sequel de Il Re Leone, il trailer di The Craft: Legacy di Blumhouse con Cailee...

Emily in Paris recensione serie TV di Darren Star con Lily Collins [Netflix Anteprima]

Emily in Paris recensione serie TV Netflix di Darren Star con Lily Collins, Lucas Bravo, Philippine Leroy-Beaulieu, Ashley Park, William Abadie, Charles Martins, Camille...

Wes Anderson: indiscrezioni sul prossimo film (forse) italiano

Wes Anderson torna subito al lavoro: non ancora uscito il suo prossimo film, il regista americano è già pronto per un nuovo lungometraggio (forse a Roma)

Work It recensione film con Sabrina Carpenter [Netflix]

Work It recensione film di Laura Terruso con Sabrina Carpenter, Jordan Fisher, Liza Koshy, Indiana Mehta, Michelle Buteau e Drew Ray Tanner Prodotto da Alicia...

Cinema News del 29 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 29 settembre: No Sudden Move di Steven Soderbergh con Benicio Del Toro, Don Cheadle e Jon Hamm, il trailer di Vampires...

Il processo ai Chicago 7 recensione film di Aaron Sorkin [Netflix Anteprima]

Il processo ai Chicago 7 recensione film di Aaron Sorkin con Eddie Redmayne, Sacha Baron Cohen, Frank Langella, Joseph Gordon-Levitt, Mark Rylance, Jeremy Strong,...

Zac Efron: con i piedi per terra recensione miniserie documentario [Netflix]

Zac Efron: con i piedi per terra recensione della miniserie documentario con Zac Efron e Darin Olien disponibile su Netflix Zac Efron parte per un viaggio...

Cinema News del 28 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 28 settembre: i trailer dell'horror italiano Il legame con Riccardo Scamarcio e Mia Maestro e della serie d'animazione da incubo Resident...