L’attimo fuggente stasera in TV [CheTVedi]

Stasera in TV: L’attimo fuggente

La rubrica CheTVedi vi dà il benvenuto nel 2020 con la prima scelta cinematografica del nuovo anno, presa direttamente dal palinsesto televisivo della settimana. Si (ri)comincia con un classico della contemporaneità, un film drammatico indimenticabile, dal cast formidabile e dai toni dolci e commoventi: L’attimo fuggente di Peter Weir con Robin Williams (Prof. John Keating), Ethan Hawke (Todd Anderson), Robert Sean Leonard (Neil Perry) e Josh Charles (Knox Overstreet), in onda stasera alle 21:15 su LA7.

MadMass.it consiglia (by Amazon)

Anni ’50, in uno dei college più tradizionali del New England arriva il Professor Keating, dalla formazione eccelente ma… ben poco tradizionale. Nelle sue lezioni esorta i suoi alunni a cercare se stessi, a conoscere il proprio io e le proprie aspirazioni anche attraverso la letteratura. Il professore entrerà in particolare affinità con un gruppo di ragazzi, tra cui si trovano Neil Perry, un giovane aspirante attore soffocato dalle volontà paterne, e Todd Anderson, solitario e timido ma promettente.

L'attimo fuggente stasera in TV
Robin Williams in L’attimo fuggente di Peter Weir

MadMass.it consiglia (by Amazon)

L’attimo fuggente è il film di cui tutti abbiamo bisogno, almeno un paio di volte all’anno. Ci aiuta a ricordare la bellezza di affermare se stessi, la difficoltà di scoprire ciò che si è e di combattere contro ciò che gli altri vogliorno farci essere. È uno squarcio intimo e drammatico sulla complessità di essere puri e spontanei in una società tradizionalista e standardizzata, che tutto chiede meno che l’unicità degli individui. La storia che viene narrata mette radici sempre più profonde nel cuore di chi osserva. La pellicola di Peter Weir è un inno alle idee, alla libertà, alla cultura e alla letteratura come massima espressione dei sentimenti umani. Ma tutto ciò, nonostante la buonissima regia, non sarebbe stato altrettanto efficiente senza la forza data dagli attori del cast.

L'attimo fuggente stasera in TV
L’attimo fuggente stasera in TV

Robin Williams, in primis, è magistrale. Il suo personaggio, il professore che tutti quanti avremmo voluto avere, diventa lo spirito guida dei giovani protagonisti e, allo stesso, tempo diventa il nostro. Williams riesce ad essere deciso e delicato allo stesso tempo, creando quel connubio perfetto per una figura autoritaria ma non malvagia. La figura benevola di un uomo che forse avrebbe apprezzato l’essere spronato a sua volta da quei discorsi che tanto incantano i giovani alunni e, aldilà della quarta parete, gli spettatori. Al suo fianco un giovanissimo Ethan Hawke che rappresenta la figura “debole” di un ragazzo insicuro, poco cosciente delle proprie capacità ed infelice. Nei momenti più difficili della pellicola, che riportano chi osserva a rivivere i propri momenti di difficoltà ed insicurezza, l’empatizzazione con il giovane Todd è massima. E le parole del professore, che con vigore scuotono il giovane, ci arrivano dritte al cuore.

Un inno alla crescita interiore, alla scopertà di se stessi senza timore delle conseguenze (seppur amare, a volte). L’attimo fuggente è tutto questo e anche di più. Nella sua semplicità riesce a lasciare senza fiato. Un’atmosfera inimitabile fino all’ultimo secondo, dal finale che sfida tutti a cercare di non piangere. Quali parole migliori per tale opera di…

“O capitano! Mio capitano!

Valentina

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cine Rassegna Stampa del 5 agosto

Cine Rassegna Stampa del 5 agosto: Mulan esce direttamente in streaming su Disney+, il trailer di Ratched, la serie Netflix di Ryan Murphy spin-off...

Cine Rassegna Stampa del 4 agosto

Cine Rassegna Stampa del 4 agosto: La donna alla finestra di Joe Wright con Amy Adams passa a Netflix, le prime immagini di The...

Gretel e Hansel recensione [Anteprima]

Gretel e Hansel recensione film di Oz Perkins con Sophia Lillis, Alice Krige, Samuel Leakey, Jessica De Gouw, Fiona O'Shaughnessy e Charles Babalola Trasformare la...

Galveston recensione

Galveston recensione del film di Mélanie Laurent con Ben Foster, Elle Fanning, Jeffrey Grover, Christopher Amitrano, Mark Hicks, María Valverde, Beau Bridges e Michael Ray Escamilla A quante...

Howard: la vita, le parole recensione del documentario su Howard Ashman [Disney+]

Howard: la vita, le parole recensione del documentario Disney+ su Howard Ashman diretto da Don Hahn con interviste ad Alan Menken, Bill Lauch, Jodi...

Venezia 77: The Human Voice di Pedro Almodóvar e One Night in Miami di Regina King si aggiungono al Fuori Concorso

Venezia 77: The Human Voice di Pedro Almodóvar e One Night in Miami di Regina King si aggiungono al Fuori Concorso La Biennale di Venezia...

Cine Rassegna Stampa del 3 agosto

Cine Rassegna Stampa del 3 agosto: addio ad Alan Parker, Scream 5 prende forma, Netflix e Ubisoft portano sullo schermo Splinter Cell e Beyond...

Hot Fuzz recensione del film di Edgar Wright

Hot Fuzz recensione del film diretto da Edgar Wright con Simon Pegg, Nick Frost e Timothy Dalton Quello di Hot Fuzz (2007) è senza dubbio uno...

I Am Heath Ledger recensione del documentario su Heath Ledger

I Am Heath Ledger recensione del documentario su Heath Ledger diretto da Adrian Buitenhuis e Derik Murray sull'artista scomparso il 22 gennaio 2008 “Che sta...

The Haunting of Hill House recensione serie TV [Netflix]

The Haunting of Hill House recensione serie TV Netflix creata da Mike Flanagan con Michiel Huisman, Carla Gugino, Timothy Hutton, Henry Thomas, Oliver Jackson-Cohen,...