Indiana Jones 5: dove sarà girato in Italia e tutte le location in Sicilia

Indiana Jones 5: le riprese in Italia del film di James Mangold con Harrison Ford, Phoebe Waller-Bridge e Antonio Banderas. Scopriamo tutte le location in Sicilia

Ci siamo: la prossima settimana in Sicilia inizieranno le riprese italiane dell’attesissimo, ultimo film dell’inimitabile saga di Indiana Jones, orfana di Steven Spielberg, sostituito da James Mangold dopo l’abbandono del regista per divergenze creative con Disney, ma ricco di un cast sontuoso costruito sapientemente negli scorsi mesi, dall’imprescindibile ritorno di Harrison Ford nelle vesti dell’archeologo più famoso del mondo a Phoebe Waller-Bridge, il più recente ingresso di Antonio Banderas, Mads Mikkelsen, Toby Jones, Thomas Kretschmann, Shaunette Renée Wilson e Boyd Holbrook.

Tante le informazioni ed indiscrezioni che siamo andati ad esplorare su Indiana Jones 5, dal ruolo di Phoebe Waller-Bridge alle prime anticipazioni sulla trama, dalla corsa allo spazio al mitico treno d’oro con le prime foto dal set.

Adesso andiamo a scoprire dove sarà girato Indiana Jones 5 in Italia, rivelandovi tutte le location in Sicilia.

Indiana Jones 5 a Cefalù
Indiana Jones 5 a Cefalù (Credits: Andrea Schaffer/Wikimedia)

Indiana Jones 5: dove viene girato in Italia e le location in Sicilia

  • Trapani è il quartier generale della troupe, che ha già invaso l’isola e allestito i magazzini di scena nella zona industriale, e che vedrà complessivamente ben seicento persone coinvolte nella produzione, con la base operativa di fronte a Villa Margherita.
    Il cast principale è atteso durante il weekend in Sicilia e pernotterà in città.
    Imponente lo sforzo produttivo, con oltre duecento mezzi tra camion di trasporto e tecnici, van e automobili, ai quali si aggiungeranno le tante vetture d’epoca che la produzione sta reperendo direttamente nella regione siciliana.
    Alcune riprese si svolgeranno anche a Trapani, presso il Tempio di Segesta nell’area archeologica di Calatafimi Segesta e a Castellammare del Golfo, in particolare a Cala Marina e nel Piazzale Stenditoio, in via San Giuseppe e altre vie del centro.
  • Siracusa sarà la prima location delle riprese, con set allestiti sull’isola di Ortigia, presso Castello Maniace risalente al 1200 e al periodo svevo, e presso il parco archeologico della Neapolis, in particolare l’Orecchio di Dionisio e la Grotta dei Cordari lungo la Latomia del Paradiso. Tutti le location coinvolte, dagli edifici alle strade, stanno ricevendo una particolare cura scenografica per ritornare al 1969, periodo di ambientazione dell’opera.
  • Palermo: le riprese si sposteranno quindi sul lungomare di Cefalù, tra Piazza Bagni Cicerone, il molo di Cefalù, via Porpora e la piazza del duomo di Cefalù.
  • Trapani: tante le location scelte nel trapanese, da Segesta e Castellamare del Golfo alla Tonnara del Secco di San Vito Lo Capo. Infine Marsala, con la laguna dello Stagnone che sembra vedrà l’inabissamento di uno yacht d’epoca.

Una produzione imponente, dal budget presumibilmente superiore ai duecento milioni di dollari, e la bellezza di poterla accogliere in Italia tra le meraviglie della Sicilia.

Cercheremo, come sempre, di saperne di più. Stay tuned!

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli