I migliori film che raccontano la fine di un amore [Throwback Thursday]

Il cinema ha spesso parlato di amore, anche nella sua versione più tragica, quando si deteriora fino alla fine di tutto. Ecco 5 film che raccontano la fine di un amore.

Il cinema racconta spesso l’amore, anche nella sua versione tragica, quando si deteriora fino alla fine: cinque film che raccontano la fine di un amore

Quante volte abbiamo visto l’amore al cinema: storie che nascono, triangoli amorosi, relazioni apparentemente impossibili, ma che poi riescono a sbocciare lo stesso.

MadMass.it consiglia by Amazon

Ma, il cinema è riuscito anche a raccontare il dolore e la sofferenza di un amore che finisce e il suo deterioramento, tassello dopo tassello.

Vediamo allora cinque film che raccontano la fine di un amore.

I migliori film che raccontano la fine di un amore

I migliori film che raccontano la fine di un amore
Kramer contro Kramer (1979)

Kramer contro Kramer (1979)

Iniziamo la nostra lista di film che raccontano la fine di un amore con Kramer contro Kramer, film del 1979, diretto da Robert Benton e con protagonisti Dustin Hoffman e Meryl Streep.
Ci troviamo nella New York degli anni Ottanta e i protagonisti sono Ted Kramer, un brillante agente pubblicitario e Joanna; i due hanno un figlio di nome Billy.
Una sera, Joanna decide di comunicare a Ted di volersi allontanare da lui e dal figlio, poiché profondamente in crisi e l’uomo si ritrova a dover fare il padre a tempo pieno. Il rapporto tra padre e figlio è conflittuale, poiché l’uomo non riesce ad avere il tempo di prima e il bambino sente la mancanza della madre.
Mesi dopo, Joanna ritorna in città e finalmente ha acquistato fiducia in sé stessa, ma il suo volere è quello di riprendersi Billy. Inizia, così, una durissima battaglia legale per l’affidamento del piccolo.
La pellicola fu molto apprezzata, sia dal pubblico che dalla critica, per essere stata capace di esplorare temi come il divorzio e i ruoli genitoriali, ma soprattutto perché è riuscita a rappresentare la storia di due ex coniugi traslandola in una storia più universale, allargando la riflessione sull’argomento alla classe media americana.
Il film, come detto, fu un enorme successo, diventando il maggior successo dell’anno al box office e ottenendo cinque Oscar su nove nomination.

I migliori film che raccontano la fine di un amore
Revolutionary Road (2008)

Revolutionary Road (2008)

Film del 2008, diretto e co-prodotto da Sam Mendes e basato sull’omonimo romanzo di Richard Yates, del 1961.
Revolutionary Road racconta le vicende di Frank e April Wheeler, interpretati rispettivamente da Leonardo DiCaprio e Kate Winslet, che tornano a recitare insieme, 11 anni dopo Titanic.
Frank e April sono l’ideale della perfetta coppia di ceto medio degli anni Cinquanta e decidono di andare a vivere a Revolutionary Road, nel Connecticut.
Ma la verità è ben altra: se all’apparenza i coniugi Wheeler sembrano la coppia perfetta, nella loro vita le cose vanno in un’altra direzione. April odia la vita nei sobborghi e incolpa il marito di averla segregata ad un’esistenza monotona e senza via di scampo, mentre Frank è un uomo adultero, frustrato dal suo lavoro tedioso.
All’esterno, però, le crepe della loro relazione non sono visibili per nessuno, tranne che per il figlio della loro vicina, John (interpretato da un magnifico Micheal Shannon).
Col tempo la loro relazione si disgregherà, pezzo dopo pezzo, soprattutto dopo che April scoprirà di essere nuovamente incinta.
Revolutionary Road è un film che racconta di sogni infranti e di aspirazioni perdute, ma soprattutto dell’inquietante dualismo che si può celare tra apparenza e realtà nella vita di una coppia. All’esterno Frank e April sono una coppia modello, ma quando si chiude la porta di casa, viene mostrata la verità sulla loro relazione: i due si colpevolizzano l’un l’altra per l’esistenza che vivono e per l’incapacità di uscire dalla mediocrità delle loro vite.
Leonardo DiCaprio e Kate Winslet, neanche a dirlo, ci regalano una prova eccezionale, confermando, non solo il loro talento (per l’ennesima volta), ma anche il grande feeling che c’è tra loro due sullo schermo.

I migliori film che raccontano la fine di un amore
(500) giorni insieme (2009)

(500) giorni insieme (2009)

Tra i film che raccontano la fine di un amore troviamo anche (500) giorni insieme, pellicola del 2009, diretta da Marc Webb, con Zooey Deschanel e Joseph Gordon-Levitt.
Il protagonista è Tom, un giovane aspirante architetto, che, però, lavora come scrittore di biglietti di auguri. La sua vita cambia quando incontra Sole, la nuova assistente del capo, per la quale Tom ha un istantaneo colpo di fulmine. I due iniziano una storia, ma le differenze fra loro si fanno sempre più profonde e incolmabili, portando la coppia a una profonda crisi.
Questo film indipendente racconta la storia di un colpo di fulmine, di un amore improvviso. Ma come tutti gli amori improvvisi, spesso si è ciechi di fronte ai problemi e le incompatibilità che vengono a galla.
Tom non si rende conto di aver idealizzato fin troppo Sole e rimane cieco di fronte alle loro differenze, così come all’allontanamento di lei.
(500) giorni insieme è una storia amara, con un pizzico di cultura indie, che riesce a raccontare la storia di un cuore spezzato e della disillusione dell’amore.

Blue Valentine (2010)
Blue Valentine (2010)

Blue Valentine (2010)

Continuiamo il nostro viaggio negli amori finiti con Blue Valentine, film del 2010, diretto da Derek Cianfrance, con Ryan Gosling e Michelle Williams come protagonisti.
Blue Valentine racconta la storia di Dean e Cindy, giovane coppia sposata, attraverso tutte le tappe della loro storia d’amore, dal corteggiamento alla separazione.
Il film narra, in maniera cruda quanto onesta, i motivi per cui un amore può finire: vediamo l’idillio dell’inizio della loro storia, con l’incontro fra i due e la passione del principio (raccontata anche in toni più chiari e luminosi), per poi passare ai litigi, alle prime crepe nella relazione, mostrando come la monotonia abbia preso il posto dell’amore.
I continui salti temporali portano lo spettatore a vivere appieno la storia di Dean e Cindy, provando una certa malinconia per i momenti felici che i due hanno vissuto e accettando, suo malgrado, l’inizio della crisi.
Ciò che arricchisce il film sono sicuramente le interpretazioni dei due protagonisti, che riescono a mostrare, indipendentemente, la prospettiva personale sulla loro storia d’amore, diventando “simboli” della differenza tra uomini e donne di approcciarsi a questo sentimento.

Storia di un matrimonio (2019)
Storia di un matrimonio (2019)

Storia di un matrimonio (2019)

Terminiamo la nostra lista di film che raccontano la fine di un amore con Storia di un matrimonio, film del 2019, diretto da Noah Baumbach, con Scarlett Johansson e Adam Driver come protagonisti.
Il film ruota intorno alla storia del divorzio tra i due ormai ex coniugi Charlie e Nicole: lui regista teatrale e lei attrice. Il loro matrimonio s’incrina per delle differenze incolmabili, a partire dalla città in cui vivere. Inizia così una battaglia legale per l’affido del figlio, ma che scopre anche le carte in tavola sulla loro relazione.
L’amore si è definitivamente spento e il culmine lo abbiamo nella lite fra i due, acme del film, che mette a nudo i due attori protagonisti, i quali ci regalano una performance strabiliante (specialmente Adam Driver).
Storia di un matrimonio racconta di come possono cambiare le relazioni e di come le piccole cose possono accumularsi, per poi esplodere con rabbia e risentimento. La fine di un amore, di un matrimonio in questo caso, non è mai facile, soprattutto se c’è un figlio di mezzo. Ma il film di Baumbach si concentra soprattutto sui sentimenti dei principali attori del divorzio, moglie e marito, spogliandoli di qualsiasi sovrastruttura e mostrandoli agli spettatori, con tutti i pregi e i difetti.

E voi quale di questi film che raccontano la fine di un amore avete preferito?

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli