I cento passi: la scena inedita svelata da Marco Tullio Giordana [Esclusiva]

Marco Tullio Giordana ospite de L’Intervista: Parole contro la Paura: il regista ci racconta una scena inedita de I cento passi*

Il celebre regista e sceneggiatore Marco Tullio Giordana (Pasolini, un delitto italiano, I cento passi, La meglio gioventù, Quando sei nato non puoi più nasconderti, Sanguepazzo, Romanzo di una strage, Nome di donna) è il nuovo ospite della nostra rubrica L’Intervista: Parole contro la Paura a cura di Gianlorenzo Franzì, format che intrattiene una piacevole conversazione con un grande artista del nostro cinema in un periodo storico che vede il Mondo in quarantena fronteggiare un’emergenza sanitaria senza precedenti.

Tra le voci più illustri e forti del cinema impegnato, studioso del carattere politico e sociale del nostro Paese, Giordana ci offre uno spaccato dall’evoluzione della nostra società sottolineando il potere di denuncia e controllo del cinema italiano che diventa testimone di ordini e meccanismi precostituiti nascosti al popolo, asservendo ad una funzione che nel tempo si è indebolita a favore dei nuovi media e che in precedenza veniva egregiamente assolta anche dalle grandi commedie di Dino Risi, Luigi Zampa e Mario Monicelli.

Marco Tullio Giordana ci omaggia poi regalandoci una chicca davvero esclusiva: una scena inedita de I cento passi*, mai girata a causa del budget che non consentiva costose riprese all’estero negli Stati Uniti, che tuttavia il regista rivede sempre dentro di sè mentre assiste alle proiezioni del suo capolavoro celebre in tutto il mondo.

I cento passi: la scena inedita svelata da Marco Tullio Giordana
I cento passi: la scena inedita svelata da Marco Tullio Giordana a MadMass.it

I cento passi*: la scena inedita svelata da Marco Tullio Giordana

Il padre di Peppino Impastato, mafioso allo stesso tempo orgoglioso e impaurito dal coraggio di Peppino, va negli Stati Uniti in cerca di protezione per il figlio, sforzandosi di trovare un modo per raggiungere il cugino americano seppur incapace di spiccicare una parola in inglese.
Mentre il padre cerca di orientarsi tra le stazioni degli autobus per attraversare gli USA, contemporaneamente nelle strade di Cinisi assistiamo alla passeggiata solitaria di Peppino che va in giro per i fatti suoi: due solitudini lontane, divise da un oceano in mezzo che le separa, due solitudini che però si assomigliano e si sentono vicine.

Da Guendalina a Il sorpasso

Stuzzicato a consigliare un film da vedere in quarantena, Marco Tullio Giordana propone ai nostri lettori Guendalina (1957) di Alberto Lattuada con Jacqueline Sassard e Raf Mattioli, e Il sorpasso (1962) di Dino Risi con Vittorio Gassman e Catherine Spaak, opere accomunate da alcune similitudini e soprattutto dalla presenza della mitica Lancia Aurelia B24S Spider del 1955, in versione prima serie in Guendalina all’epoca in cui era una vettura desideratissima, in versione seconda serie ne Il sorpasso quando invece veniva considerata già un po’ datata, quasi da tamarri come il protagonista.

Non vi sveliamo altro e vi lasciamo al nostro interessantissimo incontro con Marco Tullio Giordana. Buon ascolto con le interviste contro la paura di MadMass.it.

*Obbligatoria citazione e link diretto della fonte: MadMass.it, https://www.madmass.it/i-cento-passi-scena-inedita-svelata-da-marco-tullio-giordana

Marco Tullio Giordana intervista
Marco Tullio Giordana ospite de L’Intervista: Parole contro la Paura

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli