News Flakes: Godzilla e altre storie

Millie Bobby Brown, Richard Madden, Jennifer Lopez, Daniel Kaluuya, Lin-Manuel Miranda
Millie Bobby Brown, Richard Madden, Jennifer Lopez, Daniel Kaluuya, Lin-Manuel Miranda

Warner Bros ha pubblicato su Twitter il primo teaser di Godzilla: King of the Monsters, sequel del film del 2014 e prossimo passo nel MonsterVerse di Legendary Pictures, che culminerà nell’incontro con King Kong. Il teaser ci presenta Madison (Millie Bobby Brown), rapita assieme alla madre Vera Farmiga da una misteriosa organizzazione, rivale della Monarch (introdotta in Kong: Skull Island), per la quale la donna lavora come paleobiologo.

Nel cast troviamo anche Kyle Chandler (nel ruolo del padre di Madison), Sally Hawkins, Bradley Whitford e Ken Watanabe. La regia è di Michael Dougherty, co-autore di svariati film di Bryan Singer (X2, Superman Returns, X-Men: Apocalypse) e regista di Krampus. La sceneggiatura è firmata dallo stesso Dougherty, assieme al co-autore di Krampus, Zach Shields, e a Max Borenstein, già autore del primo Godzilla e del suddetto Kong. Il tweet lancia anche una caccia all’indizio online che parte dall’account MonarchSciences.

Il King in the North e Cosimo De’ Medici Richard Madden è in trattative per partecipare al biopic Rocketman nei panni di John Reid, che per quasi trent’anni fu il manager di Elton John (Taron Egerton). Nelle puntate precedenti, si era annunciato che Jamie Bell avrebbe interpretato il paroliere Bernie Taupin.

Se sentite bisogno di più esplosioni nella vostra vita, non temete, Michael Bay è di ritorno con 6 Underground. Non si sa molto del film, se non che sarà scritto da Paul Wernick e Rhett Reese, autori di Deadpool e sequel (nonché di Zombieland e sequel). Protagonista sarà Deadpool medesimo, Ryan Reynolds, con l’aggiunta di Dave Franco (Now You See Me, The Disaster Artist), Manuel Garcia-Rulfo (visto in Murder on the Orient Express), Adria Arjona (Emily nella seconda stagione di True Detective) e Corey Hawkins (Kong: Skull Island, Straight outta Compton e il prossimo BlacKkKlansman).

Il protagonista di Get Out Daniel Kaluuya, visto anche in Black Panther, avrà uno dei ruoli principali in Queen & Slim, dramma romantico nel quale un uomo e una donna, entrambi afroamericani, al loro primo appuntamento uccidono, per legittima difesa, un ufficiale di polizia, decidendo poi di darsi alla fuga. La sceneggiatura è di Lena Waithe (la prima sceneggiatrice afroamericana a vincere un Emmy per la commedia, per un episodio di Master of None), la regia è della debuttante Melina Matsoukas (che ha diretto quello stesso episodio di Master of None, Thanksgiving).

Il beniamino di Broadway (nonché autore delle musiche di Moana/Oceania/Vaiana e prossimo co-protagonista di Mary Poppins Returns), Lin-Manuel Miranda esordirà alla regia con il film musicale Tick, Tick… Boom!, adattamento dell’omonimo musical autobiografico (!) di Jonathan Larson (l’autore di Rent).

Don’t be fooled by the rocks that she got: Jennifer Lopez torna protagonista nella commedia Second Act, nei panni di una donna che trova involontariamente un lavoro prestigioso grazie ad un curriculum fortemente migliorato, e cerca di esserne all’altezza. Milo Ventimiglia è il marito poco convinto, Vanessa Hudgens la collega che inizialmente la mette in questa scomoda posizione. La regia è di Peter Segal, che nel 2013 diresse il Grudge Match tra Stallone e De Niro, ma aveva debuttato con la terza Pallottola Spuntata.