Furiosa di George Miller sarà il più grande film mai girato in Australia

Furiosa di George Miller sarà il più grande film mai girato in Australia: trama e cast del prequel di Mad Max: Fury Road con Anya Taylor-Joy

Furiosa, l’atteso prequel di Mad Max: Fury Road, sarà il film più costoso mai girato in Australia. La notizia arriva direttamente dalle dichiarazioni dell’ideatore e regista della saga, George Miller. Le riprese inizieranno a giugno nel New South Wales, coinvolgeranno 850 lavoratori e porteranno 200 milioni di sterline nell’economia australiana.

Furiosa: la trama e il cast

Furiosa sarà incentrato sulla vita dell’omonimo personaggio interpretato nel film del 2015 da Charlize Theron. A dare vita alla versione giovane della guerriera sarà la talentuosa Anya Taylor-Joy, lanciatissima nel panorama del cinema mondiale grazie alle sue recenti performance in The Witch, Split e, soprattutto, nella fortunata serie Netflix La regina degli scacchi. Faranno parte del cast anche Yahya Abdul-Mateen II e Chris Hemsworth, la star dei film Marvel che da sempre è un grande promotore dell’Australia, sua terra natia.

Le dichiarazioni di George Miller

Il sostegno del governo Federale e del New South Wales è stato fondamentale. Hanno reso possibile che il film fosse approvato, che fosse girato in Australia e che la produzione avesse sede nel nostro Stato natale.” Dalle parole di George Miller traspare tutta la soddisfazione del regista che fu costretto a girare Mad Max: Fury Road in Namibia perché la pioggia fuori stagione aveva lasciato l’outback nel New South Wales verdeggiante, scenario che poco si sposava con le atmosfere aride ed apocalittiche dell’universo di Mad Max.

Il ritorno in Australia, che era stata la location dei primi due film della serie, è stato anche favorito dagli incentivi del governo che ha stanziato circa 135 milioni di euro per la produzione, rendendola la pellicola più costosa di sempre girata nel Paese.

Con un budget di produzione stimato in 250 milioni di dollari, Furiosa è atteso nelle sale cinematografiche il 23 giugno 2023.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli