Flashback

Flashback recensione film di Christopher MacBride con Dylan O’Brien [TSPLUSF 21]

Flashback recensione film di Christopher MacBride con Dylan O’Brien, Maika Monroe, Liisa Repo-Martell, Hannah Gross, Emory Cohen e Amanda Brugel

Esperienza disorientante sul libero arbitrio e sul concatenarsi degli eventi nel tempo tra passato, presente e futuro, come definita dallo stesso regista Christopher MacBride, Flashback parte dal desiderio proibito per una vanished girl (Maika Monroe, già attrice protagonista di It Follows e del prossimo God Is a Bullet e che ci ha ricordato per gesti ed espressioni Keira Knightley) scorrendo a ritroso ricordi, volti, enigmi e allucinazioni per costruire un thriller teso ed inquietante come i disegni e le visioni del protagonista.

La stella sci-fi Dylan O’Brien (Teen Wolf, Maze Runner, Love and Monsters) viaggia tra passato e presente, mettendo a rischio la serenità del suo futuro e della sua famiglia, scosso dalla malattia neurologica della madre che non lo riconosce più e con cui non riesce più a comunicare.

Dylan O'Brien e Hannah Gross
Dylan O’Brien e Hannah Gross in Flashback (Credits: Resolute Films and Entertainment/Vertigo Releasing)
Maika Monroe
Maika Monroe in Flashback (Credits: Resolute Films and Entertainment/Vertigo Releasing)

Una droga allucinogena, chiamata Mercury, è il mezzo per esplorare le proprie scelte di una vita intera, tra una prigione fatta di etichette che la società ci appiccica addosso e la possibilità di essere davvero liberi senza farsi sopraffare dal piacere o dalla paura, a patto di rimanere lucidi e avere il coraggio di esplorare le infinite possibilità che la vita ci offre.

Un’errata interpretazione del tempo nella sua linearità e gli invasivi paradigmi imposti dalla società che ci limita e indirizza verso scelte obbligate a cui omologarsi rappresentano il fulcro della pellicola scritta e diretta da Christopher MacBride che, seppur apprezzabile nella sapiente costruzione del suo mosaico di frammenti ed intrigante per oltre un’ora, pasticcia con la dinamica ed il continuum spazio-temporale mischiando amore, tempo e libertà di scelta secondo una formula non del tutto convincente – evidenti le ispirazioni a Matrix delle sorelle Wachowski, dalla pillola che apre a nuove realtà alla figura illuminante del Bianconiglio da seguire per ricercare la verità – sebbene coinvolgente nella messa in scena per tecnica, interpretazioni e musiche a cura di Pilotpriest alias Anthony Scott Burns, già protagonista al Trieste Science+Fiction Festival 2020 come regista con Come True, menzione speciale al miglior regista emergente.

Dylan O'Brien
Dylan O’Brien (Credits: Resolute Films and Entertainment/Vertigo Releasing)
Maika Monroe e Dylan O'Brien
Maika Monroe e Dylan O’Brien in Flashback (Credits: Resolute Films and Entertainment/Vertigo Releasing)
Flashback recensione film di Christopher MacBride con Dylan O'Brien
Dylan O’Brien (Credits: Resolute Films and Entertainment/Vertigo Releasing)
Emory Cohen, Dylan O'Brien e Keir Gilchrist
Emory Cohen, Dylan O’Brien e Keir Gilchrist (Credits: Resolute Films and Entertainment/Vertigo Releasing)
Flashback recensione film di Christopher MacBride con Dylan O'Brien
Emory Cohen e Dylan O’Brien (Credits: Resolute Films and Entertainment/Vertigo Releasing)
Dylan O'Brien e Maika Monroe
Dylan O’Brien e Maika Monroe (Credits: Resolute Films and Entertainment/Vertigo Releasing)

Sintesi

Esperienza disorientante sul libero arbitrio e sul concatenarsi degli eventi nel tempo tra passato, presente e futuro, Flashback scorre a ritroso ricordi, volti, enigmi e allucinazioni per costruire un thriller teso ed inquietante che, seppur pasticciando con la dinamica ed il continuum spazio-temporale mischiando amore, tempo e libertà di scelta secondo una formula non del tutto convincente, risulta coinvolgente nella messa in scena per tecnica, interpretazioni e musiche.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli

Flashback recensione film di Christopher MacBride con Dylan O'Brien [TSPLUSF 21]Esperienza disorientante sul libero arbitrio e sul concatenarsi degli eventi nel tempo tra passato, presente e futuro, Flashback scorre a ritroso ricordi, volti, enigmi e allucinazioni per costruire un thriller teso ed inquietante che, seppur pasticciando con la dinamica ed il continuum spazio-temporale mischiando amore, tempo e libertà di scelta secondo una formula non del tutto convincente, risulta coinvolgente nella messa in scena per tecnica, interpretazioni e musiche.