News Flakes: un’edizione Fair and Balanced

Fair and Balanced
Nicole Kidman, Charlize Theron, Margot Robbie e Jessica Chastain

Fair and Balanced è un film che Jay Roach (il regista dei tre Austin Powers e di due Ti Presento i Miei) sta preparando, basato su uno script di Charles Randolph (The Big Short), per raccontare la storia di Roger Ailes, boss di Fox News che si dimise dall’emittente televisiva nel 2016, quando un gruppo di giornaliste ne denunciò gli abusi. La storia sarà focalizzata sul punto di vista delle donne, con Nicole Kidman e Charlize Theron nei ruoli delle principali accusatrici Gretchen Carlson e Megyn Kelly. Margot Robbie si è unita al cast, nel ruolo di una produttrice (non basata su una persona reale).

Jessica Chastain sarà la protagonista di Eve, un film del quale al momento non si sa molto, se non che sarà un film d’azione ma anche un character study. Regia e sceneggiatura sono di Matthew Newton.

Pochi giorni fa uscì la notizia – a suo modo scioccante – che il suo Mowgli non uscirà al cinema ad Ottobre, ma sarà distribuito a livello mondiale da Netflix in streaming. Ora è stato annunciato che Andy Serkis dirigerà, ancora per Netflix, una versione performance-capture di Animal Farm (La Fattoria degli Animali), il celeberrimo romanzo satirico di George Orwell.

Carl Lumbly, Alex Essoe, Zahn McClarnon
Carl Lumbly, Alex Essoe, Zahn McClarnon

Doctor Sleep ha trovato alcuni interpreti importanti: nel sequel di The Shining, nel quale Ewan McGregor interpreta Danny Torrance adulto, Carl Lumbly (ricordato per Alias) sarà Dick Halloran (l’uomo che insegnò al Danny bambino come usare la luccicanza), e Alex Essoe sarà mamma Wendy ‘Tesoro, luce della mia vita’ Torrance. Anche Zahn McClarnon (visto nelle serie Westworld e Fargo) è in trattative, per interpretare Crow Daddy, il braccio destro della principale antagonista Rose The Hat (Rebecca Ferguson).

J.J. Abrams ha iniziato il suo lavoro per Star Wars: Episode IX ringraziando Rian Johnson e George Lucas, ricordando Carrie Fisher, e come da copione twittando un’immagine dal set dalla quale non si capisce molto, a parte lo sfocatissimo John Boyega. Non sappiamo se staremo al gioco per tutta la durata delle riprese e la postproduzione in quanto troviamo insopportabile la sua mancanza di informazioni, ma per questa volta passi.

Più significativa è la prima immagine di Terminator 6 pubblicata ieri.