Emilia Clarke interpreterà la poetessa Elizabeth Barrett, e altre storie

Let Me Count the Ways, Rebecca, The Eyes of Tammy Faye, Force of Nature, Fatman, The Minuteman

Emilia Clarke
Emilia Clarke interpreterà la poetessa inglese del diciannovesimo secolo Elizabeth Barrett

1Let Me Count The Ways

Emilia Clarke, il cui mandato di khaleesi sta ormai per scadere, interpreterà la poetessa inglese del diciannovesimo secolo Elizabeth Barrett, autrice della famosa poesia How do I love thee? Let me count the ways (ok, ammettiamo di conoscere la poesia principalmente grazie a Roger Rabbit).
Barrett, dopo aver raggiunto il successo, venne colpita da vari problemi di salute che la costrinsero a vivere da reclusa nella sua casa di Londra. Ad alleviare i dolori di questo periodo arrivarono le frequenti visite e poi il vero e proprio corteggiamento (osteggiato dal padre della poetessa) da parte del collega Robert Browning. Il film si concentrerà su questo periodo, che culminerà con un matrimonio segreto ed il successivo trasferimento della coppia in Toscana.

La regia del film è affidata allo svedese Björn Runge, il cui precedente lavoro, The Wife, ha recentemente dato a Glenn Close la settima nomination al Premio Oscar.
La sceneggiatura sarà di Paula Milne, autrice inglese che in passato ha vinto un BAFTA e due Emmy, ma il cui ultimo film distribuito in sala risale al 2009 (Endgame, che ovviamente non ha nulla a che fare con il recente Avengers ma curiosamente condivide con esso la presenza di William Hurt).

2Rebecca

Kristin Scott Thomas

Qualche mese fa vi parlammo di Rebecca, la nuova versione del classico di Daphne Du Maurier che Ben Wheatley sta preparando con Armie Hammer e Lily James nei ruoli principali.

Mancava l’annuncio di un’interprete per Mrs. Danvers, l’arcigna governante di Casa Manderley: la parte è andata a Kristin Scott Thomas, sempre a suo agio in ruoli ambigui e vagamente minacciosi.

3The Eyes of Tammy Faye

Andrew Garfield

Jim Bakker e Tammy Faye erano una coppia di predicatori televisivi di grande successo nell’America degli anni ’70 e ’80, fino al momento in cui vennero accusati di abusi sessuali e di avere speso ad uso privato parte delle donazioni destinate alle missioni ottenute dai telespettatori.

I due verranno interpretati da Andrew Garfield e Jessica Chastain, con una sceneggiatura di Abe Sylvia e la regia di Michael Showalter (The Big Sick).

4Force of Nature

Mel Gibson e Kate Bosworth saranno i protagonisti di Force of Nature, action thriller che vede un investigatore privato in pensione alle prese con l’evacuazione di un edificio minacciato da un uragano e, al tempo stesso, da un gruppo di criminali che cerca di compiere una rapina.

La regia è di Michael Polish (marito di Bosworth), da un copione di Cory Miller.

5Fatman

Ancora Mel Gibson, in un ruolo completamente diverso: sarà infatti un Babbo Natale poco ortodosso, minacciato da un sicario assoldato da un dodicenne che non ha preso bene il fatto di aver ricevuto in dono un pezzo di carbone.

Il film si chiama Fatman e sarà scritto e diretto da Ian ed Eshom Nelms.

6The Minuteman

The Minuteman, al singolare (ossia niente a che fare con i Minutemen precursori degli Watchmen), è il titolo di un prossimo film della versione action man di Liam Neeson: la storia di un veterano del Vietnam che deve proteggere un ragazzo messicano minacciato da un cartello della droga.

A dirigere il progetto sarà Robert Lorenz, abituale produttore (con tre nomination agli Oscar) e assistente regista per Clint Eastwood, al suo secondo film da regista dopo Di nuovo in gioco/Trouble with the Curve. Lorenz ha anche scritto il film assieme agli esordienti Chris Charles e Danny Kravitz.