Daily Madness – Willy Wonka e la fabbrica di elettricità

Willy Wonka e la fabbrica di elettricità
Un nuovo Willy Wonka, due nuovi Nikola Tesla, tre nuovi thriller, e altre storie

Paul King, regista dei due Paddington, sembra lanciato a girare un nuovo adattamento di Charlie and the Chocolate Factory, il libro di Roald Dahl da cui sono già state tratta la versione del 1971 con l’ancora celebrato Gene Wilder (che vantava una sceneggiatura scritta dall’autore stesso del libro) e la dimenticabile versione del 2005 ad opera di Tim Burton, con Johnny Depp nel ruolo di Willy Wonka. Troppo presto, dirà qualcuno, ‘cui prodest?’, diciamo noi.

Un altro personaggio che presto assumerà un nuovo volto è Nikola Tesla. Ethan Hawke interpreterà lo scienziato serbo in una biografia scritta e diretta da Michael Almereyda, con il quale ha già lavorato in Cymbeline. Il film includerà ovviamente la rivalità con Thomas Edison, cui si era già accennato in The Prestige, quando Tesla aveva le fattezze di David Bowie.

Anche se non è una notizia recente, fino ad ora aveva eluso i miei radar un altro film che mette in scena il rapporto tra i due scienziati, aggiungendo un terzo pioniere della corrente elettrica, George Westinghouse. The Current War vanta un cast d’eccezione: Benedict Cumberbatch nel ruolo di Edison, Michael Shannon in quello di Westinghouse, e Nicholas Hoult nei panni di Tesla. Il film avrebbe dovuto uscire l’anno scorso ma, forse a causa della produzione Weinstein, è stato messo temporaneamente da parte per riapparire quest’anno. Qui di seguito, il trailer.

Chris Columbus, il cui ultimo successo è ancora Harry Potter e la Camera dei Segreti, prepara un adattamento del videogame horror Five Nights at Freddy’s, nel quale un addetto alla sorveglianza in un ristorante per famiglie deve difendersi dalle amichevoli mascotte del locale, animatronics che la notte si animano e si fanno assetate di sangue.

Nei prossimi anni non ci sarà penuria di thriller:

  • Morgan Freeman e Forest Whitaker si sono uniti al cast di The Poison Rose, in cui il protagonista John Travolta sarà un investigatore privato impegnato, nel più puro stile hardboiled, più a bere e giocare d’azzardo che ad indagare. Regia e sceneggiatura di George Gallo, autore dei vari Bad Boys, dal romanzo omonimo di Richard Salvatore
  • Keira Knightley e Matt Smith saranno i volti di Official Secrets, spy thriller tratto dal romanzo The Spy Who Tried To Stop A War, incentrato su Katharine Gun, traduttrice britannica che, alla vigilia dell’invasione anglo-americana dell’Iraq del 2003 (quella che portò alla caduta di Saddam Hussein), rese pubblico un documento che svelava che i servizi segreti di UK ed USA spiavano il Consiglio di Sicurezza dell’ONU. La regia sarà di Gavin Hood (regista del film Premio Oscar Tsotsi e più recentemente di Eye in the Sky), la sceneggiatura di Sara Bernstein e Greg Bernstein
  • Diane Kruger ed Eric Bana saranno protagonisti di un altro spy thriller, The Operative, in cui una donna, spia per i servizi segreti israeliani, svanisce nel nulla durante i funerali del padre a Londra. Il suo responsabile viene allora richiamato in Israele con l’obiettivo di svelarne il mistero. Regia e sceneggiatura sono di Yuval Adler, a partire, tanto per cambiare, da un romanzo, The English Teacher

Kevin Costner e Woody Harrelson interpreteranno i Texas Ranger che vennero richiamati in attività dal pensionamento per mettere fine alle scorribande dei rapinatori Bonnie & Clyde, in The Highwaymen. Il progetto sarebbe in circolazione da così tanto tempo che originariamente avrebbe dovuto essere interpretato da Paul Newman e Robert Redford. La regia sarà di John Lee Hancock, già alla guida di Saving Mr. Banks e del Biancaneve con Kirsten Stewart.