Daily Madness – dalle 9 alle 5 e anche di più

C’è un teaser trailer per il secondo capitolo di Ralph Spaccatutto: Ralph Breaks the Internet: Wreck-It Ralph 2. John C. Reilly e Sarah Silverman riprendono i ruoli del primo film, e si avventurano per il cyberspazio in un profluvio di website placement. Non sembra una grandissima idea, ma è presto per giudicare.

Baby Driver Ansel Elgort è in trattative per interpretare il giovane Hans Christian Andersen, l’autore di innumerevoli fiabe saccheggiate dalla Disney. Il film però sarà una produzione Fox (per adesso c’è ancora differenza) e vedrà l’autore finire intrappolato nel boschetto della sua fantasia, che per motivi ignoti è anche un musical. Appropriatamente, la sceneggiatura è dell’autore di Mary Poppins Returns, David Magee, e le musiche di Stephen Schwartz, responsabile per il musical Wicked (che a sua volta, permettetemelo, non è l’opera più originale della storia.

Rashida Jones, ex-star di Parks and Recreation, avvocatessa in The Social Network ed ex sceneggiatrice di Toy Story 4, è alle prese, assieme con Pat Resnick con un rilancio di 9 to 5 (Dalle 9 alle 5 orario continuato), che vedeva tre donne (Jane Fonda, Lily Tomlin e Dolly Parton) coalizzarsi contro un capoufficio profittatore e sessista. Con l’attuale clima politico, il tema torna preponderante e ci aspettiamo che un nuovo trio di impiegate parta alla riscossa, probabilmente con l’aiuto delle tre attrici originali (delle quali una è pluri-premiata all’Oscar, e le altre Oscar-nominated).

In tema di reboot, ci sono voci che Chris Hemsworth potrebbe partecipare a quello di Men In Black (dopo aver già preso parte, sebbene non da protagonista, a quello di Ghostbusters), per la regia di F. Gary Gray (Fast & Furious 8). Ma è presto per avere certezze.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli