Consigli in quarantena: tre film per tre piattaforme streaming da vedere

Consigli in quarantena: tre film per tre piattaforme streaming da vedere su Amazon Prime Video, Netflix e Infinity

Le piattaforme streaming sono una realtà sempre più presente nelle nostre vite, sia per i cinefili sia per i meno appassionati, a maggior ragione durante il triste periodo che stiamo vivendo a causa della pandemia causata dal Coronavirus; spesso sono disponibili a catalogo grandi film che l’algoritmo non ci consiglia, ecco quindi nove pellicole che meritano una (re)visione suddivise in tre piattaforme: Amazon Prime Video, Netflix ed Infinity.

MadMass.it consiglia (by Amazon)

E Johnny prese il fucile di Dalton Trumbo
E Johnny prese il fucile di Dalton Trumbo

Amazon Prime Video: 3 film consigliati in streaming

E Johnny prese il fucile – Se avete amato 1917 e le forti emozioni che un film di guerra può dare non potete perdervi questo capolavoro diretto da Dalton Trumbo.
Un film in cui l’orrore del conflitto è rappresentato direttamente dal suo protagonista che diventa il simbolo di una gioventù che prende parte ad una guerra, la prima guerra mondiale, senza quasi sapere a cosa andrà incontro. Un dolorosissimo inno contro la violenza, capace di disarmare lo spettatore che si ritrova coinvolto e impotente in una pellicola assolutamente imperdibile.

MadMass.it consiglia (by Amazon)

La comunidad – Dove è disposto a spingersi l’essere umano pur di arrivare ad una grossa cifra di denaro? È ciò che si chiede il regista spagnolo Álex de la Iglesia nella sua graffiante commedia nera; un racconto in cui tutti sono ridicoli e nessuno sembra potersi salvare, ogni personaggio è grottesco e il regista riesce a dare un tocco di irresistibile umorismo anche nelle scene più drammatiche. Una chicca ingiustamente sottovalutata che strappa più di una risata senza mai perdere di vista la sua poetica.

Comizi d’amore – Ci spostiamo in Italia e lo facciamo con uno dei documentari più importanti prodotti dal nostro paese. Pier Paolo Pasolini si muove dal nord al sud Italia intervistando operai, intellettuali o semplici passanti e con un occhio sinceramente curioso cerca di capire abitudini sessuali, modi di vivere e di intendere la modernità nell’Italia degli anni ’60. Un film che offre continuamente spunti di riflessione, specchio di un paese spaccato in due e, un po’ tristemente, ancora attuale.

Lo straniero di Orson Welles
Lo straniero di Orson Welles

Netflix: 3 film consigliati in streaming

Misterioso omicidio a Manhattan – Nella sterminata filmografia di Woody Allen sono moltissimi i film da recuperare e questa sua opera del 1993 non fa eccezione. Come quasi sempre al centro del suo racconto troviamo una coppia in crisi che ritroverà l’affinità grazie ad una situazione straordinaria: la morte sospetta della loro vicina di casa. Fra riferimenti a grandi film e battute indimenticabili il film non annoia mai e Allen travolge lo spettatore con il suo inconfondibile umorismo.

Lo straniero – È uno dei più grandi autori nonché uno dei registi più rivoluzionari della storia del cinema, Orson Welles ha cambiato le regole del gioco e non lo ha fatto solo con il suo più grande capolavoro Quarto potere. Questo è il terzo film dello statunitense e contiene tutto ciò che un noir deve contenere: mistero, personaggi complessi e delle atmosfere affascinanti. Ancora una volta Welles svolge alla perfezione sia il ruolo di regista sia quello di attore protagonista in un film, come tutti quelli da lui diretti, da vedere e rivedere.

Lola darling – Nel suo folgorante esordio Spike Lee mette già le basi per quella che sarà la sua poetica cinematografica. Lola è una giovane artista indipendente e sicura di sé che vive la sua vita tra l’arte e i rapporti con tre ragazzi diversi ma che la catturano allo stesso modo. Lee gira questa piccola perla in uno splendido bianco e nero nella sua New York dimostrando, nonostante la giovane età, di saper gestire molto bene la macchina da presa e soprattuto il montaggio, che qui gioca un ruolo decisivo.

Lo sceicco bianco di Federico Fellini con Alberto Sordi
Lo sceicco bianco di Federico Fellini con Alberto Sordi

Infinity: 3 film consigliati

Lo sceicco bianco – Il 2020 è l’anno in cui si festeggiano due centenari molto importanti per il cinema italiano: Federico Fellini e Alberto Sordi avrebbero entrambi compiuto cento anni quest’anno, dunque perché non (ri)guardare un grande film che celebri entrambi? Fellini mette in scena una storia delicata che riesce ad essere sognante e allo stesso tempo amara in cui è impossibile, nel bene o nel male, non emozionarsi.

S1m0ne – Diretto da Andrew Niccol, sceneggiatore di The Truman show, e con un Al Pacino in stato di grazia, il film unisce egregiamente commedia, dramma e un pizzico di fantascienza. Il ritmo è trascinante e Niccol dimostra di saper gestire una storia metacinematografica senza retorica in cui all’interno si trovano riflessioni sull’utilizzo della computer grafica in ambito cinematografico che oggi più che mai risultano interessanti.

Tre film per tre piattaforme streaming da vedere
In nome del popolo italiano di Dino Risi con Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi

In nome del popolo italiano – È uno dei rari film con Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi in cui non c’è intenzione di commedia: il primo interpreta uno spietato imprenditore mentre il secondo è un grigio magistrato; al centro della pellicola, diretta da Dino Risi, c’è la morte sospetta di una giovane ragazza. Un racconto durissimo che si pone continuamente domande sull’etica personale e quanto questa possa corrodere anche le nostre istituzioni, in cui osserviamo uno dei finali più amari della storia del nostro cinema.

Purtroppo questi film difficilmente si trovano nelle nostre home page sulle piattaforme streaming, speriamo perciò che questi consigli che vertono su film meno chiacchierati  possano essere utili; e voi, li avevate già visti tutti?

Andrea P.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articolo precedenteGirl recensione [Indie]
Articolo successivoRadiofreccia recensione [Cult]

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Il buono, il brutto, il cattivo recensione

Il buono, il brutto, il cattivo recensione del terzo capitolo della Trilogia del Dollaro di Sergio Leone con Clint Eastwood, Lee Van Cleef ed Eli...

Mio zio recensione [Flashback Friday]

Mio zio recensione del film diretto e interpretato da Jacques Tati con Alain Bécourt, Jean-Pierre Zola e Adrienne Servantie Il cinema di Jacques Tati (Giorno di...

Cine Rassegna Stampa del 7 agosto

Cine Rassegna Stampa del 7 agosto: i trailer di Sto pensando di finirla qui di Charlie Kaufman e di Judas and the Black Messiah...

Coffee and Cigarettes recensione (versione restaurata)

Coffee and Cigarettes recensione film di Jim Jarmusch in edizione restaurata con Roberto Benigni, Steven Wright, Joie Lee, Tom Waits, Cinqué Lee, Steve Buscemi,...

Buon compleanno M. Night Shyamalan: i suoi migliori film [Throwback Thursday]

M. Night Shyamalan compie 50 anni: ripercorriamo i migliori successi del regista dai finali a sorpresa Il 6 agosto del 1970 nasceva M. Night Shyamalan,...

Cine Rassegna Stampa del 6 agosto

Cine Rassegna Stampa del 6 agosto: Tom Hanks Geppetto per Pinocchio di Robert Zemeckis, Ryan Reynolds a caccia di mostri in Everyday Parenting Tips,...

Il dottor Stranamore recensione

Il dottor Stranamore - Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba recensione del film di Stanley Kubrick con Peter...

Burning – L’amore brucia recensione

Burning - L'amore brucia recensione film di Chang-dong Lee con Ah-In Yoo, Steven Yeun, Jong-seo Jun, Soo-Kyung Kim e Seong-kun Mun Nel panorama letterario contemporaneo...

Cine Rassegna Stampa del 5 agosto

Cine Rassegna Stampa del 5 agosto: Mulan esce direttamente in streaming su Disney+, il trailer di Ratched, la serie Netflix di Ryan Murphy spin-off...

Cine Rassegna Stampa del 4 agosto

Cine Rassegna Stampa del 4 agosto: La donna alla finestra di Joe Wright con Amy Adams passa a Netflix, le prime immagini di The...