Avengers: Endgame supererà Avatar al Box Office

Avengers: Endgame sta per superare Avatar al Box Office
Avengers: Endgame sta per superare Avatar al Box Office

Avengers: Endgame supererà Avatar al Box Office conquistando così il record di incassi cinematografici di tutti i tempi

In una sola settimana e contro tutte le più attendibili previsioni, Avengers: Endgame riduce il distacco da Avatar da 15,5 milioni di dollari a soli 6,8 milioni, con un incasso sopra le previsioni di 2,1 milioni di dollari nel weekend e 3,9 milioni totali nella settimana dal 7 al 13 luglio in Nord America, registrando così una coerente flessione del 47% rispetto alla settimana precedente ed un ulteriore affievolirsi dell’effetto re-release.

Dall’estero invece la sorpresa che nessuno poteva aspettarsi, con l’arrivo di un’autentica pioggia di milioni a premiare Endgame nella sua rincorsa ad Avatar.

Dopo aver incassato soltanto 3,6 milioni all’estero durante i weekend del 28-30 giugno (2,3 milioni) e del 5-7 luglio (1,3 milioni), Avengers: Endgame durante l’ultimo weekend 12-14 luglio incassa 1,1 milioni di dollari ed un incasso totale che, numeri alla mano, dovrebbe addirittura aggirarsi intorno ai 4,14 milioni di dollari.

Il tempo sembra dunque essersi fermato per Endgame durante l’ultima settimana all’estero facendo registrare incassi imprevedibili, con una flessione nel weekend minima (-15%) ed un incasso totale che dovrebbe aggirarsi sui 4,14 milioni di dollari, i quali, sommati ai 3,9 milioni di dollari incassati in casa e agli ulteriori 663mila dollari incassati oggi 14 luglio, porta gli incassi di Endgame a soli 6,8 milioni di dollari da Avatar.

Nel momento in cui saltano le proiezioni statistiche sugli incassi, contro gli stessi principi del consumo del prodotto filmico e della sua utilità per lo spettatore, non è più possibile stimare realisticamente i prossimi incassi di Endgame, a maggior ragione se, come sembra, durante l’ultimo weekend non solo il box office estero di Endgame non ha avuto una se non minima flessione (-15%), ma ha addirittura incassato più del mercato domestico, ribaltando il precedente rapporto 3:1 tra incassi domestici ed esteri del weekend 5-7 luglio.

In una sintesi dell’incredibile, gli incassi del weekend esteri di Avengers: Endgame in soli 7 giorni passano da un terzo circa degli incassi domestici al superare questi ultimi, registrando inoltre una flessione pressoché nulla (-15%) e un incredibile totale di oltre 4,1 milioni di dollari.

Il 30 luglio Avengers: Endgame uscirà in pay-per-view ed il 13 agosto in home video: nelle prossime due settimane con tutta probabilità nuovi importanti incassi provenienti dai mercati esteri – sale cinematografiche in Cina o in altri non meglio precisati Paesi – incoroneranno Avengers: Endgame come il più grande incasso di tutti i tempi, quasi come ci fosse un Deus Ex Machina che veglia sul gran finale dell’opera che rappresenta la summa dell’Universo Cinematografico Marvel.

Non ci resta che aspettare il taglio del traguardo, dopo il rilascio degli ultimi dati pare che davvero più nulla sia precluso alla colossale macchina Disney.

*Aggiornamento al 16 luglio con i valori confermati degli incassi domestici. La differenza tra Avengers: Endgame e Avatar adesso è di soli 6,8 milioni di dollari