Wonder Woman 3 si farà: Patty Jenkins e Gal Gadot confermate nel terzo e conclusivo capitolo della trilogia

Wonder Woman 3: Warner Bros. annuncia il terzo e conclusivo capitolo della trilogia delle Wonder Women Patty Jenkins e Gal Gadot

A pochi giorni dalle severe ma giuste parole di Patty Jenkins sulla possibilità di realizzare un terzo capitolo di Wonder Woman solo a condizione che il film venga rilasciato esclusivamente nell’unico luogo deputato per l’esperienza cinematografica, ossia #SoloAlCinema, e all’indomani del miglior incasso cinematografico durante la pandemia segnato da Wonder Woman 1984 e di un incasso globale da 85 milioni di dollari, Warner Bros. attraverso le parole del suo presidente Toby Emmerich conferma che i fan riabbracceranno Diana Prince in Wonder Woman 3, terzo e conclusivo capitolo della saga che proseguirà la storia dell’amata eroina e icona femminile, chiudendo così la trilogia cinematografica creata e condotta dalle vere Wonder Women Patty Jenkins e Gal Gadot.

Emmerich non si è pronunciato in merito alle modalità di distribuzione del terzo capitolo tra streaming e sala, anche se ad onor del vero Warner Bros. ha affermato che l’uscita in contemporanea in streaming su HBO Max riguarda il listino 2021, e sono già state annunciate alcune uscite cinematografiche per il 2023, come il prequel di Mad Max: Fury Road incentrato su Furiosa, il film ibrido live action e animazione Coyote vs. Acme e il musical Il colore viola destinate alle sale.

L’annuncio da parte dei vertici di WB ci offre alcune considerazioni: Wonder Woman 3 sarà l’ultimo film di una trilogia dedicata a Diana Prince, e Patty Jenkins, oltre che alla regia, sarebbe confermata anche alla sceneggiatura, nonostante quest’ultima venga considerata il principale punto debole del blockbuster attualmente nelle sale e su HBO Max, seguito del Wonder Woman del 2017 che non vedeva la Jenkins tra gli autori della storia.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli