Wonder Woman 3 si farà: Patty Jenkins e Gal Gadot confermate nel terzo e conclusivo capitolo della trilogia

Wonder Woman 3: Warner Bros. annuncia il terzo e conclusivo capitolo della trilogia delle Wonder Women Patty Jenkins e Gal Gadot

A pochi giorni dalle severe ma giuste parole di Patty Jenkins sulla possibilità di realizzare un terzo capitolo di Wonder Woman solo a condizione che il film venga rilasciato esclusivamente nell’unico luogo deputato per l’esperienza cinematografica, ossia #SoloAlCinema, e all’indomani del miglior incasso cinematografico durante la pandemia segnato da Wonder Woman 1984 e di un incasso globale da 85 milioni di dollari, Warner Bros. attraverso le parole del suo presidente Toby Emmerich conferma che i fan riabbracceranno Diana Prince in Wonder Woman 3, terzo e conclusivo capitolo della saga che proseguirà la storia dell’amata eroina e icona femminile, chiudendo così la trilogia cinematografica creata e condotta dalle vere Wonder Women Patty Jenkins e Gal Gadot.

Emmerich non si è pronunciato in merito alle modalità di distribuzione del terzo capitolo tra streaming e sala, anche se ad onor del vero Warner Bros. ha affermato che l’uscita in contemporanea in streaming su HBO Max riguarda il listino 2021, e sono già state annunciate alcune uscite cinematografiche per il 2023, come il prequel di Mad Max: Fury Road incentrato su Furiosa, il film ibrido live action e animazione Coyote vs. Acme e il musical Il colore viola destinate alle sale.

L’annuncio da parte dei vertici di WB ci offre alcune considerazioni: Wonder Woman 3 sarà l’ultimo film di una trilogia dedicata a Diana Prince, e Patty Jenkins, oltre che alla regia, sarebbe confermata anche alla sceneggiatura, nonostante quest’ultima venga considerata il principale punto debole del blockbuster attualmente nelle sale e su HBO Max, seguito del Wonder Woman del 2017 che non vedeva la Jenkins tra gli autori della storia.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli