Venezia 76 Day 1: Lucrecia Martel accende le polemiche su Polanski e le quote rosa

Venezia 76 Day 1: la presidente di giuria Lucrecia Martel accende le polemiche su Roman Polanski e le quote rosa per il Concorso

Il primo giorno di Mostra si respira un’atmosfera particolare al Lido di Venezia: migliaia di appassionati e centinaia di addetti ai lavori si sono riversati per il lungomare in attesa di vedere i film di apertura e per assistere al primo Red Carpet. Il Day 1 è dedicato a La Vérité e Pelikanblut, che inaugurano rispettivamente il Concorso e la sezione Orizzonti.

È toccato alla presidente di giuria Lucrecia Martel accendere le prime polemiche della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, criticando essenzialmente la presenza di Roman Polanski in Concorso con il suo ultimo film J’accuse, affermando di non poter separare l’uomo – che come sapete nel 1978 è fuggito dagli Stati Uniti in seguito ad un accusa di stupro ai danni di una tredicenne – dalle sue opere.

Lucrecia Martel
La presidente di giuria Lucrecia Martel accende le polemiche su Roman Polanski e le quote rosa per il Concorso

La Martel confessa apertamente di essere stata invitata a presiedere la giuria del Concorso prima dell’annuncio della partecipazione di Polanski, e come donna non si sente a suo agio a causa della presenza di Polanski e lascia intendere che probabilmente non avrebbe accettato il prestigioso incarico se fosse stata informata della presenza di Polanski e che sono proprio i luoghi come Venezia a dover far nascere conversazioni anche e soprattutto su questi temi.

La Martel inoltre si dichiara favorevole ad introdurre nei festival le quote rosa per obbligare l’industria a prendere in maggiore considerazione le opere dirette dalle donne.

Alessandra Mastronardi madrina di Venezia
La madrina del Festival di Venezia Alessandra Mastronardi con il presidente della Biennale di Venezia Paolo Baratta e il direttore artistico della Mostra del Cinema Alberto Barbera

Di tutt’altro avviso il direttore artistico della Mostra del Cinema Alberto Barbera, che afferma di non essere un giudice che può giudicare l’uomo Polanski e che l’unico metodo di valutazione attuabile da un festival è la qualità dell’opera. Per il medesimo motivo il direttore ribatte inoltre alla Martel bocciando le quote rosa, come già accaduto in passato, dichiarando che le donne vanno semmai tutelate in sede di ammissione alle scuole e nella concessione dei finanziamenti per le produzioni.

Ma torniamo ai film presentati durante l’apertura del Day 1: Pelikanblut, della regista tedesca Katrin Gebbe, racconta la storia di Wiebke, la mamma di Nicolina, che dopo molto tempo riesce ad adottare una bambina per dare a sua figlia una sorella. Dopo poco, la nuova arrivata ha atteggiamenti sempre più aggressivi difficili da gestire per Wiebke, la quale è disposta a tutto pur di far tornare l’equilibrio in famiglia.

La Vérité / Le Verità di Kore-eda Hirokazu
La Vérité / Le Verità di Kore-eda Hirokazu con Catherine Denueve e Juliette Binoche al Festival di Venezia

La Vérité / Le Verità è invece la nuova pellicola del regista giapponese Kore-eda Hirokazu, già noto per aver vinto il premio della giuria a Cannes nel 2013 per Father and Son e la Palma d’oro lo scorso anno per Un affare di famiglia. Per la prima volta ha lavorato con un cast straniero d’eccezione, composto, tra gli altri, da Catherine Denueve e Juliette Binoche, che hanno sfilato ieri sul Red Carpet aprendo ufficialmente la 76 mostra del cinema di Venezia. Continuate a seguirci per leggere le recensioni di tutte le proiezioni!

Marta

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Tutto in una notte recensione film di John Landis con Jeff Goldblum e Michelle Pfeiffer [Flashback Friday]

Tutto in una notte recensione del film di John Landis con Jeff Goldblum, Michelle Pfeiffer, Dan Aykroyd, David Bowie, Paul Mazursky e David Cronenberg Gli anni...

Cinema News del 22 gennaio [Rassegna Stampa]

Sony cede Superconnessi a Netflix Risincronizziamo i calendari Michelle Pfeiffer e Viola Davis sono The First Lady Epic Games si dà al cinema ...

21° Anniversario American Beauty [Throwback Thursday]

Ventuno anni fa usciva nelle sale italiane American Beauty: ricordiamo insieme l'acclamato film premio Oscar di Sam Mendes con Kevin Spacey Il 21 gennaio del...

L’inferno di cristallo recensione film con Paul Newman e Steve McQueen

L'inferno di cristallo recensione del film diretto da John Guillermin e Irwin Allen con Paul Newman, Steve McQueen, Faye Dunaway, William Holden, Fred Astaire...

Cinema News del 21 gennaio [Rassegna Stampa]

Lei mi parla ancora Il primo giorno della mia vita meravigliosa Heartstopper Brevissime Cinema News 21 gennaio Lei mi parla ancora Arriva su Sky Cinema l’8...

Cinema News del 20 gennaio [Rassegna Stampa]

Wonka Quello che non ti uccide/Boss Level Fate: The Winx Saga Libra Nikolaj Coster-Waldau vs Il Ghiaccio The Walled City La miniserie su...

Cinema News del 19 gennaio [Rassegna Stampa]

La prima immagine di Luca James Gunn inizia le riprese di Peacemaker Matt Damon apparentemente in Thor: Love and Thunder Brevissime Il Martin Luther...

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain e John Malkovich [Netflix]

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain, John Malkovich, Colin Farrell, Common, Geena Davis, Jess Weixler, Diana Silvers e Joan Chen Non chiamare...

I cancelli del cielo recensione film di Michael Cimino con Kris Kristofferson e Isabelle Huppert

I cancelli del cielo recensione del film di Michael Cimino con Kris Kristofferson, Isabelle Huppert, Christopher Walken, Jeff Bridges, John Hurt e Sam Waterston Dalle stelle...

Intervista ad Alessandro Grande regista del film Regina

Intervista ad Alessandro Grande, regista di Regina, film in concorso al 38° Torino Film Festival Lo abbiamo visto e recensito in occasione della 38esima edizione...