Il valore del film Fight Club [Throwback Thursday]

In onore del 57° compleanno di Chuck Palahniuk, riscopriamo insieme il film Fight Club, tratto dal suo romanzo.

Oggi Chuck Palahniuk compie 57 anni: scrittore di grande successo, autore di libri meravigliosi, tra cui Fight Club, uno dei suoi maggiori successi, soprattutto per la trasposizione cinematografica di David Fincher.

Il film di Fincher, che quest’anno compie vent’anni, rispecchia la visione del libro di una critica al consumismo ed all’alienazione dell’uomo moderno.
Il film, nel 2008, è stato inserito in decima posizione nella Lista dei 500 migliori film della storia secondo Empire.

Il protagonista (di cui non si saprà mai il nome) è interpretato da Edward Norton e lavora come consulente nel ramo assicurativo.
Norton incarna lo stereotipo dell’uomo frustrato dalla vita moderna, schiavo del consumismo, depresso ed insonne.
Inizia a frequentare un gruppo di supporto, nel quale incontra Marla Singer (interpretata da una perfetta Helena Bonham Carter), una ragazza che finge di avere gravi malattie.

Fight Club
Helena Bonham Carter (Marla Singer) e Edward Norton

Durante un viaggio di lavoro, il protagonista conosce Tyler Durden (Brad Pitt) e, grazie a lui, viene a conoscenza di un circolo segreto, il Fight Club, nel quale ci sono combattimenti clandestini tra uomini insoddisfatti della propria vita, che rischiano anche la morte per poter uscire dalla loro quotidianità disillusa.

Il film racconta di un uomo che, pur di sfuggire dalla propria vita e dal malessere mentale, cerca il completo annientamento, che, secondo lui, gli ridarà la libertà.
Il protagonista si crea il proprio alter-ego, Tyler Durden, col quale è convinto di relazionarsi e che solo alla fine, capirà essere una proiezione di tutto ciò che vorrebbe essere: un uomo che ha il coraggio di andare contro il sistema, anche con la violenza.

Fight Club è un film che racconta dell’acquisizione di una consapevolezza ormai perduta di sé stessi e che verrà ritrovata solo dopo una lotta fisica col proprio alter ego.
Dopo aver raggiunto questa consapevolezza, il protagonista si accorgerà di aver creato con le proprie mani la sua distruzione, simboleggiando la voglia di ricominciare, solo dopo aver toccato il fondo con quelle azioni che aveva paura di compiere.

Fight Club
Brad Pitt (Tyler Durden) in

Il film non è una semplice storia di violenza per ribaltare le cose ed il sistema, ma racconta di quell’odio per sé stessi che è difficile da identificare e che l’essere umano fa del tutto per nascondere dentro di sé, ma che uscirà e si paleserà, prima o poi, a tutti.

Fight Club è un manifesto degli anni Novanta, interpretato da attori eccellenti, in una delle loro migliori performance.

Nulla rimane insoluto, tutto viene spiegato, nonostante la prima visione del film non risulti completa all’occhio dello spettatore, anzi, Fight Club è un film che va visto e rivisto per assaporarne tutti gli aspetti, compresi i flash che David Fincher ha inserito durante la pellicola, rendendo il film un’opera completa e geniale.
Buon compleanno Chuck Palahniuk.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cinema News del 24 novembre [Rassegna Stampa]

Luca Guadagnino produce un biopic su Tennesee Williams Mark Ruffalo papà di Ryan Reynolds in The Adam Project Anthony Mackie in versione Liam...

Vera de Verdad recensione film di Beniamino Catena con Marta Gastini [TFF 38]

Vera de Verdad recensione film di Beniamino Catena con Marta Gastini, Marcelo Alonso, Davide Iacopini, Anita Caprioli e Paolo Pierobon al Torino Film Festival Parla...

Antidisturbios recensione serie TV di Rodrigo Sorogoyen e Isabel Peña Episodi 1-2 [TFF 38]

Antidisturbios recensione miniserie TV di Rodrigo Sorogoyen e Isabel Peña con Vicky Luengo, Raúl Arévalo e Álex García al Torino Film Festival 38 Sono stati presentati...

Mi chiamo Francesco Totti recensione film documentario di Alex Infascelli [Sky Now TV]

Mi chiamo Francesco Totti recensione documentario di Alex Infascelli scritto da Francesco Totti con Paolo Condò disponibile su Sky e Now TV Alex Infascelli nella sua...

Il talento del calabrone recensione film di Giacomo Cimini con Sergio Castellitto e Anna Foglietta [Amazon Prime Video]

Il talento del calabrone recensione film di Giacomo Cimini con Sergio Castellitto, Lorenzo Richelmy, Anna Foglietta e Marina Occhionero su Prime Video La storia raccontata da...

Logan – The Wolverine recensione film di James Mangold con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine recensione del film di James Mangold, con Hugh Jackman, Patrick Stewart, Dafne Keen, Boyd Holbrook e Stephen Merchant Da un paio d'anni il...

Cinema News del 23 novembre [Rassegna Stampa]

Black Panther 2 inizierà le riprese a luglio Weekend su Amazon Prime Video a dicembre L’Associazione delle Film Commission Europee mette in palio...

The Salt in Our Waters recensione film di Rezwan Shahriar Sumit [TFF 38]

The Salt in Our Waters recensione film di Rezwan Shahriar Sumit con Fazlur Rahman Babu, Shatabdi Wadud e Titas Zia al Torino Film Festival 38 Si...

Mickey on the Road recensione film di Mian Mian Lu [TFF 38]

Mickey on the Road recensione film di Mian Mian Lu con Pao-Wen Yeh, Ya-Ling Chang, Ke-Li Miao, Yu Chieh Hsu presentato al Torino Film...

The Disaster Artist recensione film di e con James Franco

The Disaster Artist recensione del film diretto e interpretato da James Franco con Dave Franco, Alison Brie e Seth Rogen Nell'ormai lontano 2003, per la promozione del...