The Ballad of Richard Jewell, un incubo americano a cura di Clint Eastwood

Nell’estate del 1996, ad Atlanta, erano in corso le Olimpiadi quando l’addetto alla sicurezza Richard Jewell, trovò, nel Centennial Olympic Park, uno zaino contenente una bomba; riuscì ad allontanare dall’ordigno la maggior parte dei visitatori del parco prima che l’esplosione avesse luogo, uccidendo comunque una persona e causando un centinaio di feriti.
Jewell venne acclamato per qualche giorno come un eroe, fino al momento in cui uno dei giornali locali, in cerca di scoop, venne a sapere che l’FBI aveva aperto una procedura investigativa sul suo conto: la potenza dei media fece sì che l’uomo più ammirato diventasse in pochi giorni il più vilipeso, additato ora come un poliziotto fallito che avrebbe installato la bomba solo per poterla poi ritrovare e godere di fama da eroe.

Il protagonista della storia, Richard Jewell
Il protagonista della storia, Richard Jewell

Passarono alcuni mesi prima che Jewell fosse completamente scagionato. Il vero responsabile, prima di essere catturato, ebbe il tempo di eseguire altri tre attentati nel corso di un anno e mezzo.
Per Jewell cominciò una serie di cause legali contro vari organi di stampa, allo scopo di ripulire la sua reputazione.

L’articolo di Vanity Fair American Nightmare: The Ballad of Richard Jewell, scritto da Marie Brenner nel 1997, fu riveduto dieci anni dopo, e attirò l’attenzione della 20th Century Fox, che nel 2014 acquisì i diritti per una versione cinematografica. All’epoca, vennero indicati Jonah Hill e Leonardo DiCaprio, freschi di Wolf of Wall Street, come probabili protagonisti (nei ruoli rispettivamente di Jewell e del suo avvocato difensore). Oggi, i due attori restano solo come co-produttori, e i diritti del film sono passati a Warner Bros.

Ad aprile venne annunciato il coinvolgimento come regista di Clint Eastwood, mentre la sceneggiatura è affidata a Billy Ray, autore di Captain Phillips e co-sceneggiatore del prossimo Terminator: Destino Oscuro. Il ruolo di Jewell è affidato a Paul Walter Hauser (visto in Tonya e BlacKkKlansman), mentre per quello dell’avvocato è stato scritturato Sam Rockwell.

Le riprese di The Ballad of Richard Jewell dovrebbero iniziare alla fine di quest’anno.

 

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli