Scorsese attacca Marvel al BFI London Film Festival: i cinecomics sono genere theme park

BFI London Film Festival 2019: Scorsese durissimo contro Marvel e i cinecomics, dichiara che il genere theme park non è narrazione cinematografica

Indispettito forse dalle dichiarazioni di James Gunn (sono intervenuti in merito anche Robert Downey Jr. e Karen Gillan, tra gli altri) e dal dibattito pubblico che si è venuto a creare in seguito alla sua dichiarazione che i film Marvel non sono cinema, il leggendario Martin Scorsese rincara la dose proprio davanti ai nostri occhi, durante il BFI London Film Festival in occasione dell’anteprima internazionale di The Irishmanla recensione.

SCORSESE ATTACCA MARVEL CINECOMICS – © MADMASS.IT

MadMass.it consiglia by Amazon

Parlando delle numerose, nuove opportunità messe a disposizione dalla tecnologia, Scorsese afferma che, così come l’evoluzione degli effetti speciali permette nuove possibilità di narrazione con il de-aging, anche il cinema si evolve, e in tal senso Netflix – che, ricordiamo, ha prodotto The Irishman laddove altri Studios si erano ritirati – offre opportunità uniche in termini di crossmedialità, comportando anche l’aumento dei generi a disposizione.

Nello specifico, nel video che vedrete tra poco sui nostri canali social, Scorsese afferma che i cinecomics non sono cinema, e che esistono una moltitudine di generi cinematografici, e che i cinecomics rappresentano il genere theme park, che non ha nulla a che vedere con la narrazione cinematografica e l’arte in senso stretto.

Scorsese propone inoltre forme di tutela per i film di narrazione che, molto spesso ad onor del vero, spariscono rapidamente o sono oscurati in sala a causa dell’invasione dei blockbuster a genere theme park.

Torneremo presto sull’argomento. EDIT: Siamo tornati sull’argomento: Scorsese, Marvel e i cinecomic theme park tra Netflix, Coppola e l’isteria nerd

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli