News Flakes: Roma di Alfonso Cuarón, e alcune curiosità

Roma di Alfonso Cuarón
Roma di Alfonso Cuarón avrà la sua premiere alla Mostra del Cinema di Venezia

Roma di Alfonso Cuarón avrà la sua premiere alla Mostra del Cinema di Venezia (era stato previsto per Cannes ma poi gli screzi tra la direzione del festival francese e Netflix ne hanno causato l’estromissione). Il regista di Children of Men e Harry Potter and the Prisoner of Azkaban ha pubblicato su Twitter un suggestivo teaser di quello che chiama il suo film più personale in assoluto, ispirato al 90% ad eventi della sua giovinezza, ed alle donne che l’hanno cresciuto.

Roma, infatti, in questo caso non è la città eterna, ma un quartiere residenziale benestante di Città del Messico nel quale la storia è ambientata: siamo negli anni ’70, periodo di forte transizione per il Paese, e le giovani domestiche Cleo e Adela si prendono cura dei quattro figli di Sofia, che deve mandare avanti la famiglia mentre il marito è spesso assente. Sullo sfondo, le lotte tra i movimenti studenteschi ed il governo sostenuto dai militari, che già nel 1968 sono sfociate nel Massacro di Tlatelolco.

Per Roma, oltre che i ruoli di regista e sceneggiatore, Cuarón si assume anche quello di produttore, co-montatore e direttore della fotografia: dopo che il fido (e multi-Oscar) Emmanuel “Chivo” Lubezki ha dovuto abbandonare il progetto, il regista ha deciso di farsi carico di questo ulteriore compito per preservare l’identità messicana del film.

I dettagli dell’uscita del film non sono ancora ufficiali. Se volete approfondire, trovate un’interessante intervista all’artista su Indiewire.

Il film è in concorso al Festival del Cinema, la cui giuria quest’anno è presieduta da Guillermo Del Toro.

Altre notizie della giornata, a raffica:

  • Ryan Reynolds sta producendo una sorta di remake di Mamma, ho perso l’aereo, intitolato Stoned Alone, nel quale a rimanere a casa è un ventenne che si consola della mancata vacanza con il consumo di droghe leggere, e nonostante lo stato di coscienza alterato dovrà difendere la casa dall’attacco di ladruncoli. (Variety)
  • È in preparazione un film dalla serie tv Deadwood, ovviamente con Ian McShane. (The Verge)
  • A titolo di curiosità, qualcuno a Los Angeles si è preso la briga di filmare le attuali condizioni di una parte dell’Hollywood Boulevard, dove Quentin Tarantino sta girando Once Upon A Time in Hollywood (spoiler alert: molto Sixties)?. Più alcune foto di Leonardo Di Caprio e Brad Pitt sul set. (Screencrush)
  • Se anche voi amate il rock’n’roll, c’è un trailer per Bad Reputation, documentario su e con Joan Jett: