Restiamo amici

Restiamo amici recensione

Restiamo amici recensione del film di Antonello Grimaldi con Michele Riondino, Violante Placido, Alessandro Roja, Libero De Rienzo, Sveva Alviti, Ivano Marescotti, Gioia Libardoni e Anni Barros

Ricordate la Banda Bassotti? Quella banda di malviventi di Paperopoli, il cui scopo principale è rubare denaro a Paperon de’ Paperoni e non solo. Li ritroviamo in Trentino, sono in tre e sono legati da cameratismo e complicità. La posta in gioco è di ben tre milioni di euro, frutto di una truffa sofisticata. I protagonisti sono Alessandro, Gigi e Leo: il pediatra malinconico interpretato da Michele Riondino, lo sbruffone con il volto di Alessandro Roja e l’elegante Leo, interpretato da Libero De Rienzo. Una vera e propria Banda Bassotti in azione tra inganni, piani ingegnosi, fughe rocambolesche e colpi di scena tali da rimanere increduli e con il fiato sospeso.

Violante Placido e Michele Riondino
Violante Placido e Michele Riondino in Restiamo amici di Antonello Grimaldi

Tratto dal romanzo Si può essere amici per sempre di Bruno Burbi, Restiamo amici – che vede nel cast anche Violante Placido – sembra una commedia leggera sull’amicizia al maschile ma l’idea di fondo è ben più sofisticata. Dietro questi sciatti frivoli si nascondono i drammi reconditi della nostra epoca. Alessandro, Gigi e Leo sono i Peter Pan di ieri, i cui valori sono ancor oggi più che mai adolescenziali: maschilismo ad oltranza, successo con le donne oggetto, grande virilità nel tradire. Ed invero orpelli sono i personaggi femminili telecomandati dall’uomo.

Sveva Alviti e Alessandro Roja
Sveva Alviti e Alessandro Roja

Restiamo amici
Violante Placido e Michele Riondino, con Camilla Martini e Mirko Trovato

Oggi nulla è cambiato: se ieri si trattava di maschilismo dichiarato, adesso ci ritroviamo di fronte al sessismo benevolo e ad una visione deformata che fa dell’uomo la figura dominante sulla donna “da proteggere”, conditio sine qua non che giustifica il controllo sociale maschile ed il ruolo convenzionale della donna.

Se ieri la superiorità maschile era da uomo macho, oggi nel civilizzato e odierno Occidente ciò che la anima è l’odio mascherato dell’uomo di oggi verso la donna, o meglio il senso di inferiorità che la donna libera e dominatrice suscita su di esso.

Un uomo nostalgico e terrorizzato dal “paritario”, che se da un lato cerca il coraggio di mettersi in discussione e di crescere, dall’altro patisce la tentazione di “svolazzare” via. In breve, la sindrome di Peter Pan che si riconferma più che mai contemporanea.

Angela

Restiamo amici
Violante Placido e Michele Riondino

Sintesi

Andando oltre la natura di commedia leggera sull'amicizia al maschile, Restiamo amici si rivela opera ben più sofisticata che mette a nudo i drammi reconditi della nostra epoca, tra imposizione del controllo sociale maschile e ruolo convenzionale della donna.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articolo precedenteClimax recensione
Articolo successivoKnives Out trailer italiano

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cinema News del 27 novembre [Rassegna Stampa]

Addio a Daria Nicolodi I progetti di Alex Garland Álex de la Iglesia e la Veneciafrenia La Radioscopie di Claire Denis Les promesses...

Pixar: i migliori film da vedere assolutamente [Throwback Thursday]

Le opere Pixar fanno parte della nostra infanzia ed adolescenza, grazie ai molti lungometraggi che ci hanno scaldato il cuore. Vediamo i cinque migliori...

Black Friday Amazon 2020: LEGO offerte Avengers, Jurassic World, Star Wars, Disney e Batman

Black Friday Amazon 2020: in offerta i set LEGO di Avengers, Jurassic World, Star Wars, Disney, Batman, The Mandalorian, Harry Potter e Fast &...

Cinema News del 26 novembre [Rassegna Stampa]

Mads Grindelwald Clifford il grande cane rosso The Mauritanian Amore e malattia in Life in a Year Amore e malattia in Little Fish ...

Botox recensione film di Kaveh Mazaheri con Sussan Parvar [TFF 38]

Botox recensione film di Kaveh Mazaheri con Sussan Parvar, Mahdokht Molaei, Soroush Saeidi, Mohsen Kiani e Morteza Khanjani al Torino Film Festival 38 Il cinema iraniano...

Breeder recensione film di Jens Dahl con Sara Hjort Ditlevsen [TFF 38]

Breeder recensione film di Jens Dahl con Sara Hjort Ditlevsen, Anders Heinrichsen, Morten Holst, Signe Egholm Olsen e Eeva Putro al Torino Film Festival 38 L'immortalità...

Black Friday Amazon 2020: Disney Marvel offerte film Blu-ray steelbook e cofanetti

Black Friday Amazon 2020: le offerte Disney e Marvel in Blu-ray steelbook e cofanetti, da Avengers: Endgame a Frozen 2, Toy Story 4 e...

Black Friday Amazon 2020: film e serie TV Blu-ray e DVD in offerta

Black Friday Amazon 2020: film Blu-ray e DVD in offerta tra saghe cinematografiche, cofanetti, serie TV, anime e i migliori titoli Disney in steelbook Ci...

Cinema News del 25 novembre [Rassegna Stampa]

Gianfranco Rosi possibile candidato agli Oscar Tom Holland nelle prime immagini di Cherry La serie tv di Xavier Dolan Il trailer di Our...

Moving On recensione film di Yoon Dan-bi con Choi Jung-un [TFF 38]

Moving On recensione film di Yoon Dan-bi con Choi Jung-un, Yang Heung-ju, Park Hyeon-yeong e Park Seung-jun in concorso al Torino Film Festival 38 Crescere, cambiare,...