Rassegna stampa 24 giugno

Rassegna stampa 24 giugno: Bill Murray e Anne Hathaway in Bum’s Rush, Leonardo DiCaprio difende i gorilla in Virunga, il ritorno di Galline in Fuga e la commedia Robots con Emma Roberts e Jack Whitehall

Dopo aver prestato la sua voce al gatto Garfield, Bill Murray interpreterà un randagio (Bum) che stringe amicizia con la calzolaia Anne Hathaway in Bum’s Rush. Il film sarà diretto da Aaron Schneider (regista del prossimo Greyhound con Tom Hanks) e sceneggiato da C. Gaby Mitchell (uno degli autori di Blood Diamond con Leonardo DiCaprio). Al cast si potrebbe aggiungere Robert Duvall, attualmente in trattative. Schneider, Mitchell e Duvall avevano già collaborato nel 2009 per Get Low.
(Hollywood Reporter)

A proposito di Leo DiCaprio, l’attore produrrà con Netflix un adattamento narrativo del documentario Virunga, candidato all’Oscar nel 2014, che raccontava dei ranger che, nell’omonimo Parco Nazionale Congolese, si occupano di difendere la natura ed in particolare i gorilla, minacciati dai bracconieri.
La sceneggiatura sarà affidata nientemeno che al Premio Oscar Barry Jenkins, ma non è ancora chiaro se l’autore di Moonlight si occuperà anche di dirigere, né se ci sarà un convolgimento di DiCaprio di fronte alla macchina da presa.
Il documentario era stato scritto e diretto dall’inglese Orlando Von Einsiedel.
(Deadline)

Leo DiCaprio produce Virunga con Netflix
Leo DiCaprio produce Virunga con Netflix

Sempre per Netflix si prevede l’inatteso ritorno di Galline in Fuga: Chicken Run aveva raccontato nel 2000 l’avventurosa fuga dal pollaio di un gruppo di pennuti guidati dal pollo Rocky, che era doppiato da Mel Gibson. Per il sequel, che assumiamo arriverà direttamente nei nostri salotti, si sa già che Braveheart non verrà riconvocato.
Nel nuovo film, Rocky e la sua compagna Ginger, ora genitori, si godono la libertà quando vengono informati delle vicissitudini di una nuova generazione di pollastri, tuttora a rischio nella fattoria. Non potendo restare con le ali in mano, partono alla riscossa.
Pur senza la direzione degli autori dell’originale, Peter Lord e Nick Park, il progetto avrà alla guida un altro veterano Aardman: Sam Fell, autore di Giù per il tubo e ParaNorman.
La sceneggiatura è firmata da Karey Kirkpatrick e John O’ Farrell, già co-autori del primo film, e Rachel Tunnard, autrice del recente La sfida delle mogli.
(The Wrap)

C’è anche un nuovo Robots, ma in questo caso non ha nulla a che vedere con il film animato di quindici anni fa: si tratta di una commedia fantascientifica con Emma Roberts e Jack Whitehall, basata su un racconto del maestro della letteratura cyberpunk Robert Sheckley. La sceneggiatura, adattata dallo stesso regista Ant Hines e da Casper Christensen, è ambientata in un prossimo futuro negli Stati Uniti e vede un donnaiolo e una sensuale opportunista ingannare per denaro ricchi sprovveduti coinvolgendoli in relazioni sentimentali con i loro doppi robot, il cui utilizzo è stato dichiarato illegale dalle autorità. Ma il pericoloso gioco gli si ritorcerà contro quando saranno ripagati con la stessa moneta e i loro robot si innamoreranno l’uno dell’altro, costringendo il duo ad unirsi per cercare di farli sparire prima che il loro segreto venga scoperto…
(Variety)

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli