Nuevo Orden

Nuevo Orden recensione film di Michel Franco [Venezia 77]

Nuevo Orden recensione film di Michel Franco con Naian González Norvind, Diego Boneta, Mónica del Carmen, Fernando Cuautle, Darío Yazbek Bernal, Roberto Medina, Patricia Bernal e Lisa Owen

La prima volta di Michel Franco a Venezia potrebbe essere anche il suo primo Leone d’Oro. Nuevo Orden è uno di quei film che lascia il segno e ti fa uscire dalla sala stordito per la sua visione distopica drammaticamente non lontana dalla realtà.

In una lussuosa villa in Messico si sta festeggiando un matrimonio tra due giovani innamorati. È presente l’alta società e la ricchezza si nota in ogni minimo dettaglio. Una gabbia dorata che tiene al di fuori il disagio e il malessere della classe più povera che ha finito di subire le scelte del governo e decide di reagire con la forza. Tutto procede in allegria, spensieratezza e convenevoli in attesa delle promesse della coppia di sposi davanti al giudice, fino a quando irrompono alla festa alcuni manifestanti che cominciano a sparare e a stravolgere la tranquillità all’interno di quelle mura di ipocrisia e denaro.

Naian González Norvind
Naian González Norvind
Naian González Norvind e Fernando Cuautle
Naian González Norvind e Fernando Cuautle

La città infatti è stata messa a soqquadro da aspre rivolte seguite da un colpo di Stato. Cadaveri affollano le strade e gli ospedali non sanno più dove mettere i pazienti, mentre truppe marciano e sparano su vittime innocenti senza pensarci due volte. Ostaggi vengono tenuti prigionieri e torturati, usati per chiedere riscatti alle rispettive famiglie. Un ritratto brutale e provocatorio di una rivoluzione che sottolinea la disparità sociale ed economica, richiamando film come Parasite e La notte del giudizio.

Franco è un regista che fa parlare di sé. Il suo Daniel & Ana aveva sconvolto Cannes nel 2009 mettendo in scena un fatto realmente accaduto di un fratello e una sorella costretti a fare sesso di fronte a una videocamera. Sicuramente la sua regia non ha paura di esporsi, fin dal prologo di Nuevo Orden con colori saturi che pulsano nelle inquadrature e una carrellata dall’alto di corpi inermi con i segni evidenti di una tragedia.

Nuevo Orden di Michel Franco recensione Venezia 77
Nuevo Orden di Michel Franco
Nuevo Orden di Michel Franco recensione Venezia 77
Fernando Cuautle

Al centro del film un conflitto sociale esacerbato che si anima con numerose scene di guerriglia urbana, omicidi a sangue freddo, giochi di potere e una violenza esplicita che arriva allo spettatore come un pungo nello stomaco. La sceneggiatura di Nuevo Orden, scritta dallo stesso Franco, è a tratti impietosa e sorprende più volte con numerose svolte narrative che alimentano un ritmo dinamico e vibrante del film.

In concorso a Venezia 77, il film di Franco sarà distribuito nelle sale italiane da I Wonder Pictures. Un’opera cruda e spietata che celebra la morte della speranza. Unica pecca un finale troppo sbrigativo e tronco.

Il regista Michel Franco alla Mostra del Cinema di Venezia
Il regista Michel Franco alla Mostra del Cinema di Venezia
Naian González Norvind alla Mostra del Cinema di Venezia
Naian González Norvind alla Mostra del Cinema di Venezia
Diego Boneta alla Mostra del Cinema di Venezia
Diego Boneta alla Mostra del Cinema di Venezia
Darío Yazbek Bernal
Darío Yazbek Bernal alla Mostra del Cinema di Venezia

Sintesi

Nuevo Orden lascia il segno e stordisce per la sua visione distopica drammaticamente non lontana dalla realtà. La sceneggiatura, scritta dallo stesso regista Michel Franco, è a tratti impietosa e sorprende più volte con numerose svolte narrative che alimentano il ritmo dinamico e vibrante di quest'opera cruda e spietata che celebra la morte della speranza.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli

Nuevo Orden recensione film di Michel Franco [Venezia 77]Nuevo Orden lascia il segno e stordisce per la sua visione distopica drammaticamente non lontana dalla realtà. La sceneggiatura, scritta dallo stesso regista Michel Franco, è a tratti impietosa e sorprende più volte con numerose svolte narrative che alimentano il ritmo dinamico e vibrante di quest'opera cruda e spietata che celebra la morte della speranza.