Netflix luglio 2020, novità in catalogo: cosa vedere tra film e serie tv

Scopriamo le novità che saranno aggiunte nel catalogo Netflix durante il mese di luglio.

Netflix si prepara ad arricchire il suo catalogo nel corso del mese di luglio. Saranno tante le uscite relative all’universo cinematografico e seriale, tra cui gli esordi di Stateless e il ritorno di The Umbrella Academy. Scopriamo quali titoli sarà possibile vedere a partire dalle prossime settimane.

Tra le novità in arrivo a luglio 2020 su Netflix spiccano la seconda stagione della serie tv The Umbrella Academy e The Old Guard, il film con Luca Marinelli

  • Il club delle baby-sitter: Questa serie porterà su Netflix l’omonima saga di romanzi per bambini e ragazzi pubblicata a partire dalla seconda metà degli anni ’80. Lo show è destinato a modernizzare il formato dello spettacolo televisivo che ha visto la luce nella metà degli anni ’90. Nel cast troviamo Stacey McGill, Mary-Anne Spier, Kristy Thomas e Claudia Kishi. Disponibile dal 3 luglio.
  • Cursed: In questa serie tv tutta nuova troviamo Katherine Langford come protagonista. Molti la ricordano per essere stata Hannah Baker nelle prime due stagioni di Tredici, una ragazza che ha deciso di arrendersi alle ingiustizie subite nel corso della sua ancor breve vita. In Cursed la ritroviamo con uno spirito da guerriera e, c’è da scommetterci, non si farà più sottomettere da qualcuno. Disponibile dal 17 luglio.

Netflix luglio 2020, novità in catalogo: cosa vedere tra film e serie tv
Le ragazze del centralino, stagione 5 – parte 2

  • Le ragazze del centralino 5 (seconda parte): Cala il sipario su una delle serie spagnole più apprezzate di Netflix, seppur non abbia potuto contare sulla stessa promozione di titoli più blasonati che tutti già conosciamo. Nel corso delle stagioni abbiamo seguito le vicende delle protagoniste, impegnate nell’affrontare le rispettive vicissitudini familiari e lottare per la propria emancipazione. Disponibile dal 3 luglio.
  • Unsolved Mysteries: La serie tv rappresenta un reboot del più classico programma televisivo e nasce proprio dai creatori dello show originale e dai produttori di Stranger Things che di misteri sicuramente se ne intendono. Nel catalogo Netflix arriveranno in totale 12 episodi ma nei prossimi giorni avremo la possibilità di vederne solo una metà. Disponibile dal 1° luglio.
  • Desperados: Interpretato anche da Anna Camp e Sarah Burns, si tratta di una commedia che vede protagonista Wesley, una ragazza che si reca in Messico per tentare disperatamente di cancellare un’email piena di rabbia che ha precedentemente inviato al ragazzo di suoi sogni. Disponibile dal 3 luglio.
  • Offerta alla tormenta: Film basato sull’omonimo romanzo di Dolores Redondo, si tratta dell’atto conclusivo della Trilogia del Baztan, iniziata con Il guardiano invisibile e proseguita con Inciso nelle ossa. Entrambi i film sono stati già adattati per Netflix ed in questo caso seguiremo un misterioso caso di infanticidio. Disponibile dal 24 luglio.

Netflix luglio 2020, novità in catalogo: cosa vedere tra film e serie tv
Ju-Oh Origins, la serie tv horror disponibile su Netflix dal 3 luglio

  • JU-ON: Origins: I fan dell’horror non potranno perdersi questa serie tv diretta da Sho Miyake. Tutto è partito da Ju-On: The Curse di Takashi Shimizu che nel 2000, basandosi su fatti realmente accaduti, ha dato inizio ad una fortunata serie di titoli (tra cui The Grudge). Al centro di tutto troveremo la più classica delle case maledette dove, in passato è accaduto qualcosa di terrificante. Disponibile dal 3 luglio.
  • Stateless: Grande curiosità circola intorno a questa novità in arrivo su Netflix, sarà perché a idearla è stata nientemeno che Cate Blanchett? La serie è in parte ispirata ad un reale fatto di cronaca ed è incentrata su quattro estranei le cui vite ed esperienze si incroceranno in un centro di detenzione per immigrazione dove saranno spinti al limite dell’esasperazione. Nel cast troviamo anche Yvonne Strahovski (The Handmaid’s Tale) e la stessa Cate Blanchett. Disponibile dall’8 luglio.
  • Japan Sinks – 2020: Luglio è anche il mese del rilascio di questa serie anime diretta da Masaaki Yuasa e basata sul romanzo fantascientifico Nihon Chinbotsu di Sakyo Komatsu. Ambientato negli anni ’70, racconta della scoperta di una profonda crepa sul fondo del mare che mette giustamente in allarme alcuni geologi giapponesi. Il rischio, infatti, è che l’intero paese venga risucchiato dagli abissi dell’oceano. Disponibile dal 9 luglio.
  • The Old Guard: Tra i film in uscita su Netflix, questo è senza dubbio il titolo più atteso. In Italia soprattutto, l’attenzione è calamitata dalla presenza del “nostro” Luca Marinelli che apparirà al fianco di una delle attrici più celebri del mondo, Charlize Theron. Nel cast ci sarà anche Chiwetel Ejiofor ed il film racconta di un gruppo di guerrieri immortali e che dovranno difendersi da chi tenterà di replicare e sfruttare questo loro dono. Disponibile dal 10 luglio.
MadMass.it consiglia (by Amazon.it)

  • The Kissing Booth 2: Lo slogan della serie tv, “Le regole possono essere infrante, ma anche i cuori”, riassume al meglio il carattere dello show interpretato da Joey King, Joel Courtney e Jacob Elordi, divenuto nel 2018 uno dei titoli originali più visti su Netflix e addirittura negli Stati Uniti. Vedremo se anche questa seconda stagione riuscirà a replicare il successo del primo ciclo di episodi. Disponibile dal 24 luglio.
  • The Umbrella Academy 2: Torna la serie tv che lo scorso anno ha conquistato una grande fetta di abbonati Netflix. Basato sull’omonimo fumetto di Gerard Way e Gabriel Ba, lo show ci permetterà di tornare a seguire le vicende dei fratelli Hargreeves, i ragazzi adottati dal miliardario Reginald Hargreeves per essere addestrati a diventare supereroi e sfruttare quindi i loro rispettivi poteri. Disponibile dal 31 luglio.

Sotto il sole di Riccione
Sotto il sole di Riccione, il film italiano disponibile su Netflix dal 3 luglio

  • Sotto il sole di Riccione: Su Netflix arriva un nuovo film tutto italiano che strizza l’occhiolino alla calda stagione e a tutti gli abbonati più teen della piattaforma streaming. A guidare il cast è il giovane Giovanni Caccamo, mentre a firmare la regia sono Niccolò Celaia e Antonio Usbergo. Le musiche, come intuibile dal titolo, sono invece curate da Tommaso Paradiso, ex leader dei The Giornalisti. Un film sull’estate che racconta intrighi amorosi, storie d’amicizia e legami che nascono ed esplodono durante la calda stagione. Disponibile dal 1° luglio.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Better Days recensione [FEFF 22]

Better Days recensione film di Derek Kwok-cheung Tsang con Zhou Dongyu, Jackson Yee, Yin Fang, Huang Jue, Wu Yue, Zhou Ye e Zhang Yifan Vincitore del...

Far East Film Festival 2020 vincitori: Better Days vince #FEFF22

Far East Film Festival 2020: vince Better Days (Cina) di Derek Kwok-cheung Tsang, secondo Victim(s) (Malaysia) di Layla Zhuqing Ji, terzo I WeirDO (Taiwan)...

Beasts Clawing at Straws recensione [FEFF 22]

Beasts Clawing at Straws recensione film di Young-hoon Kim con Do-yeon Jeon, Woo-sung Jung, Sung-woo Bae, Yeo-jeong Yoon e Man-sik Jeong Premiere italiana anche per il...

#HandballStrive recensione [FEFF22]

#HandballStrive recensione film di Daigo Matsui con Seishiro Kato, Kotaro Daigo, Himi Sato, Ryota Bando, Fuku Suzuki, Seimu Iwamoto e Miku Tanaka Daigo Matsui ha una...

The President’s Last Bang recensione [FEFF 22]

The President’s Last Bang recensione film di Sang-soo Im con Yoon-sik Baek, Suk-kyu Han, Jae-ho Song, Eung-soo Kim e Won-joong Jeong Per il bene della...

The Closet recensione [FEFF 22]

The Closet recensione film di Kwang-bin Kim con Jung-woo Ha, Nam-gil Kim, Yool Heo, Si-ah Kim, Hyun-bin Shin e Soo-jin Kim Prendendo The Closet come...

Dance with Me recensione [FEFF 22]

Dance with Me recensione film di Shinobu Yaguchi con Ayaka Miyoshi, Akira Takarada, Takahiro Miura e Yū Yashiro al Far East Film Festival 2020 Nei...

Romance Doll recensione [FEFF 22]

Romance Doll recensione film di Yuki Tanada con Issey Takahashi, Yū Aoi, Yasuhiro Koseki e Taki Pierre al Far East Film Festival 2020 Fa il suo...

i-Documentary of the Journalist recensione [FEFF 22]

i-Documentary of the Journalist recensione documentario di Tatsuya Mori presentato al Far East Film Festival 2020 "Isoko Mochizuki sono io. Isoko Mochizuki è tutti noi. Un po'...

Cry recensione [FEFF 22]

Cry recensione film di Hirobumi Watanabe con Hirobumi Watanabe, Misao Hirayama e Riko Hisatsugu presentato in anteprima internazionale al Far East Film Festival 2020 Quanti...