Ma

Ma recensione

Ma è l’ultimo prodotto della casa di produzione Blumhouse: ecco la recensione del film di Tate Taylor con Octavia Spencer,Juliette Lewis, Luke Evans, Missi Pyle, Allison Janney e Diana Silvers

Ma è l’ultimo film della Blumhouse, casa di produzione di successo, che ha sfornato recentemente film come Get Out e Halloween.
Uno dei cavalli di battaglia della Blumhouse, ultimamente, è un genere che mescola l’horror al thriller, il tutto con un sottotesto sociale.

Il film si svolge in una cittadina dell’Ohio, nella quale tornano Erica Thompson (interpretata da Juliette Lewis) e la figlia adolescente Maggie (Diana Silvers).
Maggie fa subito amicizia con altri coetanei del luogo ed insieme decidono di bere qualcosa di nascosto.
Per poter comprare l’alcol, si rivolgono a Sue Ann (interpretata da Octavia Spencer), una donna che, all’apparenza, è gentile e cordiale coi ragazzi ed accetta di aiutarli, a patto che non facciano nulla di rischioso.
Ma l’aiuto di Sue Ann non si limita al comprare alcolici, la donna propone ai ragazzi di scatenarsi nel suo seminterrato, dove c’è tutto il necessario per fare baldoria.
La donna pone alcune condizioni, tra cui quella di rivolgersi a lei, chiamandola Ma.
La sua ospitalità inizia a sfociare nell’ossessione ed inizia l’incubo per i ragazzi.

Ma di Tate Taylor
Octavia Spencer in Ma di Tate Taylor

Scena di Ma (2019)
Scena di Ma (2019)

L’opera, che inizia con le migliori intenzioni proponendo una trama interessante, si perde nel suo svolgimento.
Ci troviamo di fronte ad una donna di mezza età, che soffre di solitudine e, nonostante le premesse siano poco credibili, l’esordio è convincente. Ma la sceneggiatura è piuttosto sbilanciata: l’introduzione è molto lunga ed il culmine del film arriva alle battute finali, rendendo la conclusione confusionaria e troppo affrettata.

La regia è di Tate Taylor, già regista del thriller psicologico La ragazza del treno, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo diventato caso editoriale, nel quale Taylor aveva mostrato delle ottime doti narrative.
Taylor aveva già lavorato con Octavia Spencer in The Help, film che aveva portato l’attrice a vincere l’Oscar come miglior attrice non protagonista.
Il cineasta, infatti, riesce a mostrare tutti i lati della poliedrica Spencer, che riesce a dare al pubblico una performance molto valida.

Missi Pyle e Octavia Spencer in Ma di Tate Taylor
Missi Pyle e Octavia Spencer in Ma di Tate Taylor

Octavia Spencer
Octavia Spencer

Ma è un personaggio poliedrico, possessivo e manipolatore, con un background molto interessante, che la spinge a comportarsi in maniera sadica con il gruppo di teenager.
Quello che pecca in Ma è proprio la sceneggiatura, nonostante sia dello stesso Taylor.
Gli altri personaggi, oltre Ma, sono poco caratterizzati e la trama manca di fluidità, puntando ad un inizio dal ritmo lento e ad una conclusione fatta di soluzioni banali e senza ragione di causa.

Il film rimanda la mente dello spettatore a Misery non deve morire di Stephen King, ma non ha lo stesso spessore nella trama. Chiari sono i riferimenti anche al contrappasso dantesco nelle azioni di Ma, nel punire quei ragazzi, colpevoli solamente di ricordare alla donna, i compagni che l’avevano bullizzata quando era teenager.

Ma lascia l’amaro in bocca, perché aveva una prospettiva interessante, tuttavia è troppo frettoloso e semplicistico per poter funzionare, nonostante la grande performance di Octavia Spencer, grandiosa anche nelle parti da protagonista assoluta.

Sintesi

Nuovo film della Blumhouse dalle prospettive interessanti, Ma ha per protagonista una figura poliedrica, possessiva e manipolatrice interpretata con bravura da Octavia Spencer. La sceneggiatura di Tate Taylor tuttavia non caratterizza i ruoli secondari, presenta una trama priva di fluidità e risulta troppo frettolosa e semplicistica per poter funzionare.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Zac Efron: con i piedi per terra recensione miniserie documentario [Netflix]

Zac Efron: con i piedi per terra recensione della miniserie documentario con Zac Efron e Darin Olien disponibile su Netflix Zac Efron parte per un viaggio...

Cinema News del 28 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 28 settembre: i trailer dell'horror italiano Il legame con Riccardo Scamarcio e Mia Maestro e della serie d'animazione da incubo Resident...

Heath Ledger e Joaquin Phoenix: due Joker da Oscar [Oltre lo Schermo]

Heath Ledger e Joaquin Phoenix: due Joker da Oscar da Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan al Joker di Todd Phillips tra amicizia, carriera...

The Midnight Sky: trama e cast del film di e con George Clooney e Felicity Jones su Netflix

The Midnight Sky: trama e cast del film diretto ed interpretato da George Clooney con Felicity Jones, David Oyelowo, Tiffany Boone e Kyle Chandler Dopo Spiderhead...

Cinema News del 27 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 27 settembre: Chris Hemsworth, Miles Teller e Jurnee Smollett nel film di fantascienza Spiderhead, M. Night Shyamalan sul set del suo...

Marianne recensione serie TV con Victoire Du Bois [Netflix]

Marianne recensione serie TV Netflix di Samuel Bodin con Victoire Du Bois, Lucie Boujenah, Tiphaine Daviot, Aurélia Poirier e Mireille Herbstmeyer Quando pensiamo ad un...

Cinema News del 26 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 26 settembre: Tom Holland e Ciara Bravo protagonisti di Cherry dei fratelli Anthony e Joe Russo, Aldis Hodge è Hawkman in...

Netflix ottobre 2020 programmazione: cosa vedere tra serie TV e film

Netflix ottobre 2020 programmazione: tantissime novità in catalogo, da The Haunting of Bly Manor a Emily in Paris, La regina degli scacchi e Rebecca....

MASH recensione film di Robert Altman con Donald Sutherland [Flashback Friday]

MASH recensione del film di Robert Altman con Donald Sutherland, Elliott Gould, Tom Skerritt, Robert Duvall, David Arkin e Sally Kellerman Il cinema di Robert...

Enola Holmes recensione film con Millie Bobby Brown e Henry Cavill [Netflix]

Enola Holmes recensione film di Harry Bradbeer con Millie Bobby Brown, Henry Cavill, Sam Claflin, Helena Bonham Carter, Louis Partridge e Burn Gorman Quanti di...