Le Recensioni di Olga

Ho conosciuto Olga quindici anni fa, un incontro fortunato che mi ha permesso di pubblicare ai tempi di Cinemovie.INFO molte delle sue eleganti e ricercate recensioni, critiche cinematografiche mai banali o sguaiate, talmente interessanti e accorte da gratificarmi ad ogni suo invio alla nostra vecchia casella di posta.

MadMass.it consiglia by Amazon

L’arrivo di una recensione di Olga era per me, ragazzo avido di cinema, qualcosa di speciale, da gustarmi in anteprima rispetto ai lettori.

Olga, dopo Paolo, è stata la prima persona che ho cercato di contattare quando il folle ed ambizioso progetto di MadMass.it iniziava a prendere forma, perché lei più di chiunque altro io abbia mai conosciuto possiede lo spirito critico, il gusto e la rara classe nella stesura di recensioni cinematografiche.

Le Recensioni di Olga
Le Vite degli Altri (2006), una delle recensioni di Olga

Olga, appassionata di cinema fin da bambina quando ad ogni nuova uscita correva nelle sale guidata ed accompagnata dal padre, nel 2014 ha scritto un libro prezioso, Le Recensioni di Olga, che racchiude molte (ma non tutte!) recensioni scritte durante un arco di dieci anni.

Le Recensioni di Olga è un invito alla riflessione sulla violenza che prende spunto dai film recensiti, apparsi sugli schermi agli inizi del nuovo millennio.

Ben cento le recensioni presenti nella rassegna, che si presenta come una guida utile per approfondire il tema della violenza e capire se essa sia l’unico strumento o meno per raggiungere il potere, a qualsiasi livello e a qualunque costo.

Istinti primordiali di conservazione, di affermazione, di orgoglio, di conquista, di difesa, generano la violenza che ci vede quotidianamente attori attivi o passivi.

Le Recensioni di Olga
Mare Dentro (2004), una delle recensioni di Olga

Crash – Contatto Fisico (2005), Il Nastro Bianco (2009), Il Nemico alle Porte (2001), Il Pianista (2002), Il Segreto di Vera Drake (2004), In the Cut (2004), Le Chiavi di Casa (2004), Lars e una ragazza tutta sua (2007), Le Vite degli Altri (2007), Mare Dentro (2004), Match Point (2006), Milk (2009), Monster (2004), Nella Valle di Elah (2007), One Hour Photo (2002), Onora il Padre e la Madre (2008), Parla con Lei (2002), Piccoli Affari Sporchi (2003), Prendimi l’Anima (2003), Quando sei nato non puoi più nasconderti (2005), Sogni e Delitti (2008), The Reader (2009), Tutti i Santi Giorni (2012), Viaggio a Kandahar (2001): sono davvero tante le bellissime recensioni di Olga che mi riaffiorano in mente dopo averne letto poche righe, a testimonianza di una rara maestria nello scrivere e nel trasmettere pensieri ed emozioni.

Difficile sceglierne una preferita, direi forse Mare Dentro e Le Vite degli Altri. E con una citazione di Olga tratta dalla sua recensione di Mare Dentro mi piace chiudere questo post dedicato al suo amore sconfinato per il cinema, consigliandovi infine caldamente di leggere Le recensioni di Olga, volume che potere acquistare su IlMioLibro.

Avere il Mare dentro significa essere più liberi, curiosi, aperti alle esperienze, ma radicati negli affetti. Quella massa liquida infinita, dinamica, di colori stupefacenti a seconda della luce, è una radice che ti fa dire “Sono una persona di mare”. Si tratta di un’appartenenza che dura una vita, anche se impari ad amare profili dolci o aguzzi di colline e di monti. Il mare è anche un nemico insidioso, un amante che può tradirti in un attimo e, come ti ha dato la vita da spirito libero, può togliertela nella maniera più cruda. (Olga Di Comite, Mare Dentro)

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova, Filipp Yankovskiy, Ignat Daniltsev, Oleg Yankovskiy e Alla Demidova Lo specchio, il regalo di Tarkovskij all’umanità...

Cinema News del 30 novembre [Rassegna Stampa]

10 giorni con Babbo Natale Il Capodanno di Doctor Who Tutti per Giovanni Veronesi, Giovanni Veronesi per tutti La scelta giusta Cinema News 30...

L’incredibile storia dell’Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano e Matilda De Angelis [Netflix Anteprima]

L'incredibile storia dell'Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano, Matilda De Angelis, François Cluzet, Tom Wlaschiha, Leonardo Lidi, Luca Zingaretti e...

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune, Machiko Kyô, Masayuki Mori, Takashi Shimura, Kichijirô Ueda e Minoru Chiaki Rashomon è il dodicesimo film...

Cinema News del 29 novembre [Rassegna Stampa]

Addio a "Darth Vader" David Prowse David Lynch girerà Wisteria per Netflix I vincitori del Torino Film Festival 38 Cinema News 29 novembre Addio a...

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel [TFF 38]

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel presentato al Torino Film Festival 38 nella sezione Le stanze di Rol In El elemento enigmático tra...

Torino Film Festival: tutti i vincitori e i film premiati della 38esima edizione

Torino Film Festival vincitori: vincono Botox come miglior film e migliore sceneggiatura, Identifying Features (Sin señas particulares) Premio Speciale della Giuria e migliore attrice...

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte [TFF 38]

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte, Peter Outerbridge, Ari Millen, Martin Roach, Nicholas Campbell al Torino Film Festival 38 È...

Seven recensione film di David Fincher con Morgan Freeman e Brad Pitt

Seven recensione del film di David Fincher, con Morgan Freeman, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow e Kevin Spacey Nell'estate del 1995 le platee americane vennero prese...

Cinema News del 28 novembre [Rassegna Stampa]

Godzilla vs. Kong: Netflix vs. HBO Max per l'uscita streaming Il trailer di Happiest Season con Kristen Stewart e Mackenzie Davis Franco Nero ritorna...