Last Flag Flying trailer

Last Flag Flying il nuovo film di Richard Linklater con Steve Carell, Bryan Cranston e Laurence Fishburne, tratto dal romanzo omonimo di Darryl Ponicsan.

Un nuovo film di Richard Linklater è sempre un piccolo evento, anche quando non si tratta di un progetto a sorpresa come Boyhood né di un appuntamento atteso come Before Midnight.

Il suo prossimo film, Last Flag Flying, vede Steve Carell, Bryan Cranston e Laurence Fishburne nei panni di tre ex-marines che si ritrovano dopo un lungo periodo, con l’obiettivo di portare la salma del figlio di uno dei tre, morto in guerra, dal cimitero militare di Arlington, in Virginia, al New Hampshire, ‘a casa’.

Il film è tratto dal romanzo omonimo di Darryl Ponicsan, co-sceneggiatore assieme allo stesso Linklater. Il libro è il seguito di un altro romanzo dello stesso autore, L’ultima corvé, che potreste ricordare per il film di Hal Ashby, o per la sua locandina adornata da un baffuto Jack Nicholson a torso nudo e berretto da marinaio. Non c’è ancora una locandina ufficiale, ma mi aspetto che qualcuno ne crei una apposita con Cranston nella stessa posa. Qui sotto, il trailer.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli