La Truffa dei Logan

La Truffa dei Logan (Logan Lucky) – la recensione

Jimmy Logan (Channing Tatum) viene considerato non idoneo al lavoro a causa della sua zoppia e pertanto viene licenziato dal suo impiego di operaio edile presso il circuito automobilistico di Charlotte, North Carolina.
Clyde Logan (Adam Driver), il fratello minore, ha perso un braccio durante la guerra in Iraq e ora gestisce un bar.
Tanto basta perché i due si sentano afflitti da una sorta di maledizione di famiglia.
C’è anche una sorella, Mellie (Riley Keough), che non sembra risentire della ‘fortuna’ dei Logan (‘Logan Lucky’ è il titolo originale del film).
I due fratelli non sono proprio incensurati, e l’incontro con il cafonissimo proprietario di una scuderia Nascar (Seth MacFarlane) dà loro l’idea di ottenere vendetta perpetrando un furto con scasso al circuito automobilistico. Serve un team: ai tre fratelli si aggiunge il miglior esperto in esplosivi e casseforti in circolazione, Joe Bang (un platinato Daniel Craig). Dire ’in circolazione’ non è proprio esatto, perché c’è una piccola complicazione: Joe è attualmente in galera. Inoltre, per partecipare al colpo, lo scassinatore impone una condizione: che parte della gang anche quelle mezze tacche dei suoi fratelli Sam (Brian Gleeson, figlio di Brendan e fratello di Domnhall) e Fish (Jack Quaid, figlio di Dennis e Meg Ryan).

Sareste perdonati se durante la visione del film pensaste di guardare un’opera dei Fratelli Coen, ma La Truffa dei Logan è farina del sacco di Steven Soderbergh, ex-pensionato-baby, e Rebecca Blunt, sceneggiatrice esordiente e a quanto pare non realmente esistente: nessuno l’ha mai vista, e l’ipotesi più comune è che si tratti di uno pseudonimo per lo stesso Soderbergh o forse sua moglie o forse chissà.

Per il suo ritorno al cinema, il regista ha scelto un genere che gli ha portato fortuna nel passato, lo heist movie, e non lo nasconde, battezzando la sua banda di criminali da strapazzo Ocean’s 7-Eleven (dal nome della catena di supermercati). Il nomignolo indica anche che siamo ben lontani dal glamour di Danny Ocean e da Las Vegas: i protagonisti sono tutti parte della working class (working nel migliore dei casi), brava gente che fatica a sbarcare il lunario e per i quali il ‘colpo grosso’ ai danni del circuito Nascar è un modo per raddrizzare un torto subito.

Seth MacFarlane, Katie Holmes, Katherine Waterston, Hilary Swank, Sebastian Stan
Seth MacFarlane, Katie Holmes, Katherine Waterston, Hilary Swank, Sebastian Stan

Logan Lucky è nel complesso una commedia riuscita: i meccanismi della trama sono un po’ farraginosi, soprattutto nel terzo atto, e la miglior risata del film è riservata i fan di Game of Thrones (sul serio!), ma il punto di forza sono soprattutto le doti comiche degli attori principali, in primis Daniel Craig, rimasto troppo a lungo imbalsamato nel broncio di 007, e Adam Driver. Poco spazio è invece riservato ai ruoli femminili (al di là di Keough, ci sono una rediviva Katie Holmes, Katherine Waterston e Hilary Swank).

La Truffa dei Logan risente della mancanza di un tono coerente (come in qualsiasi scena con Seth MacFarlane, costantemente sopra le righe, o negli slegati ‘inserti video’ dedicati al pilota Nascar Dayton White, interpretato da Sebastian Stan, fresco neo-Avenger), e di alcune scelte blande (l’importanza data alla canzone Take me home, country roads, già banalizzata da almeno due film del 2017): tutto sommato, un film di buona fattura, ma privo del mordente che servirebbe per lasciare il segno.

La Truffa dei Logan uscirà grazie a (appropriatamente) Lucky Red il 31 maggio.

Sintesi

Il ritorno alla regia cinematografica di Steven Soderbergh è un film divertente grazie alle performance del suo cast, ma risente di un tono incoerente che gli preclude lo status di classico tra gli 'heist movie'

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Zac Efron: con i piedi per terra recensione miniserie documentario [Netflix]

Zac Efron: con i piedi per terra recensione della miniserie documentario con Zac Efron e Darin Olien disponibile su Netflix Zac Efron parte per un viaggio...

Cinema News del 28 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 28 settembre: i trailer dell'horror italiano Il legame con Riccardo Scamarcio e Mia Maestro e della serie d'animazione da incubo Resident...

Heath Ledger e Joaquin Phoenix: due Joker da Oscar [Oltre lo Schermo]

Heath Ledger e Joaquin Phoenix: due Joker da Oscar da Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan al Joker di Todd Phillips tra amicizia, carriera...

The Midnight Sky: trama e cast del film di e con George Clooney e Felicity Jones su Netflix

The Midnight Sky: trama e cast del film diretto ed interpretato da George Clooney con Felicity Jones, David Oyelowo, Tiffany Boone e Kyle Chandler Dopo Spiderhead...

Cinema News del 27 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 27 settembre: Chris Hemsworth, Miles Teller e Jurnee Smollett nel film di fantascienza Spiderhead, M. Night Shyamalan sul set del suo...

Marianne recensione serie TV con Victoire Du Bois [Netflix]

Marianne recensione serie TV Netflix di Samuel Bodin con Victoire Du Bois, Lucie Boujenah, Tiphaine Daviot, Aurélia Poirier e Mireille Herbstmeyer Quando pensiamo ad un...

Cinema News del 26 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 26 settembre: Tom Holland e Ciara Bravo protagonisti di Cherry dei fratelli Anthony e Joe Russo, Aldis Hodge è Hawkman in...

Netflix ottobre 2020 programmazione: cosa vedere tra serie TV e film

Netflix ottobre 2020 programmazione: tantissime novità in catalogo, da The Haunting of Bly Manor a Emily in Paris, La regina degli scacchi e Rebecca....

MASH recensione film di Robert Altman con Donald Sutherland [Flashback Friday]

MASH recensione del film di Robert Altman con Donald Sutherland, Elliott Gould, Tom Skerritt, Robert Duvall, David Arkin e Sally Kellerman Il cinema di Robert...

Enola Holmes recensione film con Millie Bobby Brown e Henry Cavill [Netflix]

Enola Holmes recensione film di Harry Bradbeer con Millie Bobby Brown, Henry Cavill, Sam Claflin, Helena Bonham Carter, Louis Partridge e Burn Gorman Quanti di...