Il viaggio di Fanny

Il viaggio di Fanny recensione [CheTVedi]

Il viaggio di Fanny recensione del film di Lola Doillon con Léonie Souchaud, Fantine Harduin e Juliane Lepoureau basato sul romanzo di Fanny Ben-Ami

Stasera in TV: Il viaggio di Fanny

La scelta cinematografica di questa settimana per la rubrica CheTVedi ricade su Il viaggio di Fanny, dramma diretto da Lola Doillon che andrà in onda stasera alle 21:27 su Rete 4, interpretato dai giovani attori Léonie Souchard (Fanny), Fantine Harduin (Erika), Juliane Lepoureau (Georgette) e Cécile De France (Madame Forman).

Durante la Seconda Guerra Mondiale Fanny, le sue sorelle e un gruppo di bambini sono costretti a scappare da soli dalla furia nazista. L’unica salvezza sembra la possibilità di superare il confine ed arrivare in Svizzera. L’impresa, dura e sfiancante, li costringerà a passare attraverso la gentile custodia di qualche adulto disposto ad aiutarli.

Léonie Souchard
Léonie Souchard (Fanny), Fantine Harduin (Erika), Juliane Lepoureau (Georgette) e Cécile De France (Madame Forman)

La regista Lola Doillon riesce a trasformare nel suo terzo lungometraggio il romanzo autobiografico di Fanny Ben-Ami. La donna, sopravissuta ai fatti narrati, ha deciso di scriverne un libro e successivamente di incontrare la regista con lo scopo di rendere la sua storia un film. Viene trasmessa la dolcezza e la fragilità dei bambini che in tempo di guerra, se sopravvissuti, devono badare quasi da soli a se stessi. Ma allo stesso tempo, come voluto dalla stessa protagonista della vicenda, il vero scopo è la sensibilizzazione dei giovani di oggi ad un tema grave e drammatico come quello delle persecuzioni razziali nella Germania nazista.

Il viaggio di Fanny recensione
Il viaggio di Fanny

Nel Giorno della Memoria

La pellicola, nelle sale dal Giorno della Memoria del 2016, trova la sua forza principale sia nella capacità della regista sia nelle capacità attoriale dei giovani protagonisti. Sin dai primi minuti il dramma è presente, silenzioso nel sottofondo, sul punto di esplodere durante la narrazione. I bambini si assumono un carico gravoso non semplice da comprendere appieno. Sono costretti alla fuga, a cambiare identità, ad essere costantemente allerta, pronti ad essere trovati o traditi da un momento all’altro. L’immedesimazione e la vicinanza con i piccoli protagonisti è massima. Si trattiene il fiato per tutto il tempo nella speranza di un “lieto fine”, dove di lieto non ci sarebbe comunque poi così tanto.

Opera capace di commuovere e creare suspense narrativa, ci lascia sperare in un futuro migliore per Fanny e i suoi compagni di viaggio, con il monito di non dimenticare.

Valentina

Il viaggio di Fanny recensione
Il viaggio di Fanny

Il viaggio di Fanny recensione
Il viaggio di Fanny

Sintesi

Lola Doillon porta sul grande schermo il romanzo autobiografico di Fanny Ben-Ami, dramma silenziozo capace di commuovere e creare suspense narrativa, lasciandoci sperare in un futuro migliore per Fanny e i suoi compagni di viaggio, con il monito di non dimenticare.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova, Filipp Yankovskiy, Ignat Daniltsev, Oleg Yankovskiy e Alla Demidova Lo specchio, il regalo di Tarkovskij all’umanità...

Cinema News del 30 novembre [Rassegna Stampa]

10 giorni con Babbo Natale Il Capodanno di Doctor Who Tutti per Giovanni Veronesi, Giovanni Veronesi per tutti La scelta giusta Cinema News 30...

L’incredibile storia dell’Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano e Matilda De Angelis [Netflix Anteprima]

L'incredibile storia dell'Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano, Matilda De Angelis, François Cluzet, Tom Wlaschiha, Leonardo Lidi, Luca Zingaretti e...

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune, Machiko Kyô, Masayuki Mori, Takashi Shimura, Kichijirô Ueda e Minoru Chiaki Rashomon è il dodicesimo film...

Cinema News del 29 novembre [Rassegna Stampa]

Addio a "Darth Vader" David Prowse David Lynch girerà Wisteria per Netflix I vincitori del Torino Film Festival 38 Cinema News 29 novembre Addio a...

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel [TFF 38]

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel presentato al Torino Film Festival 38 nella sezione Le stanze di Rol In El elemento enigmático tra...

Torino Film Festival: tutti i vincitori e i film premiati della 38esima edizione

Torino Film Festival vincitori: vincono Botox come miglior film e migliore sceneggiatura, Identifying Features (Sin señas particulares) Premio Speciale della Giuria e migliore attrice...

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte [TFF 38]

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte, Peter Outerbridge, Ari Millen, Martin Roach, Nicholas Campbell al Torino Film Festival 38 È...

Seven recensione film di David Fincher con Morgan Freeman e Brad Pitt

Seven recensione del film di David Fincher, con Morgan Freeman, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow e Kevin Spacey Nell'estate del 1995 le platee americane vennero prese...

Cinema News del 28 novembre [Rassegna Stampa]

Godzilla vs. Kong: Netflix vs. HBO Max per l'uscita streaming Il trailer di Happiest Season con Kristen Stewart e Mackenzie Davis Franco Nero ritorna...