Fata Madrina Cercasi

Fata Madrina Cercasi recensione film con Jillian Bell e Isla Fisher [Disney+]

Fata Madrina Cercasi recensione film Disney+ di Sharon Maguire con Isla Fisher, Jillian Bell, Santiago Cabrera, Mary Elizabeth Ellis e Jane Curtin

Eleanor, interpretata da Jillian Bell, è la più giovane Fata Madrina della scuola di Fate di Madrinaland. Idealista, studiosa e un po’ con la testa tra le nuvole, crede ancora al lieto fine delle favole: castello, principe, ballo e tutto il teatrino. La realtà però non è proprio così. Il mondo non sembra aver più bisogno di Fate Madrine e lo dimostra l’assenza di richieste di soccorso da parte di piccole donne del nostro mondo.

Tutto ciò costringe Moira, interpretata da Jane Curtin, la direttrice della scuola, a dover chiudere per sempre la scuola. Eleanor però non ci sta e guidata dalla sua determinazione e dall’immancabile pomposo vestito rosa, si mette alla ricerca di una richiesta d’aiuto in archivio, trovando quella di una piccola bimba, Mackenzie.

Inizia così la sua missione per salvare la scuola, e il suo futuro come Fata Madrina, che prenderà una piega inaspettata quando questa piccola bimba si rivelerà essere una madre di due figlie, interpretata da Isla Fisher.

Isla Fisher in Fata Madrina Cercasi
Isla Fisher in Fata Madrina Cercasi

Fata Madrina Cercasi è una pellicola Disney+ leggera, ma dal significato che vi colpirà nel profondo. Fino ad emozionarvi.

Avete presente quando provate ad aiutare qualcuno, pensando di sapere quale sia il suo bene? Però in realtà, state proiettando quello che è il vostro ideale di felicità su una persona il cui ideale è totalmente diverso.

Ecco, Eleanor si trova un po’ in questa situazione con Mackenzie. Con la società al giorno d’oggi in realtà. Eleanor sogna per Mackenzie il vestito perfetto, con l’uomo perfetto, nella serata perfetta. Mackenzie sogna… una vita serena per lei e le sue figlie.

Il compito delle Fate Madrine, nel 2020, è ancora quello di regalare alle giovani principesse una serata magica… un vestito straordinario… una carrozza di zucca (che per quanto ecosostenibile, non sappiamo quanto sia comoda da parcheggiare)… e un principe?

Jillian Bell
Jillian Bell

Le giovani principesse del 2020, con modelli come Michelle Obama, Taylor Swift, Greta Thunberg o Alexandria Ocasio-Cortez vogliono davvero tutto questo? Forse.

Intendiamoci non c’è nulla di male nel volere quanto sopra citato, ma il messaggio che il film vuole lasciare è diverso: le Fate Madrine ad oggi non ti regalerebbero quello che pensi di volere.

Le Fate Madrine come Eleanor vi aiuteranno a trovare la forza di ottenere quello di cui hai veramente bisogno. E non saprai di averne davvero la necessità finché non lo avrai ottenuto da sola, utilizzando solamente le tue forza.

Un film di formazione, dall’atmosfera deliziosa e magica, divertente e che vi colpirà il cuore.

Fata Madrina Cercasi: il poster
Fata Madrina Cercasi: il poster

Sintesi

Un film di formazione, dall'atmosfera deliziosa e magica, divertente e che vi colpirà il cuore, dedicato alle giovani principesse di oggi con modelli come Michelle Obama, Taylor Swift, Greta Thunberg o Alexandria Ocasio-Cortez.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli