Fahrenheit 451 – il trailer

In un’epoca in cui il potere dei mezzi di comunicazione e certi atteggiamenti di vari governi destano preoccupazione, non possiamo biasimare HBO per aver prodotto una nuova versione di Fahrenheit 451, uno dei romanzi del Novecento che, descrivendo un futuro anomalo e distopico, ha causato numerose inquietudini e dibattiti tra i suoi lettori (al pari di Brave New Worlddi Aldous Huxley e di 1984 di George Orwell).

MadMass.it consiglia by Amazon

Il libro racconta di un mondo in cui i libri sono banditi, e nel quale i pompieri (o firemen) hanno cambiato ruolo, passando dallo spegnere incendi al bruciare case in cui si sospetta che i libri siano nascosti (l’inevitabile nota è che 451 gradi Fahrenheit, o 232 gradi Celsius, è la temperatura alla quale la carta brucia).

Guy Montag, pompiere, inizialmente affronta il suo incarico con particolare zelo, ma qualcosa gli farà vedere il suo lavoro sotto una nuova luce, e comincerà a mettere in discussione lo stato delle cose.

L’opera del 1953 di Ray Bradbury, il maestro della fantascienza alla cui penna si deve anche la popolarità del concetto di butterfly effect, è già stata notoriamente portata sullo schermo da François Truffaut nel 1966. Questo nuovo adattamento, che, va sottolineato, nasce come tv movie, porta invece la firma di Ramin Bahrani e di Amir Naderi, già responsabili di 99 Homes (il dramma con Andrew Garfield e Michael Shannon basato sulla crisi dei mutui subprime).

Nel ruolo del protagonista, Michael B. Jordan (il protagonista di Creed e attualmente nei cinema con Black Panther). Michael Shannon è il capitano dei pompieri Beatty, mentre Sofia Boutella (letale in Kingsman e The Mummy) è Clarisse, la ragazza che instillerà il dubbio nella mente di Montag.
C’è un ruolo nel film anche per Keir Dullea, il protagonista di 2001: Odissea nello Spazio.

Qui di seguito, il teaser trailer di Fahrenheit 451.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli