Effugio escape room The Office: l’ufficio non è mai stato così divertente

Giudizio sull'escape room Effugio The Office e l'esperienza di consumo proposta.

Abbiamo provato a scatola chiusa l’escape room Effugio e la sua stanza The Office.
E scoperto anzitutto come le escape room, ossia gli ambienti d’evasione dai quali fuggire attraverso un gioco di logica a suon di ingegno, ricerca e audacia, siano davvero divertenti.

Effugio escape room è un’esperienza d’evasione allo stato puro, tanto immersiva quanto avida di partecipazione attiva. Una puntata autoconclusiva di Prison Break della durata di un’ora, durante la quale o si fugge o si perde.
E nel frattempo certamente ci si diverte, si stimola l’intelletto, si collabora, si litiga, ci si abbatte ma, se non si molla, magari con o senza qualche aiutino si riesce pure a spuntarla e ad evadere.

Vogliamo offrire un’esperienza che spinga le persone a divertirsi parlando e stando insieme, a giocare collaborando in squadra attraverso una partecipazione attiva, liberandosi almeno per un’ora dal fissare passivamente il display di uno smartphone.

L’escape room Effugio è una forma di intrattenimento singolare, che seppur per un’unica ora, permette di immergere mente e corpo in un’esperienza di gioco ad alto tasso di godimento che certamente non svanisce appena trascorsa, a differenza della gran parte delle esperienze di partecipazione passiva che subiamo.

L’unico difetto? La longevità, in quanto se una escape room è conclusa con successo non si ha interesse nel ripeterla.
Ma si può sempre passare alla prossima stanza.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli