Crimes of the Future trama e cast: David Cronenberg e Viggo Mortensen di nuovo insieme

David Cronenberg torna alla regia con il film horror noir Crimes of the Future con Viggo Mortensen, Kristen Stewart e Léa Seydoux nel cast

David Cronenberg torna ufficialmente al lavoro, sette anni dopo l’uscita di Maps to the Stars. Dirigerà infatti il film di fantascienza noir Crimes of the Future, progetto omonimo del lungometraggio del 1970, sebbene i temi trattati saranno  molto diversi. Le riprese si svolgeranno nell’arco di 30 giorni dal 2 agosto al 10 settembre, principalmente nel cinema Iris e nel porto del Pireo della capitale greca, Atene. La società locale Argonauts Productions si occuperà della co-produzione.

Robert Lantos, il produttore del film, ha dichiarato: “Non vedo l’ora di tornare in Grecia per girare un altro film con Argonauts. Sono passati 14 anni da quando abbiamo girato Fugitive Pieces ad Atene, Hydra e Mitilini, un’esperienza di cui ho un ricordo affettuoso e positivo. Atene è l’ambientazione perfetta per Crimes of the Future, poiché è come se fosse un vestito su misura per la visione unica di David Cronenberg, di un futuro che si mescola con il passato.

Crimes of the Future: David Cronenberg e Viggo Mortensen di nuovo insieme
Crimes of the Future: David Cronenberg e Viggo Mortensen di nuovo insieme

Crimes of the Future: cast e trama

Nel cast compariranno Viggo Mortensen, Léa Seydoux e Kristen Stewart. La storia sarà ambientata in un futuro non troppo lontano, che ruoterà attorno al concetto di transumanesimo, in cui l’umanità sarà costretta ad adattarsi ad un nuovo ecosistema completamente sintetico, arrivando anche ad alterare la propria natura in quella che viene definita Sindrome dell’Evoluzione Accelerata. Mortensen, in una sua intervista rilasciata a GQ, ha descritto il film come un noir che ritorna alle origini horror del regista. “È qualcosa che ha scritto molto tempo fa e non ha mai attuato” ha detto alla rivista. “Ora l’ha perfezionato e vuole girarlo. Se tutto andrà bene, gireremo questa estate. Direi che, senza rivelare la storia, forse sta tornando alle sue origini“.

David Cronenberg: il barone del sangue

David Cronenberg, noto anche come il re dell’orrore venereo o il barone del sangue, è nato a Toronto, Canada, nel 1943. Dopo aver lavorato a Videodrome (1983), La zona morta (1983) e La mosca (1986), il regista ottiene il plauso della critica internazionale nelle pellicole Inseparabili (1988) e Il pasto nudo (1991). Dichiarazioni profonde sull’umanità moderna e sulla società in continua evoluzione arrivano nel provocatorio Crash (1996) e nel saggio di realtà virtuale di eXistenZ (1999). Negli ultimi due progetti cinematografici Spider (2002), basato sul romanzo Spider di Patrick McGrath, e A History of Violence (2005), Cronenberg si focalizza invece maggiormente sull’esplorazione psicologica delle contraddizioni umane.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli