Cena con delitto - Knives Out

Cena con delitto – Knives Out recensione

Cena con delittoKnives Out recensione del film di Rian Johnson con Daniel Craig, Jamie Lee Curtis, Ana De Armas, Chris Evans, Katherine Langford, Michael ShannonChristopher Plummer e Don Johnson

<< Lo so: il colonnello Mustard in biblioteca con una chiave inglese >>

Se la battuta di Robin Williams non accende nessuna lampadina, probabilmente negli anni ’90 non avete avuto a che fare con il Jumanji di Joe Johnston e con Cluedo, il gioco da tavola cult per piccoli e grandi investigatori amatoriali. L’obiettivo del gioco è ricostruire le dinamiche di un misterioso assassinio avvenuto in una cupa magione nobiliare, individuando autore, arma e luogo del delitto procedendo per deduzione in base agli elementi man mano accumulati.

Cena con delitto - Knives Out recensione
Il cast di Cena con delitto – Knives Out

Ana De Armas e Katherine Langford
Ana De Armas e Katherine Langford in Cena con delitto – Knives Out

La passione dell’uomo per i misteri da risolvere è cosa nota, tanto da poter ritenere il giallo un filone sterminato e mai passato di moda. Con il passare del tempo, anzi, le regole del genere si sono naturalmente adattate ai cambiamenti della società, trovando di volta in volta figure, ambienti e situazioni esemplificative di momenti storici. Probabilmente, infatti, ogni nazione ha un investigatore letterario, televisivo e cinematografico di riferimento per ogni occasione (la lista è lunghissima ma giusto per fare due nomi in ordine cronologico sparso Jessica Fletcher, Nero Wolfe, Sherlock Holmes, Coliandro, Hercule Poirot, Dylan Dog, Gregory House, etc) perché il circuito mistero-indagine-soluzione è una delle corsie preferenziali per una moderna catarsi.

Cena con delitto – Knives Out non cerca di sfuggire alla macchina perfetta del giallo quanto di inondarlo con linfa nuova soltanto per oliare un po’ i meccanismi. Il lavoro di Rian Johnson in tal senso è estremamente accurato e probabilmente da rintracciare più a monte che forse sul girato. La composizione del cast, un brillante lavoro di scrittura e un’attenta selezione dei temi collaterali da saldare all’indagine che rappresenta la spina dorsale del film costituiscono la garanzia di un film estremamente piacevole da guardare e con cui letteralmente giocare in maniera intelligente, proprio come nel Cluedo*.

Katherine Langford
Katherine Langford in Cena con delitto – Knives Out

Daniel Craig, Lakeith Stanfield e Noah Segan
Daniel Craig, Lakeith Stanfield e Noah Segan in una scena di Cena con delitto – Knives Out

Se infatti lo stesso film non ha paura di rivelare senza troppa suspense le esatte circostanze della morte dello scrittore Harlan Thrombey, interpretato dall’azzeccatissimo Christopher Plummer, è perché il caso che regia e sceneggiatura vogliono far risolvere al pubblico riguarda le dinamiche di una famiglia disfunzionale molto vicine alle nevrosi e alle abitudini della società contemporanea, dove tutto corrisponde al contrario di tutto e nulla è più scontato.

A conti fatti il regista di Brick e Gli ultimi Jedi ha messo su il suo piccolo e ben confezionato Game of Thrones in versione cinema da camera per ingolosire e stuzzicare anche il più attento e perspicace degli spettatori a tenere la guardia, e i coltelli, sempre alti.

*In qualità di Affiliato Amazon MadMass.it riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

Ana De Armas in Cena con delitto - Knives Out
Ana De Armas in Cena con delitto – Knives Out

Chris Evans in Knives Out
Chris Evans in Knives Out

Cena con delitto - Knives Out recensione
Daniel Craig è il famoso investigatore (Poster)

Katherine Langford Poster
Katherine Langford è l’attivista impegnata (Poster)

Ana De Armas Poster
Ana De Armas è l’infermiera devota (Poster)

Sintesi

La composizione del cast, un brillante lavoro di scrittura e un'attenta selezione dei temi collaterali da saldare all'indagine che rappresenta la spina dorsale di Cena con delitto - Knives Out costituiscono la garanzia di un film estremamente piacevole da guardare. Attraverso le dinamiche di una famiglia disfunzionale molto vicine alle nevrosi e alle abitudini della società contemporanea, dove tutto corrisponde al contrario di tutto e nulla è più scontato, Rian Johnson confeziona il suo Game of Thrones in versione cinema da camera per ingolosire e stuzzicare anche il più attento e perspicace degli spettatori a tenere la guardia, e i coltelli, sempre alti.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Thor: Love and Thunder: Cate Blanchett ritorna Hela per consegnare la spada All-Black the Necrosword a Gorr di Christian Bale

Thor: Love and Thunder rivela la dimora del villain Gorr the God Butcher interpretato da Christian Bale ed il ritorno di Cate Blanchett come...

Cinema News del 23 gennaio [Rassegna Stampa]

Liam Neeson nel remake di Una pallottola spuntata Brie Larson in Lessons in Chemistry Peaky Blinders: il film di Steven Knight che concluderà...

Tutto in una notte recensione film di John Landis con Jeff Goldblum e Michelle Pfeiffer [Flashback Friday]

Tutto in una notte recensione del film di John Landis con Jeff Goldblum, Michelle Pfeiffer, Dan Aykroyd, David Bowie, Paul Mazursky e David Cronenberg Gli anni...

Cinema News del 22 gennaio [Rassegna Stampa]

Sony cede Superconnessi a Netflix Risincronizziamo i calendari Michelle Pfeiffer e Viola Davis sono The First Lady Epic Games si dà al cinema ...

21° Anniversario American Beauty [Throwback Thursday]

Ventuno anni fa usciva nelle sale italiane American Beauty: ricordiamo insieme l'acclamato film premio Oscar di Sam Mendes con Kevin Spacey Il 21 gennaio del...

L’inferno di cristallo recensione film con Paul Newman e Steve McQueen

L'inferno di cristallo recensione del film diretto da John Guillermin e Irwin Allen con Paul Newman, Steve McQueen, Faye Dunaway, William Holden, Fred Astaire...

Cinema News del 21 gennaio [Rassegna Stampa]

Lei mi parla ancora Il primo giorno della mia vita meravigliosa Heartstopper Brevissime Cinema News 21 gennaio Lei mi parla ancora Arriva su Sky Cinema l’8...

Cinema News del 20 gennaio [Rassegna Stampa]

Wonka Quello che non ti uccide/Boss Level Fate: The Winx Saga Libra Nikolaj Coster-Waldau vs Il Ghiaccio The Walled City La miniserie su...

Cinema News del 19 gennaio [Rassegna Stampa]

La prima immagine di Luca James Gunn inizia le riprese di Peacemaker Matt Damon apparentemente in Thor: Love and Thunder Brevissime Il Martin Luther...

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain e John Malkovich [Netflix]

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain, John Malkovich, Colin Farrell, Common, Geena Davis, Jess Weixler, Diana Silvers e Joan Chen Non chiamare...