Daily Madness: Black Edition

BlacKkKlansman non è un film di supereroi, ma il prossimo lavoro di Spike Lee, al quale parteciperà Adam Driver, prendendosi una pausa da Star Wars. Il film racconta la storia vera di Ron Stallworth, detective che, nel 1978, rispose ad un annuncio sul giornale per nuovi proseliti del Ku Klux Klan. Stallworth si infiltrò con successo nel gruppo e arrivò a dirigere la filiale locale. Piccolo particolare, era afro-americano. Questo ci suggerisce che non sia questo il ruolo di Driver, che invece interpreterà un altro poliziotto sotto copertura. Per la parte del protagonista (che nella vita reale inviava un surrogato caucasico agli incontri del Klan), Lee ha scelto John David Washington, ex atleta che già partecipò a Malcolm X.

MadMass.it consiglia by Amazon

Scarlett Johansson punta ad un ruolo inconsueto, lontano anni luce da Black Widow: potrebbe essere la mamma di un ragazzo adolescente affetto da una malattia che lo costringe ad evitare la luce del sole (tipo The Others, ma con meno fantasmi). Il film si chiama Reflective Light, sarà diretto dall’esordiente Gregory Crewdson ed è tratto dal romanzo The Deepest Secret di Carla Buckley.

Lo Starkwalker(*) e miglior Hannibal di tutti i tempi, Mads Mikkelsen (sorry sir Tony Hopkins, Silence of the Lambs non si tocca, ma Hannibal the movie… meglio il silenzio), sarà il protagonista di Polar, tratto dalla graphic novel omonima. Mads sarà Duncan Vizla (nome d’arte: Black Kaiser), sicario di fama mondiale, pronto a ritirarsi a vita privata; come ci si può aspettare, il suo ex datore di lavoro mette una taglia sulla sua testa: Vizla dovrà ritardare il pensionamento per eliminare qualche dozzina di colleghi più giovani, e nel frattempo fare qualcosa di buono come proteggere una donna innocente. Tutto non troppo originale, ma in Mads we trust. La regia è dello svedese Jonas Åkerlund.

(*) Chiamiamo Starkwalker un attore che ha fatto parte sia dell’universo Marvel che quello di Star Wars. Come i SuperCattivi dei quali parlavamo ieri.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli