Birdman o (L'imprevedibile virtù dell'ignoranza)

Birdman recensione film stasera in TV [CheTVedi]

Stasera in TV: Birdman o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza) recensione film di Alejandro González Iñárritu con Michael Keaton, Emma Stone, Edward Norton, Naomi Watts e Zach Galifianakis

La rubrica settimanale CheTVedi non vi lascia neanche in questo periodo di quarantena. Perché si sa, il cinema sa sempre come consolare i nostri mali per un’ora o due. Ed è per questo che la scelta cinematografica di oggi ricade su un film di grande spessore, Birdman di Alejandro González Iñárritu, in onda stasera alle 21.20 su Rai 3, con Michael Keaton, Edward Norton, Emma Stone e Naomi Watts.

La pellicola narra la vicenda dell’attore Riggan Thomson (Michael Keaton): diventato famoso a causa del suo ruolo da supereroe negli anni Novanta, è deciso a dimostrare di saper dare molto a livello attoriale. Vuole disperatamente allontanarsi dal ruolo di Birdman che sì, lo ha reso famoso, ma lo ha anche condannato ad essere etichettato come “quello che ha interpetato un supereroe” per il resto della sua carriera. Ossessionato dalla sua passata interpretazione, è convinto di sentire la voce del supereroe che critica e giudica ogni sua mossa. Pronto a mettersi in discussione come professionista, decide di scrivere ed interpretare un’opera teatrale basata su uno dei racconti di Raymond Carver.

Emma Stone in Birdman
Emma Stone in Birdman

Birdman, che vanta ben 4 premi Oscar – miglior film, miglior regia, migliore sceneggiatura originale e migliore fotografia – è la storia di un uomo infelice, incapace di dimostrare agli altri (ma prima di tutti a se stesso) quello che crede essere il suo potenziale. La sua famiglia, la sua ossessione di giungere a teatro e gli imprevisti, che sono parte della vita di Riggan come di tutti noi, rendono la vicenda una continua scalata, faticosa ed impervia, volta a demoralizzare il nostro protagonista. La presenza fondamentale del teatro, oltre che nella narrazione, si manifesta anche nelle scelte di Iñárritu, ad esempio nell’utilizzo delle luci, dal blu al rosso in un batter d’occhio.

Luci che, affiancate alle scelte cromatiche, esprimono al meglio l’atmosfera surreale che fa da sfondo all’opera. Ed è sempre il teatro ad essere il luogo perfetto per le inquietudini e le sensazioni dei personaggi di Birdman. Iñárritu alterna dinamicamente movimenti rapidi della macchina da presa ad inquadrature posate su dialoghi incredibilmente lunghi, spesso liberi flussi di pensiero. Magistrali le interpretazioni di Michael Keaton, Emma Stone ed Edward Norton, tutti e tre candidati (non vittoriosi) agli Oscar per le loro interpretazioni.

Ci congediamo con l’epitaffio di Carver:

“E hai ottenuto quello che volevi da questa vita, comunque?
L’ho fatto.
E cosa volevi?
Poter dire a me stesso che sono amato, sentirmi amato qui sulla Terra.”
(Raymond Carver)

Valentina

Sintesi

La storia di un uomo infelice, incapace di dimostrare agli altri ma soprattutto a se stesso le proprie potenzialità, raccontata con maestria da Iñárritu ed impreziosita dalle straordinarie interpretazioni dei suoi protagonisti in una narrazione surreale ed immaginifica sospesa tra cinema e teatro.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Tutto in una notte recensione film di John Landis con Jeff Goldblum e Michelle Pfeiffer [Flashback Friday]

Tutto in una notte recensione del film di John Landis con Jeff Goldblum, Michelle Pfeiffer, Dan Aykroyd, David Bowie, Paul Mazursky e David Cronenberg Gli anni...

Cinema News del 22 gennaio [Rassegna Stampa]

Sony cede Superconnessi a Netflix Risincronizziamo i calendari Michelle Pfeiffer e Viola Davis sono The First Lady Epic Games si dà al cinema ...

21° Anniversario American Beauty [Throwback Thursday]

Ventuno anni fa usciva nelle sale italiane American Beauty: ricordiamo insieme l'acclamato film premio Oscar di Sam Mendes con Kevin Spacey Il 21 gennaio del...

L’inferno di cristallo recensione film con Paul Newman e Steve McQueen

L'inferno di cristallo recensione del film diretto da John Guillermin e Irwin Allen con Paul Newman, Steve McQueen, Faye Dunaway, William Holden, Fred Astaire...

Cinema News del 21 gennaio [Rassegna Stampa]

Lei mi parla ancora Il primo giorno della mia vita meravigliosa Heartstopper Brevissime Cinema News 21 gennaio Lei mi parla ancora Arriva su Sky Cinema l’8...

Cinema News del 20 gennaio [Rassegna Stampa]

Wonka Quello che non ti uccide/Boss Level Fate: The Winx Saga Libra Nikolaj Coster-Waldau vs Il Ghiaccio The Walled City La miniserie su...

Cinema News del 19 gennaio [Rassegna Stampa]

La prima immagine di Luca James Gunn inizia le riprese di Peacemaker Matt Damon apparentemente in Thor: Love and Thunder Brevissime Il Martin Luther...

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain e John Malkovich [Netflix]

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain, John Malkovich, Colin Farrell, Common, Geena Davis, Jess Weixler, Diana Silvers e Joan Chen Non chiamare...

I cancelli del cielo recensione film di Michael Cimino con Kris Kristofferson e Isabelle Huppert

I cancelli del cielo recensione del film di Michael Cimino con Kris Kristofferson, Isabelle Huppert, Christopher Walken, Jeff Bridges, John Hurt e Sam Waterston Dalle stelle...

Intervista ad Alessandro Grande regista del film Regina

Intervista ad Alessandro Grande, regista di Regina, film in concorso al 38° Torino Film Festival Lo abbiamo visto e recensito in occasione della 38esima edizione...