Ad Astra: il trailer italiano del film con Brad Pitt in versione astronauta

James Gray, regista di Ad Astra, ha dichiarato di voler portare sul grande schermo "la miglior rappresentazione dello spazio mai vista in un film".

Nei prossimi mesi la 20th Century Fox ci permetterà di tornare nello spazio: lo farà con Ad Astra, film che sarà distribuito nelle sale statunitensi a partire dal 20 settembre 2019.

Come il titolo suggerisce, l’opera si svolgerà proprio tra le stelle e vedrà protagonista Brad Pitt nei panni di Roy McBride, astronauta che dovrà affrontare una missione interspaziale con l’obiettivo di ritrovare suo padre e di salvaguardare la sicurezza del pianeta Terra. Un viaggio nello spazio, dunque, tra segreti e minacce con cui Brad Pitt dovrà fare i conti: con lui faranno parte del cast anche Tommy Lee Jones, Liv Tyler, Ruth Negga e Donald Sutherland.

Ad Astra sbarcherà al Festival di Venezia?

Attraverso Ad Astra il cinema ci riporterà lì dove negli ultimi anni han preso vita opere di successo come Interstellar, The Martian e Gravity. Come molti ben sapranno, il film di Nolan è stato molto apprezzato per l’accuratezza con cui sono state rappresentate alcune dinamiche scientifiche, a differenza di Gravity che è stato invece considerato un po’ troppo distante dalla realtà spaziale. A tal proposito, il regista di Ad Astra, James Gray, punta decisamente in alto e afferma di voler portare sul grande schermo “la miglior rappresentazione dello spazio mai vista in un film“.

Non rimane dunque che attendere con pazienza l’uscita di Ad Astra che quasi sicuramente sarà presentato in anteprima al prossimo Festival di Venezia, ad un anno esatto di distanza dalla presentazione di First Man, altro film che aveva come protagonista proprio un astronauta. Nel frattempo, diamo un’occhiata al trailer del film con Brad Pitt:

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli